La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FORMAZIONE NECESSARIA PER UNA PROFESSIONE CONSAPEVOLE - 2007 PROGRAMMA DEL CORSO ORADATA#MODULOISTRUTTORE 15.00- 17.00 20/04/07 1Deontologia e competenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FORMAZIONE NECESSARIA PER UNA PROFESSIONE CONSAPEVOLE - 2007 PROGRAMMA DEL CORSO ORADATA#MODULOISTRUTTORE 15.00- 17.00 20/04/07 1Deontologia e competenze."— Transcript della presentazione:

1 FORMAZIONE NECESSARIA PER UNA PROFESSIONE CONSAPEVOLE PROGRAMMA DEL CORSO ORADATA#MODULOISTRUTTORE /04/07 1Deontologia e competenze Ing. Vittorino Dal Cin Titoli Abilitativi; sanatorie; abusi edilizi Avv. Gabriele Maso /05/07 3Convenzione d’incarico; Direzione lavori; Tutela dei diritti del progettista Avv. Gabriele Maso Aspetti assicurativi Ing. Leonardo Gardiman /05/07 5Previdenza Inarcassa Ing. Lanfranco Tesser Forme di contratto Dott. Paolo Dalle Carbonare e Dott.ssa Anna Maria Giacomin /06/07 7Gestione dei Progetti; gestione della commessa Ing. Fabrizio Brambilla e Ing. Prof. Renzo Taffarello Lavori pubblici Ing. Alessandro Turchetto e Ing. Maurizio Salvador /06/07 9Tutela della concorrenza Ing. Giorgio Basso e Ing. Vittorino Dal Cin Normative Tecniche Ing. Vittorino Dal Cin

2 Formazione necessaria per una professione consapevole DEONTOLOGIA 1.2 COMPETENZE - Sottoscrizione dei progetti - Responsabilità - Collaudi (statici - tecnico-amministrativi - funzionali) - L’elenco regionale dei collaudatori - Collaudo statico delle opere in conglomerato cementizio: confronto tra vecchia e nuova normativa - I raggruppamenti temporanei PRIMO MODULO - Ing. Vittorino Dal Cin - Nuovo codice deontologico alla luce della legge 248/ cd. “Decreto Bersani” - Norme di etica per l’esercizio della professione di ingegnere - Regolamento di applicazione delle norme di etica

3 Formazione necessaria per una professione consapevole I TITOLI ABILITATIVI 2.2 GLI ABUSI EDILIZI E I SOGGETTI RESPONSABILI - Le sanzioni applicabili SECONDO MODULO - Avv. Gabriele Maso 2.3 LE SANATORIE - L’accertamento di conformità previsto dal T.U. Edilizia e l’accertamento di compatibilità paesaggistica previsto dal Codice Urbani: gli effetti e le sanzioni - Gli interventi soggetti a permesso di costruire - Gli interventi soggetti a D.I.A - Gli interventi soggetti ad autorizzazione paesaggistica

4 Formazione necessaria per una professione consapevole LA CONVENZIONE D’INCARICO 3.2 L’ESECUZIONE DELL’OPERA E LA DIREZIONE LAVORI - Obblighi e responsabilità nei confronti del committente e dei terzi, con particolare riguardo ai difetti dell’opera TERZO MODULO - Avv. Gabriele Maso 3.3 LA TUTELA DEI DIRITTI DEL PROGETTISTA E DIRETTORE DEI LAVORI E IL CONTENZIOSO - La disciplina del corrispettivo: la legge “Bersani”

5 Formazione necessaria per una professione consapevole QUARTO MODULO - Ing. Leonardo Gardiman -la polizza di responsabilità civile professionisti, l’importanza della polizza di responsabilità civile professionisti; - il contraente – assicurato, il rischio assunto – la professione esercitata, i massimali garantiti e l’importo delle opere garantite; - l’oggetto dell’assicurazione rct; - le esclusioni di polizza, i danni alle opere, le perdite patrimoniali, le figure non considerate terze ecc.; - l’inizio ed il termine di garanzia, la durata di polizza, i danni verificatisi dopo il compimento dei lavori; - le condizioni aggiuntive; - l’importanza della regolazione del premio sulla base del fatturato; - la copertura dell’attività dello studio, la copertura della responsabilità verso i propri prestatori di lavoro; - la tutela legale; - la copertura dell’attività di libera professione all’interno di una azienda e/o di un’impresa; - la copertura assicurativa dei professionisti nelle polizze previste dagli Enti appaltanti, coperture assicurative di cui alla L. 109 /94 e successive integrazioni e modifiche e al DPR 106 / 99 (“polizze CAR – Merloni”); - alcuni esempi pratici, cosa fare in caso di sinistro; - dibattito, domande ecc.. 4. ASPETTI ASSICURATIVI

6 Formazione necessaria per una professione consapevole QUINTO MODULO - Ing. Lanfranco Tesser - Iscrizione a INARCASSA - Adempimenti per iscritti e non iscritti - Riscatto e ricongiunzione - Pensione di vecchiaia e di anzianità - Totalizzazione e prestazione previdenziale contributiva 5. L’INGEGNERE E INARCASSA

7 Formazione necessaria per una professione consapevole SESTO MODULO - Dott. Paolo Dalle Carbonare e Dott.ssa Anna Maria Giacomin 6. IL GIOVANE INGEGNERE AL LAVORO: I POSSIBILI INQUADRAMENTI GIURIDICI E FISCALI DEL LAVORATORE PROFESSIONISTA 6.1 Lavoro dipendente a tempo indeterminato (Anna Maria Giacomin) - Contratto individuale di lavoro - Periodo di prova - Obblighi e poteri del datore di lavoro - Obblighi del lavoratore 6.2 Lavoro dipendente a tempo determinato (Anna Maria Giacomin) - Nozione, apposizione del termine, proroga del termine - Rinnovo del contratto, diritto di precedenza - Estinzione del rapporto 6.3 Contratto di collaborazione a progetto e Co.Co.Co. (Anna Maria Giacomin) - Definizione, requisiti, forma - Conversione del contratto - Regime fiscale, previdenziale, assistenziale, assicurativo. 6.4 Collaborazione occasionale (Paolo Dalle Carbonare) - Definizione giuridica - Inquadramento fiscale - Riflessi contributivi 6.5 Prestazione occasionale (Paolo Dalle Carbonare) - Il sottile ed incerto confine tra prestazione occasionale e prestazione abituale - Sentenze e pronunce sul principio di occasionalità - Una possibile interpretazione “mutuata” dalle collaborazioni - Conseguenze fiscali della prestazione occasionale - Aspetti contributivi 6.6 L’ingegnere con partita IVA (Paolo Dalle Carbonare) - Il regime fiscale per le nuove iniziative produttive - Il regime ordinario dei professionisti - Il professionista con unico committente: dipendente mascherato? - Gli studi di settore: principi, conseguenze e possibile difesa del contribuente - L’Irap e lo studio professionale: imposta dovuta o evitabile? 6.7 Inquadramenti a confronto: quale il regime più conveniente? (Giacomin, Dalle Carbonare) - L’ingegnere con reddito lordo di € L’ingegnere con reddito lordo di € L’ingegnere con reddito lordo di € Risposta ai quesiti

8 Formazione necessaria per una professione consapevole SETTIMO MODULO - Ing. Fabrizio Brambilla e Ing. Prof. Renzo Taffarello 7.1 Progetto - definizione di progetto e tipologie tipiche - stadi di progettazione e contenuti tipici - flusso logico di progetto (esempi di civile, impiantistico e cenni su altre tipologie) 7.2 Project management - gestione e pianificazione del progetto (Gantt) - valutazione della programmazione attività (PERT) - cenni sul CPM - esempi di PM nei settori civile, impiantistico e cenni su altre tipologie 7. PROJECT MANAGEMENT E PROGETTI

9 Formazione necessaria per una professione consapevole OTTAVO MODULO – Ing. Alessandro Turchetto e Ing. Maurizio Salvador 8. LAVORI PUBBLICI - Il bando e l’affidamento dei lavori - La progettazione - La validazione - L’esecuzione dell’opera e la Direzione Lavori - Il collaudo

10 Formazione necessaria per una professione consapevole TUTELA DELLA CONCORRENZA (EX PARCELLE) NONO MODULO - Ing. Giorgio Basso e Ing. Vittorino Dal Cin - Affidamento dei servizi tecnici nell’ambito dei lavori pubblici di interesse regionale. Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 309 del Committente pubblico e committente privato - La tariffa - Legge n. 143/49 - D.M Onorari a vacazione - discrezione - a percentuale - Il disciplinare di incarico o contratto di prestazione d’opera - Le riduzioni tariffarie - Come redigere una parcella

11 Formazione necessaria per una professione consapevole DECIMO MODULO - Ing. Vittorino Dal Cin 10. NORMATIVE TECNICHE - Norme di riferimento per i lavori pubblici (Codice degli Appalti) - Norme di riferimento per l’edilizia privata - Norme tecniche per le costruzioni - Procedure per le zone sismiche


Scaricare ppt "FORMAZIONE NECESSARIA PER UNA PROFESSIONE CONSAPEVOLE - 2007 PROGRAMMA DEL CORSO ORADATA#MODULOISTRUTTORE 15.00- 17.00 20/04/07 1Deontologia e competenze."

Presentazioni simili


Annunci Google