La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Relazione dei referee del calcolo LHC Gruppo di referaggio Forti (chair), Bossi, Menasce  Morandin, Simone, Taiuti, Ferrari (LHCb), Morandin  Bozzi(CMS),

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Relazione dei referee del calcolo LHC Gruppo di referaggio Forti (chair), Bossi, Menasce  Morandin, Simone, Taiuti, Ferrari (LHCb), Morandin  Bozzi(CMS),"— Transcript della presentazione:

1 Relazione dei referee del calcolo LHC Gruppo di referaggio Forti (chair), Bossi, Menasce  Morandin, Simone, Taiuti, Ferrari (LHCb), Morandin  Bozzi(CMS), Zoccoli  Carlin(Atlas)

2 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC2 Outline Tier 1, 2,..., N TDR MOU Finanziamento 2006 Ci siamo visti a gennaio, maggio e luglio. Faccio solo updates. Nota: i documenti sono reperibili sul sito di referaggio: user/pass dipendente/INFNgrid

3 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC3 Stato del Tier1 Gare 2005 concluse ed in fase di installazione 400 kSi2K, 200TB  Totale 1700kSi2k, 460TB Efficienza di funzionamento e di utilizzo molto migliorata nell’ultimo anno Si inizia ad avere un accounting Problemi infrastrutturali ancora da risolvere Spazi e costi ancora non definiti

4 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC4 Uso del Tier1 Il Tier1 viene usato ormai routinely sia dagli esperimenti LHC sia da molti altri esperimenti giallo: slot dichiarate blu: job running verde: job queued

5 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC5 Accounting al Tier1 Ancora da perfezionare, ma esiste CPU time totale wallclock time totale

6 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC6 Non sempre tutto va bene... blindosbarra switchupgrade

7 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC7 Infrastrutture al CNAF Trasformatore Sostituito 11 agosto800kVA  1250kVA ed installata ventilazione forzata.  Senza interruzioni di servizio  Blindosbarre Scoperti (con il naso) problemi di fissaggio meccanico e di masse. 36h fermo farm Primo fissaggio di emergenza. Necessaria una completa revisione

8 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC8 Infrastrutture al CNAF II Gruppo Frigorifero Numerosi problemi e mancanza di ridondanza per la centralina Progressivo miglioramento con l’esperienza Necessario ridondarlo al più presto Per il 2006 Dopo gli interventi sul trasformatore (fatto), sulle blindo e sul frigorifero (da fare), le infrastrutture attuali sono sufficienti a coprire le esigenze 2006.

9 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC9 Infrastrutture - prospettiva Per i potenziamenti successivi (11.5 MSint2K e 6 PByte nel 2010) occorre programmare acquisto e messa in opera di: nuova potenza elettrica (altri 2 Trasformatori da 1250KVA) nuova potenza frigorifera (altri 2 Gruppi Frigoriferi) nuovo sistema di autogenerazione elettrica (altri 2 G. Elettrogeni) nuovo UPS Da reperire gli spazi (200m 2 : attuale magazzino ?) Progetto in corso di definizione, pronto per fine anno Stima dei costi necessaria al più presto E’ l’ultimo ostacolo alla definizione ufficiale dell’impegno italiano sul Tier1 da inserire nel MoU.

10 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC10 Dobbiamo usare il Tier1 Funziona, e molti lo usano......però ci vuole tanta pazienza....e ci vuole aiuto da parte di fisici e tecnologi del calcolo delle sezioni Non può essere considerato un servizio che “qualcun’altro” fornisce

11 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC11 Tier 2 Progetto “tipo” di Tier2 disponibile da luglio user/pass dipendente/INFNgrid Le sedi stanno compilando, ci aspettiamo di avere i progetti entro fine settembre 3-4 ottobre workshop a PD sugli aspetti tecnico-infrastrutturali dei Tier2 Commissione calcolo coinvolta pienamente Dovrà referare/finanziare i potenziamenti infrastrutturali delle sezioni Bari ALI CE CMS Catania ALI CE CNAF LH Cb LNF ATL AS LNL ALI CE CMS Milano ATL AS Napoli ATL AS Pisa CM S Roma1 ATL AS CMS Torino ALI CE

12 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC12 Piano dei Tier2 Gli esperimenti hanno presentato un piano ragionevole Da approvare quando ci saranno i progetti, almeno in parte compilati Ancora da ottimizzare il ramping up, in dipendenza dagli aggiustamenti di schedule di LHC

13 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC13 Proposta finanziamento Tier2 La CSN3 ha riservato per Alice una tasca di 250 k€ per i Tier2, da assegnare dopo l’approvazione del piano Proponiamo per la CSN1 un approccio simile. L’entità della tasca dovrebbe essere di 500K€ LHCb ha un picco ingiustificato nel 2006 Nota: Roma1 ha inserito il Tier2 su C.A., erroneamente Suddivisione approssimativa, da rivedere

14 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC14 Tier 3,..., N Nei TDR, i Tier3 hanno guadagnato un certo spazio, con però molte ambiguità Si dice che possono contribuire “significativamente” alle risorse di calcolo dell’esperimento, ma si considera impossibile farne un accounting Sono risorse fornite e rese disponibili “on best effort basis” Non sono chiare le dimensioni necessarie Vorremmo che la comunità italiana elaborasse un ragionevole piano organico dei Tier3 Fino ad oggi finanziate quasi tutte le sezioni sulla base delle attività locali e la potenza dello strillo.

15 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC15 Un sommario dei finanziamenti Con beneficio di inventario... (escluso CNAF) Da aggiungere ALICE...

16 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC16

17 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC17

18 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC18 Richieste e proposte Le richieste per Tier3 sono in totale 180K€ per Atlas e CMS Le giustificazioni variano Il collegio dei referee propone di non finanziare nessuna di queste richieste al momento attuale Vorremmo vedere un piano dei Tier3 Disponibilità a discutere situazioni particolari, ma dopo che abbiamo capito meglio i Tier2

19 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC19 Riflessioni sui Tier3 Tutte le sezioni hanno avuto finanziamenti per calcolo LHC o per Grid Chi più chi meno (e chi meno giustamente strilla) Queste risorse devono essere utilizzate per iniziare lo sviluppo come Tier3 e precisare il modello di integrazione con T2 e T1. Integrazione in INFNGrid da un lato e accesso locale (User Interface) dall’altro. ll modello di Tier3 rimane al momento indefinito Farm locale con un po’ di dischi ? PC personali “vestiti” ? Difficile da definire senza fare veramente dell’analisi nella configurazione d’uso finale Vogliamo evitare che grazie alla disponibilità di risorse locali che risolvono i problemi più urgenti i gruppi si sottraggano alla responsabilità di aiutare a far funzionare i Tier2 e la Grid

20 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC20 MoU C’è una forte pressione del CERN per definire le cifre nel MoU per LCG fase II. A noi (INFN) manca Una definizione dei costi infrastrutturali per il Tier1 e la revisione del piano temporale. Una prima bozza dei progetti dei Tier2 e la valutazione dei costi infrastrutturali delle sedi Una approvazione da parte di CSN1/3 del piano temporale dei Tier2

21 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC21 Computing TDR LHCC non ha ancora fatto la review dei Computing TDR Schedulata per il 7-8 ottobre. Referee esterni a LHCC: D. Boutigny (Annecy; for ALICE C-TDR), T. Haas (DESY; for ATLAS C-TDR), C. Bozzi (INFN Ferrara; for CMS C-TDR), Alan Campbell (DESY; for LHCb) Stiamo raccogliendo i commenti dei referee italiani Come avete visto non ci sono modifiche sostanziali rispetto ai computing model. Mancano ancora molte verifiche al modello: Attendiamo ansiosi i risultati dei Data Challenge e Service Challenge

22 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC22 Grid Sono stati fatti notevoli passi avanti nella funzionalità e nell’uso della Grid Fondamentale il contributo dell’INFN, anche se un po’ dispersivo in certe occasioni Molti progetti, non sempre focalizzati (Ferroni li definì tra l’inutile ed il dannoso) Però anche molti ottimi risultati Convergenza sui “baseline services”, che però non sono quite enough Si sta convergendo anche sulle funzionalità più avanzate In corso di definizione la struttura di EGEE-II (progetto europeo) Si cerca di garantire una maggiore interazione con gli esperimenti, attraverso task force e struttura esplicita del management Problema del doppio ruolo di LCG (cioè CERN): deployment del middleware EGEE ma anche garanzia di interoperabilità tra Grid (OSG, Nordugrid) Molti interessi diversi tendono ad un pericoloso aumento di entropia

23 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC23 INFNGrid Gruppo molto attivo Struttura di INFNGrid di fatto funzionante e utilizzata Anche da VO (Virtual Organization) di provenienza non HEP Monitoraggio online: Sempre più rilevante per sviluppo, deployment e certification del MW

24 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC24 INFNGrid Presentate richieste per 1.9MEuro a fronte di un budget disponibile di 1MEuro (Ricordiamoci che INFNGrid porta all’INFN molti soldi attraverso i progetti europei) Referaggio in corso Necessario focalizzare sulle necessità più importanti Prioritizzare le richieste 1. Far funzionare il calcolo LHC 2. Calcolo LHC 3. Che funzioni il calcolo LHC 4. Che poi si riesca a fare analisi per LHC 5. Che gli esperimenti LHC possano calcolare efficacemente 6. E poi c’e’ il resto.

25 17 maggio 2005Referee Calcolco LHC25 Conclusioni e prospettive Nessuno si illude che il computing di LHC sia un problema semplice. La soluzione scelta (GRID) non è provata, ma del resto nessuna altra soluzione lo era. Si è visto una derivata decisamente positiva nella funzionalità e nell’uso della GRID. E’ assolutamente necessario uno sforzo collettivo e coerente per avere successo (sia all’interno degli esperimenti che tra esperimenti)


Scaricare ppt "Relazione dei referee del calcolo LHC Gruppo di referaggio Forti (chair), Bossi, Menasce  Morandin, Simone, Taiuti, Ferrari (LHCb), Morandin  Bozzi(CMS),"

Presentazioni simili


Annunci Google