La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE SETTIMO SAN PIETRO CAGLIARI LA BONIFICA DEL PERSONALE E DEI MATERIALI PER OPEARE IN AMBIENTE CONTAMINATO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE SETTIMO SAN PIETRO CAGLIARI LA BONIFICA DEL PERSONALE E DEI MATERIALI PER OPEARE IN AMBIENTE CONTAMINATO."— Transcript della presentazione:

1 ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE SETTIMO SAN PIETRO CAGLIARI LA BONIFICA DEL PERSONALE E DEI MATERIALI PER OPEARE IN AMBIENTE CONTAMINATO DA SOSTANZE CHIMICHE Corso Interno Rivelatori Chimico Biologici Settimo San Pietro 5 marzo – 30 aprile 2013 Presentazione in power point Relatore Lgt. G.FARCI OdV Protezione Civile SSP OdV Protezione Civile SSP

2 LA CONTAMINAZIONE COSTITUISCE L’EFFETTO MATERIALE DALL’IMPIEGO DI SOSTANZE CHIMICI IN PRESENZA DI UN CERTO RISCHIO CBRN LE UNITA’ D’INTERVENTO DEVONO PREDISPORRE ADEGUATE MISURE DI PROTEZIONE DAGLI EFFETTI DELLA CONTAMINAZIONE

3 SOLIDALIQUIDA AERIFORME CONTAMINAZIONE = PRESENZA DI SOSTANZE CHIMICHE

4 CONTATTO DIFFUSIONE DELLA CONTAMINAZIONE INALAZIONE DI VAPORI DESORBIMENTO CONOSCERE IL LIMITARE PERICOLO IL DANNO

5 FISICA MECCANICA CHIMICA

6 FISICA

7 MECCANICA

8 CHIMICA

9 LETALITA’ DELL’AGGRESSIVO DEGRADAZIONE EFFICIENZA OPERATIVA LIMITAZIONI NELL’IMPIEGO DEGLI EQUIPAGGIAMENTI DIFFUSIONE DELLA CONTAMINAZIONE !! OCCORRE VALUTARE I SEGUENTI FATTORI !!

10 PRIMA POSSIBILE SOLO IL NECESSARIO IL PIU’ AVANTI POSSIBILE STABILENDO LE PRIORITA’

11 1. IMMEDIATA 2. OPERATIVA 3. DIFFERITA (MINUZIOSA) 3 LIVELLI DI DECONTAMINAZIONE

12 SI ATTUA ALLO SCOPO DI SALVARE LA VITA DEI COLPITI E LIMITARE LA DISPERSIONE IMMEDIATA DEL CONTAMINANTE 1. IMMEDIATA-(entro 1 minuto)

13 BX-24

14 MATERIALI IN DOTAZIONE

15 Impiego Scopo Dotazione Descrizione Polvere Bonificante per aggressivi chimici M 75

16 ScopoScopo Serve per la bonifica individuale immediata, dei materiali tecnici e dell’ equipaggiamento individuale

17 DotazioneDotazione Individuale 200 grammi (20 bustine da 10 gr)

18 DescrizioneDescrizione Allumina La bustina contiene gr. 10 di polvere bonificante costituita da: Bentonite Ipoclorito di sodio

19 ImpiegoImpiego 1 lacerare uno dei lembi più corti della bustina e spargere la polvere sulla parte colpita dall'aggressivo 2 dopo 30 secondi asportare con uno dei lembi intatti la polvere

20 Impiego Scopo Dotazione Descrizione Apparato di Bonifica di piccola capacità

21 ScopoScopo bonifica immediata, di parti del automezzo, ambulanza o dell'arma ( per i militari) indispensabili per il loro impiego.

22 DotazioneDotazione Sistema mezzo operativo o di soccorso

23 DescrizioneDescrizione staffa di ancoraggio contenitore cilindrico bomboletta di gas propellente (azoto)

24 ImpiegoImpiego 1 Sicura in posizione “tutta avanti” 3 Apparato verticale e a non oltre 2 metri dalla superficie da bonificare 2 Leva di funzionamento azionata

25 Ricarica dell’apparato 4 pressurizzare l’apparato 1 Reinserire la sicura 2 Versare il bonificante 3 Avvitare il tappo

26

27

28 SI ATTUA ALLO SCOPO DI RIDURRE IL PERICOLO DA CONTATTO, LIMITARE LA DISPERSIONE E RIDURRE IL TEMPO DI INDOSSAMENTO DELLA MASCHERA ANTI-CBRN E DELL’INDUMENTO PROTETTIVO 2. OPERATIVA

29

30 Impiego Scopo Dotazione Descrizione Cloruro di Calce

31 ScopoScopo prodotto impiegato per la bonifica di: Terreno Mezzi Istallazioni Contaminati con aggressivi chimici Materiali

32 Dotazione Militari Reparto a livello Compagnia/Squadrone/Batteria Dotazione Civili Nuclei di Bonifica – PMA VV.F

33 DescrizioneDescrizione polvere bianca, igroscopica, solubile in acqua, che emana un odore di cloro composta da: Cloruro basico di calcio Idrossido di calcio Ipoclorito basico di calcio

34 ImpiegoImpiego in miscela secca: nelle zone con Iprite stagnante in pozze in poltiglia: per la bonifica di edifici, infrastrutture o qualsiasi complesso con pareti verticali puro: da spargere con badili in sospensione: tramite l’Apparato di Bonifica di Grande Capacità Sanijet C 921.

35 SI ATTUA ALLO SCOPO DI ELIMINARE COMPLETAMENTE IL CONTAMINANTE PER RIDURRE O ELI- MINARE LA NECESSITA’ DI INDOSSARE L’EQUIPAGGIAMENTO PROTETTIVO INDIVIDUALE 3. DIFFERITA

36

37

38

39 BX-24

40

41

42


Scaricare ppt "ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE SETTIMO SAN PIETRO CAGLIARI LA BONIFICA DEL PERSONALE E DEI MATERIALI PER OPEARE IN AMBIENTE CONTAMINATO."

Presentazioni simili


Annunci Google