La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FONDI EUROPEI E INFRASTRUTTURE, DARE FORMA ALLA BULGARIA DEL FUTURO Venerdì 12 dicembre, Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FONDI EUROPEI E INFRASTRUTTURE, DARE FORMA ALLA BULGARIA DEL FUTURO Venerdì 12 dicembre, Roma."— Transcript della presentazione:

1 FONDI EUROPEI E INFRASTRUTTURE, DARE FORMA ALLA BULGARIA DEL FUTURO Venerdì 12 dicembre, Roma

2 La Bulgaria è membro dell’Unione Europea dal 2007 e rappresenta uno dei modelli di integrazione europea a livello regionale. A partire da quest’anno il Paese è entrato nel suo secondo periodo di programmazione europea. Nei prossimi 7 anni saranno quindi indirizzati verso il Paese circa 15 miliardi di euro per il rafforzamento dell’economia e dell’infrastruttura interna.

3 Nel dettaglio la Bulgaria dovrà seguire le priorità stabilite nella strategia "Europa 2020". Priorità 1: Istruzione, formazione e occupazione (promozione dell’occupazione per maggiore coesione sociale e territoriale). Occupazione e mobilità del lavoro, inclusione sociale e istruzione, apprendimento permanente. Priorità 2: Innovazione e investimenti per una crescita intelligente. Accrescimento della competitività delle PMI in settori chiave dell'economia, innovazione e accesso e utilizzo di nuove tecnologie. Priorità 3: Connettività e green economy per la crescita sostenibile (promozione di un'economia più verde e più competitiva, con un uso più efficiente delle risorse). Connettività, passaggio ad un'economia a basse emissioni di carbonio, lotta al cambiamento climatico, tutela dell'ambiente e conservazione delle ricchezze naturali Priorità 4: Buon governo e accesso a servizi pubblici di qualità. Priorità in termini di capacità dell'amministrazione e della magistratura (E-governance e giustizia).

4 La struttura del periodo di Programmazione PROGRAMMI OPERATIVI POLITICHE AGRICOLE E DELLA PESCA  Trasporto e infrastrutture  Ambiente  Innovazione e competitività  Regioni in crescita  Sviluppo delle risorse umane  Buona Governance  Istruzione e formazione per una crescita intelligente TOT: € B  Pagamenti diretti  Programma di sviluppo rurale  Programma di affari marittimi e di pesca TOT: € B

5 Importo totale: € 1.6 miliardi Beneficiari: Agenzie nazionali, di infrastruttura, di ricerca, di supporto ed altre imprese dello stato. Assi prioritari: Iinfrastrutture stradali e ferroviarie Trasporto urbano intermodale e sostenibile Innovazione nell’amministrazione e nei servizi Trasporti e infrastrutture Importo totale: € 1.5 miliardi Beneficiari: Amministrazioni comunali, aziende ed associazioni. Assi prioritari: Acque e rifiuti Natura 2000 e la biodiversità Formazione tecnica Ambiente Importo totale: € 1.35 miliardi Beneficiari: Comuni, ministeri, istituzioni d’istruzione, agenzie governative (AIS), ecc. Assi prioritari: Sviluppo urbano, infrastruttura educativa Infrastruttura stradale, sanitaria, sociale e turistica Prevenzione dei rischi, assistenza tecnica Regioni in crescita

6 Importo totale: € 1.2 miliardi Beneficiari: PMI, imprese intermedie e grandi, cluster. Assi prioritari: Innovazione ed imprenditorialità, Competitività ed efficienza delle risorse spese, Strumenti finanziari. Innovazione e competitività Importo totale: € 0.9 miliardi Beneficiari: Settore privato, ONG, istituzioni pubbliche, comuni, istituzioni educatide e d’istruzione; Assi prioritari: Miglioramento dell'accesso e della qualità dell'ambiente di lavoro, Riduzione della povertà e promozione dell’integrazione sociale, Cooperazione transnazionale e la formazione tecnica. Sviluppo delle risorse umane Importo totale: € 0.58 milioni Beneficiari: Ministero dell’istruzione e della scienza, Academia nazionale delle scienze, comuni, istituzioni d’istruzione, datori di lavoro, ONG Assi prioritari: Ricerca e sviluppo tecnologico, Programmi di educazione e di sviluppo, Ambiente di apprendimento ed attiva integrazione sociale Istruzione e formazione per una crescita intelligente

7 Importo totale: € 0.3 miliardi Beneficiari: Amministrazione comunale centrale e regionale, strutture giudiziarie, ONG Assi prioritari: Ottimizzazione dell’amministrazione pubblica e giudiziaria Miglioramento della qualità dei servizi civili e business Miglioramento dell’assorbimento dei fondi UE Buon Governo Importo totale: € 2.3 miliardi Beneficiari: Agricoltori, silvicoltura, aree naturali protette, micro imprese rurali, comuni, ONG Assi prioritari: Creazione di aziende agricole e di micro imprese rurali Scambio di know-how, consulenze Modernizzazione e creazione di valore aggiunto Sviluppo Rurale Importo totale: € 2.3 miliardi Beneficiari: Aziende private, organizzazioni pubbliche e pubblico-private, produttori, proprietari di navi di pesca. Assi prioritari: Investimenti per innovazione nel settore della pesca Investimenti per apparecchiature di pordo e navi di pesca Investimenti per porti di pesca, banchine e barche Affari marittimi e pesca


Scaricare ppt "FONDI EUROPEI E INFRASTRUTTURE, DARE FORMA ALLA BULGARIA DEL FUTURO Venerdì 12 dicembre, Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google