La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Il Project Work A cura di A. Augenti e M.Gabriella de Judicibus.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Il Project Work A cura di A. Augenti e M.Gabriella de Judicibus."— Transcript della presentazione:

1 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Il Project Work A cura di A. Augenti e M.Gabriella de Judicibus

2 Che cos’è “Un processo d’azione prevalentemente euristico e finalizzato alla soluzione di problemi, il cui orientamento al risultato consente un uso largamente flessibile di strumenti analitici e di apparati metodologici” (Lipari). Un progetto non è una intenzione un desiderio un adempimento Un progetto è un impegno responsabile per garantire il raggiungimento di scopi e obiettivi Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce

3 COSA CONTRADDISTINGUE UN P.W Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce -Un contesto di riferimento (organizzativo, culturale, tecnico, operativo, ecc.) · Uno scopo ampio e generale (missione, finalità, …) · Un esito specifico individuato preventivamente (risultato atteso, prodotto, meta, obiettivo) · Da ottenere mediante un processo (insieme/sequenza di diverse attività, fasi, azioni, eventi, tra loro collegati) · Che coinvolge più persone / ruoli / funzioni · Utilizzando determinate risorse (umane, tecniche, finanziarie, scientifiche, ecc.) · Necessariamente limitate, e quindi sottostando a vincoli (tempo, scadenza, costi) · Da tenere sotto controllo (individuazione dei punti critici, emergenze, ) · E darà luogo a una valutazione (quali che ne siano i criteri)

4 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce La progettazione: competenze coinvolte RISOLVERE PROBLEMI Riconosce e seleziona, anche in situazioni informali, gli elementi essenziali di un problema connesso alla propria esperienza di vita, identificandone le possibili soluzioni. Valuta l'obiettivo e raccoglie dal contesto informazioni e dati utili alla soluzione del problema Modifica le soluzioni in relazione alle modifiche dei contesti

5 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce La progettazione: competenze coinvolte INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI Coglie il senso generale di un insieme di eventi, di situazioni, di problemi connessi alla propria esperienza Riconosce gli elementi caratterizzanti di una situazione e li mette in relazione

6 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce La progettazione: competenze coinvolte COLLABORARE E PARTECIPARE Riconosce e rispetta la diversità (di opinione, di vantaggio, di status, di ruolo). Interagisce in modo positivo Espone la propria tesi e riconosce la diversità dei punti di vista Rispetta il ruolo altrui e interagisce in modo positivo in relazione alla situazione Riconosce e seleziona, anche in situazioni informali, gli elementi essenziali di un problema connesso alla propria esperienza di vita, identificandone le possibili soluzioni. Valuta l'obiettivo e raccoglie dal contesto informazioni e dati utili alla soluzione del problema Modifica le soluzioni in relazione alle modifiche dei contesti

7 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce La progettazione: competenze coinvolte AGIRE IN MODO AUTONOMO E RESPONSABILE Negoziare Realizzare un programma Mettere in atto le azioni programmate Controllarlo Intervenire con azioni correttive Modificare il progetto Riconosce e seleziona, anche in situazioni informali, gli elementi essenziali di un problema connesso alla propria esperienza di vita, identificandone le possibili soluzioni. Valuta l'obiettivo e raccoglie dal contesto informazioni e dati utili alla soluzione del problema Modifica le soluzioni in relazione alle modifiche dei contesti

8 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce La progettazione: competenze coinvolte COMUNICARE Gestisce autonomamente registri linguistici differenti in rapporto alle situazioni in cui si trova per comunicare in modo efficace Riconosce e seleziona, anche in situazioni informali, gli elementi essenziali di un problema connesso alla propria esperienza di vita, identificandone le possibili soluzioni. Valuta l'obiettivo e raccoglie dal contesto informazioni e dati utili alla soluzione del problema Modifica le soluzioni in relazione alle modifiche dei contesti

9 Le fasi del progetto Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Le fasi I processi 1.Ideazione / concezione 2.Disegno / progettazione 3.Pianificazione di dettaglio 4.Realizzazione 5.Valutazione dei risultati 6. Diffusione dei risultati 1.individuare il tema. Deve essere interno alle attività di chi lavora sul progetto. Nel nostro campo specifico, all’interno della funzione ricoperta nell’ambito della formazione, e interno all’ambito organizzativo in cui tale funzione si svolge.. 2.Così si definisce l'obiettivo specifico del progetto. E’ importante illustrarne la rilevanza e i benefici potenziali (i "vantaggi") Individuare fattori di ostacolo e fattori di aiuto al suo raggiungimento. Esaminare azioni per ridurre gli ostacoli e massimizzare gli aiuti. 3.Sottoporre le ipotesi a verifica di fattibilità (eliminare le non fattibili), a un controllo costi/benefici (non necessariamente di carattere economico), a una analisi delle Implicazioni scegliendo tra le ipotesi fattibili quelle che hanno il miglior rapporto costi/benefici e sono più ricche di implicazioni positive, 4.Si configura una strategia di realizzazione del progetto: si tratta di una scelta tra più opzioni possibili. Stendere un piano di azioni (actio nplan) che occorrerà realizzare per raggiungere l'obiettivo. Questa è la parte più difficile, perché le varie azioni debbono essere coerenti con lo scopo, l’obiettivo e la strategia, e devono rientrare nel campo delle competenze, nel senso di "prerogative” del gruppo / degli operatori: quelle di cui essi hanno il controllo. 6. Preparare una "presentazione della proposta: Tema, obiettivo specifico, piano di azione benefici attesi. “Vendere” l’utilità di realizzarla

10 La valutazione di prodotto e di processo: gli indicatori Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Valutazione di processo(La valutazione è di tipo soprattutto formativo ed educativo; è per questo che durante le attività, In itinere, verranno utilizzate delle griglie di osservazione relative alla presa di consapevolezza delle competenze degli studenti acquisiste durante il percorso di studi; il bilancio delle competenze non viene valutato con un voto ma con l ‟ effettivo riscontro tra quanto definito e le attitudini/predisposizioni ):puntualità, autonomia e capacità relazionale e di organizzazione. Valutazione del prodotto: precisione, completezza, rispondenza alle richieste.

11 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Che cosa valutare: le attitudini attraverso i ruoli 1. Coordinatore di progetto 2. Task leader 3. Creativo 4. Valutatore 5. Cercatore di risorse 6. Il lavoratore 7. Il team builder 8. Il cesellatore 1. buon ascoltatore, buon giudice. 2. responsabile delle azioni, pieno di spirito di iniziativa. 3. pieno di immaginazione e conoscenza, 4. intelligenza analitica, critico. 5. personalità positiva, estroverso, ottimi contatti. 6. senso pratico e dell’organizzazione,gran lavoratore. 7. costruisce ponti fra le persone e le organizzazioni, piacevole e non competitivo. 8. colui che s i preoccupa del rispetto delle scadenze, degli accordi presi, ecc.


Scaricare ppt "Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Stato “A. De Pace” Lecce Il Project Work A cura di A. Augenti e M.Gabriella de Judicibus."

Presentazioni simili


Annunci Google