La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Transitori di avviamento nei motori asincroni parte II.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Transitori di avviamento nei motori asincroni parte II."— Transcript della presentazione:

1 Transitori di avviamento nei motori asincroni parte II

2 Taratura del trasduttore di coppia

3 Esito della taratura

4 Schema dell’allestimento

5 Foto di insieme

6 Altre foto

7 Impostazione del trigger Necessità di un trigger Impostazione del trigger via software L’acquisizione dati deve avviarsi solo quando il motore parte Necessità di un trigger Impostazione del trigger via software L’acquisizione dati deve avviarsi solo quando il motore parte

8 Trigger via software Si considerano due acquisizioni consecutive del segnale del trasduttore ottico, a 10µs l’una dall’altra. Solo quando esse presentano un livello differente si deduce che il motore si è mosso e l’acquisizione di coppia ha inizio Si considerano due acquisizioni consecutive del segnale del trasduttore ottico, a 10µs l’una dall’altra. Solo quando esse presentano un livello differente si deduce che il motore si è mosso e l’acquisizione di coppia ha inizio

9 Il software che realizza il trigger

10 Il software che acquisisce i dati

11 Il transitorio di velocità msecondi

12 Il transitorio di corrente

13

14

15 Da Pezzi M., Macchine elettriche

16 Prof. Fabrizio Marignetti

17 Campo rotante statorico

18


Scaricare ppt "Transitori di avviamento nei motori asincroni parte II."

Presentazioni simili


Annunci Google