La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Partecipazione Sussidiarietà, Federalismo. PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ Art. 118, co. 2, Cost. Stato, Regioni, Città metropolitane,Province e Comuni favoriscono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Partecipazione Sussidiarietà, Federalismo. PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ Art. 118, co. 2, Cost. Stato, Regioni, Città metropolitane,Province e Comuni favoriscono."— Transcript della presentazione:

1 Partecipazione Sussidiarietà, Federalismo

2 PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ Art. 118, co. 2, Cost. Stato, Regioni, Città metropolitane,Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà

3 AMMINISTRAZIONE CONDIVISA: Collaborazione fra amministrazioni e cittadini per la cura dei beni comuni Necessità di nuove regole (v. regolamento Comune Bologna)

4 FEDERALISMO IL CONCETTO ORIGINARIO: Foedus: patto, alleanza implicazioni in termini di organizzazione del rapporto tra governanti e governati (forma di Stato)

5 METODO DI GOVERNO FEDERALE: Metodo basato su interconnessioni e rapporti reticolari fra i diversi soggetti dell’ordinamento coinvolti nei processi decisionali (v. D. Elazar, U.S.A., sul federalismo cooperativo)

6 RIDUTTIVITA’ DEL CONCETTO TRADIZIONALE DI > NECESSITA’ DI RIPENSAMENTO IN TERMINI INCLUSIVI >

7 CRITERI DI ACQUISIZIONE DELLA CITTADINANZA IUS SANGUINIS »Ereditarietà »Tipico dell’Europa continentale »Volto a preservare la comunità etnica e di razza IUS SOLI »Elettività »Tipico dell’Europa anglosassone »Incentrato sul rapporto fra cittadino e territorio

8 EVOLUZIONE DELLA DISCIPLINA ITALIANA legge n. 555/1912 – legge n. 91/1992 Continuità nella prevalenza dello ius sanguinis: resa ingiustificata dai contesti storici molto diversi Rafforzamento del criterio dello ius sanguinis: - si agevola l’acquisto della citt. Italiana per i discendenti da emigranti italiani - si rende più oneroso l’acquisto della citt. Italiana per naturalizzazione (da 5 a 10 anni per lo straniero extracom.)

9 TENDENZE DI RIFORMA NEI DDL ALL’ESAME DEL PARLAMENTO Le proposte di riforma sono raggruppabili in due aree: 1)Ddl che tendono a confermare e rafforzare lo ius sanguinis 2) Ddl che tendono a spostare il baricentro verso lo ius soli - agevolazioni per le > - nuovo regime per i minori stranieri (frequenza di scuola prim. o sec.)

10 DDL AC n Sarubbi - Granata Due esigenze fondamentali: sicurezza e integrazione adesione aipartecipazione sociale valori fond.alla vita del Paese

11 CARTA DEI VALORI DELLA CITTADINANZA E DELL’INTEGRAZIONE (Decreto Ministero dell’Interno 23 aprile 2007) La cittadinanza legale non è più l’unico presupposto per essere titolare di diritti (v. Corte cost.), ma rappresenta tuttavia l’ufficiale riconoscimento “della condivisione dei principi che regolano la nostra società, dove vivere sulla stessa terra vuol dire poter essere pienamente cittadini insieme e far propri con lealtà e coerenza valori e responsabilità comuni”.


Scaricare ppt "Partecipazione Sussidiarietà, Federalismo. PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ Art. 118, co. 2, Cost. Stato, Regioni, Città metropolitane,Province e Comuni favoriscono."

Presentazioni simili


Annunci Google