La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Solfoniluree e graminicidi nel diserbo dei cereali Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 1)Cenni storici sul diserbo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Solfoniluree e graminicidi nel diserbo dei cereali Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 1)Cenni storici sul diserbo."— Transcript della presentazione:

1 Solfoniluree e graminicidi nel diserbo dei cereali Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre )Cenni storici sul diserbo chimico dei cereali 2)Erbicidi ormonici e HBN 3)Erbicidi Inibitori ALS a)Solfoniluree b)Triazolo pirimidine c)Sulfonil aminocarbonil triazolinoni 4)Strategie di impiego degli erbicidi inibitori ALS 5)Erbicidi Inibitori ACCasi a)Arilossi fenossi propionati (fop) b)Cicloesenoni (dim) c)Fenilpirazoline (den) 6)Strategie di impiego degli erbicidi inibitori ACCasi 1

2 1) Cenni storici sul diserbo chimico dei cereali I cereali sono coltivati da almeno anni A.C. Per millenni, i cereali coltivati hanno convissuto con altre specie, poi la selezione di cereali più adatti al consumo umano e la ricerca di maggiore produttività hanno spinto gli agricoltori a eliminare dai campi le specie vegetali diverse, praticando il DISERBO. A lungo il diserbo dei cereali è stato manuale. Solo nel XVIII° è stata introdotta la sarchiatura meccanica a trazione animale (o umana). Solo dagli anni 50 del secolo scorso è stato possibile controllare le infestanti dei cereali irrorando erbicidi chimici di sintesi selettivi (2,4-D, MCPA). Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

3 2) Erbicidi Ormonici: 2,4-D, MCPA, MCPP, MCPP-P I primi erbicidi selettivi per i cereali sono state molecole organiche ad azione fitormonica (detti anche ORMONICI): 19542,4-D Acido 2,4-Diclorofenossiacetico 1954MCPAAcido (4-cloro2-metil-fenossi) acetico 1958MCPP Acido 2-(4-cloro2-o-tolilossi) propionico 1987MCPP-Pisomero R (attivo) di MCPP purificato Attività Questi erbicidi sono assorbiti per via fogliare e traslocati per via floematica. Sono attivi su infestanti a foglia larga, con meccanismi di azione auxino simili, interferendo con l’attività enzimatica, respiratoria e traspiratoria. Le infestanti mostrano deformazione e vetrificazione Appartengono al gruppo O della classificazione HRAC Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

4 2) Erbicidi Ormonici: 2,4-D, MCPA, MCPP, MCPP-P Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Courtesy: Oregon State University 4

5 2,4-D estere (8 - 25°C) Volatile, resiste dilavamento 2,4-D sale ( °C) Non volatile, ma dilavabile MCPA (10-25°C) MCPP, MCPP-P (8 - 25°C) 2) Erbicidi ormonici: ancora fondamentali nel diserbo dei cereali Intervallo d’impiego di 2,4- D, MCPA, MCPP, MCPP-P Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

6 Appartengono al gruppo degli erbicidi di post emergenza dei cereali ad azione ormonica anche: 1968DicambaAcido 3,6-Dicloro-o-anisico 1979Clopiralid Acido 3,6-Dicloropicolinico 1991FluroxypirAcido 4-amino-3,5-dicloro-6- fluoro-2-piridilossiacetico Attività Questi erbicidi sono assorbiti per via fogliare e traslocati per via floematica e xilematica. Hanno un’ attività specifica molto elevata su determinate infestanti a foglia larga. Fluroxipir su Galium. Clopiralid su composite, anche perenni (Sylibum, Cirsium), e difficili (Centaurea napifolia, Heliantus avventizio). Dicamba (raramente usato su cereali) Fallopia, Convolvolus 2) Erbicidi Ormonici: Clopyralid, Fluroxypyr, Dicamba Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

7 Gli erbicidi HBN completano la rassegna delle sostanze non ALS inibitrici attive su dicotiledoni: 1970Ioxiynil4-idrossi-3,5-di- iodobenzonitrile 1988Bromoxynil3,5-dibromo-4- idrossibenzonitrile Attività Contatto ed assorbimento fogliare. Inibiscono fotosintesi e respirazione delle infestanti dicotiledoni. Appartengono al gruppo C3 della classificazione HRAC. Impiegati in genere in miscele preformulate con ormonici. 2) Erbicidi HBN (idrossibenzonitrili): Ioxynil, Bromoxynil Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

8 Fluroxipir Clopyralid Dicamba 2) Erbicidi ormonici ed HBN: fluroxipir, clopiralid, dicamba, Ioxynil, Bromoxynil Intervallo d’impiego di fluroxipir, clopiralid, dicamba, ioxynil, Bromoxynil Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Ioxynil Bromoxynil (10-25°C) 8

9 2) Erbicidi Ormonici ed HBN ad azione dicotiledonicida Principi attiviFormulatoFlora controllataColture successive Bromoxynil + Ioxynil*Briotril Crucifere, Fallopia, Papavero, Veronica No limitazioni Bromoxynil *Flavos Crucifere, Fallopia, Papavero, Veronica No limitazioni Bromoxynil + 2,4-D *Buctril Universal Crucifere, Composite, Centaurea, Cirsium, Cariofillacee, Papavero, Fallopia, Convolvolus, Veronica, Vicia, Equisetum No limitazioni Ioxynil + MCPP *Mextrol Plus, Blesal Extra Crucifere, Ombrellifere, Galium, Cariofillacee, Papavero, Fumaria Composite, Vicia, Veronica No limitazioni Ioxynil + MCPP-P *Mextrol Superb Crucifere, Ombrellifere, Galium, Cariofillacee, Papavero, Fumaria Composite, Vicia, Veronica No limitazioni ClopiralidLontrel 75 G Ombrellifere, Composite, Cirsium, Centaurea, Vicia No Soia sodo 2° Raccolto FluroxypirTomahawk, Tomagan Galium, Fallopia, Convolvolus, Stellaria, Cerastium No limitazioni Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 * Attivi su ecotipi di Papavero e Sinapis resistenti agli inbitori dell’ALS 9

10 2) Erbicidi Ormonici ad azione dicotiledonicida Principi attiviFormulatoFlora controllataColture successive Fluroxypir + Clopiralid + MCPA * sale Ariane II Ombrellifere, Crucifere, Galium, Cariofillacee, Composite, Centaurea, Fallopia, Fumaria, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus No Soia sodo 2° Raccolto Fluroxypir + Clopiralid + MCPA * estere Manta Gold Ombrellifere, Crucifere, Galium, Cariofillacee, Composite, Centaurea, Fallopia, Fumaria, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus, No Soia sodo 2° Raccolto DicambaVari Formulati Centaurea, Fallopia, Fumaria, Galium, Cariofillaceee, Vicia No limitazioni 2,4-D estere *Vari Formulati Crucifere, Centaurea, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus No limitazioni 2,4-D sale *Vari Formulati Crucifere, Centaurea, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus No limitazioni MCPA *Vari Formulati Crucifere, Centaurea, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus No limitazioni 2,4-D sale + MCPA *U46 Combi Fluid Crucifere, Centaurea, Papavero, Vicia, Cirsium, Convolvolus No limitazioni Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 * Attivi su ecotipi di Papavero e Sinapis resistenti agli inbitori dell’ALS 10

11 3) Erbicidi Inibitori ALS Queste sostanze attive (Gruppo B HRAC) sono state introdotte più recentemente nel diserbo di post emergenza dei cereali. Sono state una importante innovazione a causa di: a)Elevata efficacia a bassissima dose di sostanza attiva/ha b)Bassa tossicità per l’uomo e gli animali Attività Assorbite per via fogliare (e radicale), sono traslocate per via floematica verso i meristemi, dove inibiscono l’enzima acetolattato –sintasi, e bloccano la sintesi degli amminoacidi Valina, Lecina ed Isoleucina. Le infestanti sensibili arrestano lo sviluppo e muoiono in 3-4 settimane. I cereali degradano spontaneamente gli inibitori ALS dicotiledonicidi. Nel caso di inibitori ALS con spiccata efficacia graminicida è necessaria la presenza di un antidoto. Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

12 3.a) Solfoniluree (gruppo B HRAC) È il gruppo più numeroso tra gli inibitori ALS R2 R1 Il gruppo molecolare al centro è la base di tutte le solfoniluree, ottenute variando i gruppi laterali R1 ed R2. In tal modo sono state scoperte numerose sostanze, attive su specie dicotiledoni e graminacee Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

13 3.a) Solfoniluree impiegate su cereali 1986Chorsulfuron 1992Tribenuron-methyl 1992Metsulfuron-methyl 1991Thifensulfuron-methyl Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

14 3.a) Solfoniluree impiegate su cereali 1992Triasulfuron 1996 Amidosulfuron 2001Iodosulfuron metyl sodium 2005Mesosulfuron 2010Tritosulfuron Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

15 3.b) Triazolo pirimidine inpiegate su cereali 2001Florasulam 2010Pyroxulam Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre c) Sulfonil aminocarbonil triazolinoni inpiegati su cereali 2011Propoxycarbazone sodium 15

16 3) Erbicidi inibitori ALS ad azione dicotiledonicida Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 PRINCIPI ATTIVI (SOLI O MIX)EPOCA IMPIEGOCOLTURE Tribenuron metile3° Foglia - LevataGrano / Orzo Tribenuron + Thifensulfuron3° Foglia – LevataGrano / Orzo Tribenuron + Metsulfuron3° Foglia – BotticellaGrano / Orzo Tribenuron + MCPP-PInizio Accestim.- LevataGrano / Orzo Metsulfuron metil3° Foglia – BotticellaGrano / Orzo Triasulfuron4° Foglia – Accestimento Grano / Orzo Avena/ Segale FlorasulamInizio Acc.- Inizio LevataGrano / Orzo Florasulam + 2,4-DInizio Acc.- 2° Nodo Lev.Grano / Orzo Florasulam + FluroxypirInizio Acc.- Inizio LevataGrano / Orzo TritosulfuronInizio Acc.- Inizio Bottic.Grano / Orzo Tritosulfuron + DicambaInizio Acc.- Inizio Bottic.Grano / Orzo 16

17 3) Erbicidi inibitori ALS ad azione dicotiledonicida Principi attiviFormulatoTemp.Flora controllataColture successive Tribenuron metile Express Sun, Trimmer 50 SX, Nuance Min 5°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Composite, Vicia No limitazioni Tribenuron + Thifensulfuron Granstar Ultra SX, Marox SX, Nimble Min 5°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Vicia No limitazioni Tribenuron + Metsulfuron metil Traton SXMin 5°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Vicia Centro Sud no semina 2° raccolto, no bietola Tribenuron + MCPP-P Granstar Power SX10 – 25 °C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Galium, Fumaria, Vicia, Veronica No limitazioni Metsulfuron metil Gaio SX, Pike 20 WGMin 5°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Vicia Centro Sud no semina 2° raccolto, no bietola TriasulfuronLogranMin 5°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Composite, Vicia No Colza e Bietola autunnali Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

18 3) Erbicidi inibitori ALS ad azione dicotiledonicida Principi attiviFormulatoTemp. Min. Flora controllataColture successive FlorasulamAzimutMin. 1-2°C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Galium, Vicia No limitazioni Florasulam + 2,4-D Zenith10 – 25 °C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero, Fumaria, Composite, Galium, Vicia No limitazioni Florasulam + Fluroxypir Starane GoldMin 5- 8 °C Crucifere, Cariofillacee, Convolvolus, Galium No limitazioni Florasulam + Fluroxypir KickerMin 5- 8 °C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero, Fumaria, Composite, Galium, Convolvolus, Vicia, Equisetum No limitazioni Tritosulfuron + Dicamba Algedi10 – 25 °C Crucifere, Ombrellifere, Cariofillacee, Papavero Composite, Vicia, Convolvolus No limitazioni Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

19 3) Erbicidi inibitori ALS attivi su graminacee + dicotiledoni Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 PRINCIPI ATTIVI (SOLI O MIX)EPOCA IMPIEGOCOLTURE ChorsulfuronPre emergenza – Post precoce Grano Iodosulfuron metil sodium + Fenoxaprop-P + Mefenpyr* Inizio Acc.- Inizio LevataGrano Iodosulfuron metil sodium + Mesosulfuron + Mefenpyr* Inizio Acc.- Inizio LevataGrano Pyroxulam + florasulam + Cloquintocet * Inizio Acc.- Inizio LevataGrano Propoxycarbazone + Iodosulfuron metil sodium + Amidosulfuron + Mefenpyr* 3° Foglia – Fine Accestimento Grano * Antidoti 19

20 3) Erbicidi inibitori ALS attivi su graminacee + dicotiledoni Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Principi attiviFormulatoTemp. Min. Flora controllataColture successive ChorsulfuronGleanMin. 5°C Alopecurus, Apera, Phalaris, Poa Ombrellifere, Crucifere, Cariofillacee, Ranunculus Centro Sud solo grano mono successione Iodosulfuron metil sodium + Fenoxaprop-P + Mefenpyr + Bagnante Puma Gold EC+ Biopower Min. 5°C Avena, Alopecurus, Apera, Lolium, Phalaris, Poa, Crucifere, Galium, Ombrellifere, Cariofillacee, Vicia, Papavero(MS), Composite, Cirsium No limitazioni dopo 5 mesi previa aratura e 100 mm pioggia Iodosulfuron metil sodium + Mesosulfuron + Mefenpyr + Bagnante Atlantis WG Hussar Maxx WG + Biopower Min. 5°C Avena, Alopecurus, Apera, Lolium, Phalaris, Bromus, Crucifere, Galium, Ombrellifere, Cariofillacee, Vicia, Papavero (MS), Composite, Cirsium No limitazioni dopo 5 mesi previa aratura e 100 mm pioggia Pyroxulam + florasulam + Cloquintocet + Bagnante Floramix + Codacide Min. 5°C Avena (MS), Alopecurus, Bromus, Lolium, Phalaris (MS), Crucifere, Cariofillacee, Papavero (MS), Galium, Composite, Veronica, Vicia, Viola No limitazioni dopo 6 settimane previa aratura Propoxycarbazone + Iodosulfuron metil sodium + Amidosulfuron + Mefenpyr + Bagnante Caliban Top + Wetting Plus o Biopower Min. 5°C Avena (MS), Alopecurus, Bromus, Lolium (MS), Phalaris (MS), Crucifere, Cariofillacee, Papavero (MS), Galium, Composite, Vicia. No limitazioni dopo 100 giorni previa aratura 20

21 4) Strategie di impiego degli erbicidi inibitori ALS Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Come ottenere la massima attività degli inibitori ALS? 1.Trattare le infestanti in attiva crescita, non sofferenti per freddo o siccità; 2.Trattare infestanti giovani, non troppo sviluppate o senescenti; 3.Impiegare la dose di erbicida raccomandata in etichetta; 4.Associare i coadiuvanti previsti dall’etichetta, in particolare per i prodotti ad attività graminicida; 5.Impiegare barre da diserbo attrezzate con ugelli a ventaglio, verificando l’efficienza e la taratura dell’attrezzatura; 6.Impiegare varietà di cereali con elevata attitudine competitiva; 7.Applicare la rotazione delle colture; 8.Alternare l’impiego di erbicidi con diverso meccanismo d’azione, o associarli in miscele (ALS + Ormonici e/o Idrossibenzonitrili); 9.Monitorare tempestivamente l’efficacia del diserbo; 10.In caso di presenza di focolai di resistenza, applicare tempestivamente misure correttive e strategie di eradicazione 21

22 4) Strategie di impiego degli erbicidi inibitori ALS Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Raccomandazioni generali relative agli ALS inibitori 1.In caso di ridotta o mancata efficacia della applicazione di un erbicida inibitore ALS, non ripetere il trattamento con un erbicida con lo stesso meccanismo di azione; 2.Eseguire un unico trattamento per anno, non impiegare questi prodotti a dosi frazionate. 3.L’elevata attività di questi erbicidi richiede un accurato lavaggio di tutte le parti della attrezzatura da diserbo, prima di impiegarla su altre colture; 4.Evitare la dispersione nell’ambiente delle acque di lavaggio. 5.Alcune delle sostanze hanno una rilevante persistenza nel suolo, osservare rigorosamente le prescrizioni sul tempo di attesa prima dell’impianto delle colture successive, sulle lavorazioni obbligatorie del terreno ed eventuali limitazioni su tali colture 22

23 5) Erbicidi Inibitori ACCasi Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Queste sostanze attive (Gruppo A HRAC) hanno rappresentato una importante innovazione nel diserbo dei cereali, a causa di: 1.Possibilità di controllo delle infestanti graminacee in post emergenza; 2.Elevata efficacia a bassa dose di impiego; 3.Bassa tossicità per l’uomo e gli animali. Attività Assorbite per via fogliare, sono traslocate per via floematica in senso acropeto e basipeto verso i meristemi, dove inibiscono l’enzima Acetil Coenzima A Carbossilasi (ACCasi), bloccando la sintesi degli acidi grassi e di conseguenza la formazione delle membrane cellulari. Nelle infestanti sensibili si ha il blocco dello sviluppo, la comparsa di ingiallimenti e necrosi nelle foglie giovani e nei meristemi, e infine la morte della pianta in 2-4 settimane. Alcuni tra gli inibitori ACCasi non sono degradati a sufficienza dai cereali in modo spontaneo. Quindi per alcune molecole di questo gruppo è necessario un antidoto 23

24 5) Erbicidi Inibitori ACCasi Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Courtesy: Oregon State University 24

25 5.a) Erbicidi Inibitori ACCasi Arilossi fenossi propionati (fop) 1980Diclofop-metil 1991Fenoxaprop-etil 1996Fenoxaprop-p-etil 1996Clodinafop-propargil Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre

26 5.b) Erbicidi Inibitori ACCasi Cicloesenoni (Dim) 1995Tralcoxydim Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre b) Erbicidi Inibitori ACCasi Fenilpirazoline (Den) 2007Pinoxaden 26

27 5) Erbicidi inibitori ACCasi attivi su graminacee Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 PRINCIPI ATTIVI (SOLI O MIX)EPOCA IMPIEGOCOLTURE Diclofop-metilAccestimento - Inizio LevataGrano / Orzo Fenoxaprop-p-etil + Mefenpyr* Accestimento – 2° nodoGrano / Orzo Fenoxaprop-p-etil + Cloquintocet * Accestimento - Inizio LevataGrano / Orzo TralcoxydimAccestimento – 2° nodoGrano / Orzo Clodinafop-propargil + Cloquintocet * Accestimento - Fine LevataGrano Clodinafop-propargil + DFF + Cloquintocet * 3° foglia - Fine AccestimentoGrano Pinoxaden + Cloquintocet *3° foglia - Fine LevataGrano / Orzo Pinoxaden + Clodinafop prop. + Cloquintocet * 3° foglia - Fine LevataGrano Pinoxaden + Clodinafop prop. + Florasulam + Cloquintocet * 3° foglia – Inizio LevataGrano * Antidoti 27

28 5) Erbicidi inibitori ACCasi attivi su graminacee Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Principi attiviFormulatoTemp. Min. Flora controllataColture successive Diclofop-metilIlloxan6-7 °C Avena, Lolium, Falaride (MS) No limitazione Fenoxaprop-p-etil + Mefenpyr Ralon Super6-7 °C Avena, Alopecurus, Apera, Poa, Falaride (MS) No limitazione Fenoxaprop-p-etil + Cloquintocet Starprop6-7 °C Avena, Alopecurus, Apera, Poa, Falaride (MS) No limitazione Tralcoxydim + Coadiuvante Grasp 40 + Atplus G 10°C Avena (MS) Alopecurus (MS), Apera (MS), Poa, Lolium, Phalaris. No limitazione Clodinafop-propargil + Cloquintocet Celio, Golem Topik 80 EC, Vip 80, Trace 6-7 °C Avena, Alopecurus, Poa trivialis No limitazione Clodinafop-propargil + DFF + Cloquintocet Ravenas Extra 6-7 °C Avena, Alopecurus, Poa trivialis Veronica, Viola No limitazione Pinoxaden + Cloquintocet Axial Pronto6-7 °C Avena, Lolium, Phalaris, Apera, Alopecurus Poa, No limitazione Pinoxaden + Clodinafop prop. + Cloquintocet Traxos Pronto 6-7 °C Avena, Lolium (MS), Phalaris, Apera, Alopecurus, Poa No limitazione Pinoxaden + Clodinafop prop. + Florasulam + Cloquintocet Traxos One6-7 °C Avena, Lolium (MS), Phalaris, Apera, Poa, Alopecurus, Ombrellifere, Vicia, Crucifere, Composite, Galium, Papaver, Cariofillacee No limitazione 28

29 6) Strategie d’impiego degli erbicidi inibitori ACCasi Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Come ottenere la massima attività degli inibitori ACCase? 1.Trattare le infestanti in pieno turgore, con temperatura mite e buona umidità atmosferica e del suolo; 2.Impiegare la dose di erbicida raccomandata in etichetta; 3.Verificare compatibilità con gli erbicidi dicotiledonicidi associati; 4.Impiegare barre da diserbo attrezzate con ugelli a ventaglio, verificando l’efficienza e la taratura dell’attrezzatura; 5.Applicare la rotazione delle colture; 6.Impiegare la falsa semina, efficace su specie graminacee a germinazione autunnale (Avena, Alopecurus, Lolium); 7.Alternare l’impiego di erbicidi con diverso meccanismo d’azione; 8.Monitorare tempestivamente l’efficacia del diserbo; 9.In caso di presenza di focolai di resistenza, applicare tempestivamente misure correttive e strategie di eradicazione; 29

30 6) Strategie di impiego degli erbicidi inibitori ACCasi Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 Raccomandazioni generali relative agli ACCasi inibitori 1.In caso di ridotta o mancata efficacia della applicazione di un erbicida inibitore ACCasi, non ripetere il trattamento con un erbicida con lo stesso meccanismo di azione; 2.Eseguire un unico trattamento per anno, non impiegare questi prodotti a dosi frazionate. 3.Evitare la dispersione nell’ambiente delle acque di lavaggio 30

31 6) Miscibilità tra prodotti graminicidi e dicotiledonicidi Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 GraminicidiDicotiledonicidi Granstar Ultra SX, Marox SX, Gaio SX Logran Azimut Granstar Power SX Zenith Kicker Floranet Briotril Flavos Mextrol PLus Tomagan Starane Gold Manta Gold Ariane II 2,4-D 2,4-D+MCPA Mondak 21S Starprop Topik 80 EC Grasp 40 Axial Pronto Traxos Pronto Atlantis WG Miscibile Miscibile con cautelaSconsigliato Da Rapparini, Geminiani, Campagna,

32 Solfoniluree e graminicidi nel diserbo dei cereali Riferimenti: – Catizone P., Zanin G., (2001) Malerbologia, – Rappparini G., (1996) Il Diserbo delle Colture, – – – – sanitariServlet sanitariServlet 32


Scaricare ppt "Solfoniluree e graminicidi nel diserbo dei cereali Plant Protection Products and Environmental Fate – Bari 25 Ottobre 2012 1)Cenni storici sul diserbo."

Presentazioni simili


Annunci Google