La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRINCIPIO di FUNZIONAMENTO dei MOTORI I. PARTI DI UN MOTORE COLLETTORE o I.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRINCIPIO di FUNZIONAMENTO dei MOTORI I. PARTI DI UN MOTORE COLLETTORE o I."— Transcript della presentazione:

1 PRINCIPIO di FUNZIONAMENTO dei MOTORI I

2 PARTI DI UN MOTORE COLLETTORE o I

3 SPIRA PERCORSA DA CORRENTE ED IMMERSA IN UN CAMPO MAGNETICO COSTANTE + N S La spira percorsa da corrente crea un suon campo magnetico che reagisce con i due poli dando origine a forze le quali componendosi faranno ruotare la spira di 90° b C = F * b F F

4 Dopo una rotazione di 90° N S + N S La spira si FERMA perché la somma delle due forze è UGUALE A ZERO

5 Se la spira andasse leggermente oltre la perpendicolare, RITORNEREBBE INDIETRO N S N S +

6 La spira ritorna indietro N S + N S La spira si FERMA nuovamente perché la somma delle due forze è UGUALE A ZERO La spira si FERMA nuovamente perché la somma delle due forze è UGUALE A ZERO

7 Per continuare la rotazione

8 Due spire a 90° collegate al collettore I due fili di ogni bobina vanno a collegarsi a una delle quattro parti isolate tra di loro in cui è suddiviso il collettore

9 Spazzola in grafite LAMELLA in Cu ISOLANTE + -- Collettore con le spazzole

10 Rotore con molte bobine e collettore con molte LAMELLE LAMELLE BOBINE

11 STATORE di un MOTORE

12 DUE SPIRE a 90° Si hanno due spire perpendicolari collegate a 4 lamelle del collettore, di modo che quando una spira è perpendicolare al campo l’altra è parallela


Scaricare ppt "PRINCIPIO di FUNZIONAMENTO dei MOTORI I. PARTI DI UN MOTORE COLLETTORE o I."

Presentazioni simili


Annunci Google