La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Misure di accompagnamento 2013-2014 Progetti di Formazione e Ricerca “La Noità come valore educativo”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Misure di accompagnamento 2013-2014 Progetti di Formazione e Ricerca “La Noità come valore educativo”"— Transcript della presentazione:

1 Misure di accompagnamento Progetti di Formazione e Ricerca “La Noità come valore educativo”

2 La “Noità” va intesa non come somma di singole individualità, ma come multisingolarità attiva, come sentimento e cognizione di un’individualità di gruppo tesa ad un obiettivo. La “Noità” ci permette di metterci in relazione sia con noi stessi sia con l’altro, soddisfacendo così il bisogno di avere un rapporto di onestà, verità e fiducia con il nostro Io e con ciò che ci circonda.

3 “La Noità come valore educativo” Se io faccio bene il mio lavoro, tu fai bene il tuo e lui fa bene il suo, perch é noi non otteniamo buoni risultati? Come ci vedono gli altri? Il cambiamento si manifesta con la scoperta e la corretta frequentazione dell’altro, costruendo l’apertura di un canale di comunicazione privato che ci permette di parlare a noi stessi e di ascoltarci attraverso lo specchio dell’altro

4 “La Noità come valore educativo” La Noità ci consente di fermarci e di metterci in relazione con noi stessi, con l ’ altro e con il gruppo, rispondendo al nostro bisogno di essere in “Intimità ”, cioè di avere un rapporto di onest à, verit à e fiducia. La noità ci aiuter à a far fronte all ’ esperienza del vivere sociale, ci permetter à un miglior orientamento verso i nostri ruoli personali e professionali, ci guiderà nell ’ ottimizzazione delle interazioni quotidiane.

5 “La Noità come valore educativo” La Noit à crea un livello d ’ intimità che riguarda la capacità di valicare lo spazio tra individuo e mondo, tra individuo e realtà specifica, esistenziale o organizzativa. E’ la costruzione di una relazione che aiuta i singoli a sostenere la fatica di stare dentro di sé, di sentirsi soli, di lasciarsi “accadere dentro”, di interrogarsi sulla prassi quotidiana consolidata, sulle abitudini e sui pregiudizi. E’ un percorso che insegna a stare soli positivamente, che non abitua alla dipendenza, ma che orienta all’autonomia consapevole.

6 “La Noità come valore educativo” Noit à, formazione, cittadinanza Ci sono tanti “ noi ” e diversi livelli della “ noit à”. Innanzi tutto c ’è il noi “ ristretto ” del rapporto parentale. Tale costruzione si è realizzata entro una dinamica plurima e aperta al contributo di diverse generazioni: genitori, fratelli, nonni. Apprendere il limite all ’ io è stato il prodotto di scontri, anche cruenti come spesso lo sono i conflitti infantili, di invidie, gelosie, ma anche di generosit à, altruismi, appresi nell ’ esperienza quotidiana della presenza dell ’ altro che “ costringeva ” a prendere atto della sua esistenza.

7 “La Noità come valore educativo” il noi della citt à, il noi della societ à, il noi dello Stato le articolazioni che oggi assume la semantica stessa di cittadinanza:  nel rapporto cittadino-Stato, tradizionale (ed. civica )  nel rapporto cittadino-societ à civile (educare per/alla cittadinanza ) emergono due domande essenziali collocate nel campo specifico della educazione per/alla cittadinanza 1.Come si struttura la scuola da un punto di vista pedagogico per ricomprendere e rielaborare i diversi livelli della “ noit à” e le sue tappe evolutive?

8 “La Noità come valore educativo” il noi della citt à, il noi della societ à, il noi dello Stato Come organizzare il curricolo in funzione di un apprendimento all’apprendimento, con l ’ itinerario evolutivo proprio della “ formazione ”, intendendo la noità come premessa e fondamento della “ educazione alla cittadinanza ” ? E ’ su questo piano che si pone il problema del cosiddetto “ curricolo implicito ”.

9 “La Noità come valore educativo” Il presente progetto s’inserisce negli interventi di informazione e formazione previsti nell’ambito delle iniziative promosse dal MIUR relative alle misure di accompagnamento delle Indicazioni Nazionali Comprende approfondimenti appartenenti agli ambiti sottoindicati, prendendo in considerazione tematiche di carattere trasversale:  Valutazione e Certificazione  Cittadinanza e Costituzione  Inclusione  Competenze digitali

10 “La Noità come valore educativo” Elenco istituzioni scolastiche della rete  I.C. “Colozza”  II Circolo Didattico  I.C. Cercemaggiore  I.C. Baranello  I.C. Castropignano  I.C. Vinchiaturo

11 Il progetto si propone di coniugare la didattica inclusiva alla sperimentazione di strategie innovative e di strumenti digitali atti ad avere una valenza didattico-educativa sull’approccio metacognitivo ai propri percorsi di apprendimento. “La Noità come valore educativo”

12  spazi fisici (aule, laboratori, …);  spazi virtuali. partecipazione dei docenti alle azioni progettuali e alle iniziative di formazione Attraverso:  incontri con esperti,  percorsi di autoformazione spazi disponibili per le attività di formazione e ricerca-azione

13 “La Noità come valore educativo” Obiettivi favorire il successo scolastico, attraverso misure didattiche di supporto, per garantire una formazione adeguata e promuovere lo sviluppo delle diverse potenzialità; ridurre i disagi emozionali e relazionali che ostacolano lo sviluppo delle potenzialità cognitive dell’adolescente; attivare un percorso di formazione che favorisca l’acquisizione di strumenti adeguati per individuare e costruire un personale metodo di studio efficace e produttivo; predisporre percorsi di apprendimento che possano aiutare gli alunni con disturbi e/o difficoltà di apprendimento al fine di consentire la loro integrazione nel sistema di istruzione generale ;

14 “La Noità come valore educativo” Obiettivi sperimentare nuove metodologie di insegnamento volte anche allo sviluppo e/o utilizzazione di tecnologie innovative al fine di ottenere contenuti educativi di qualità; acquisire maggiori ed adeguati livelli di comunicazione e specifiche competenze per l’apprendimento di contenuti disciplinari; migliorare la capacità di ascolto e comprensione reciproca per trovare un punto di equilibrio fra le esigenze didattiche del gruppo classe e quelle dell’alunno in situazione di svantaggio; sviluppare la capacità di risolvere i problemi attraverso il gruppo. supportare discenti nella delicata fase del passaggio tra gli ordini di scuola.

15 “La Noità come valore educativo” CONTENUTO DEL PROGETTO  attivazione di una didattica inclusiva attraverso la sperimentazione di metodologie, strategie e tecnologie applicate ai contenuti disciplinari per il raggiungimento dei Traguardi delle Competenze previste dalle Indicazioni Nazionali;  produzione di testi e ipertesti di diversa tipologia e contenuto attraverso l’utilizzo di linguaggi verbali e non verbali.  Utilizzo di software didattici finalizzati a migliorare l’attività dudattica ;  attività di ricerca-azione.

16 “La Noità come valore educativo” DOVE OPERARE  consigli di classe  osservazioni sistematiche in classe da parte dei docenti  sportelli di ascolto per gli alunni  colloqui con le famiglie  gruppi di Lavoro per l’inclusione STRUMENTI DIDATTICI  Piano dell’Offerta Formativa  Piano Annuale dell’Inclusione  Protocolli di accoglienza  Programmazioni di classe  Piani Didattici Personalizzati (D.S.A. e BES non certificati)  PEI (alunni diversamente abili) e PSP (alunni stranieri). RELAZIONI CON IL TERRITORIO  colloqui e incontri con famiglie e alunni;  colloqui e incontri con ASREM e servizi sociali;  attività di negoziazione con le famiglie e alunni;  attività di monitoraggio con le famiglie e alunni;

17 “La Noità come valore educativo” VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA DELL’AZIONE DIDATTICA attività di monitoraggio, raccolta e analisi dei dati volta ad un miglioramento dell’azione educativa; attività di osservazione e valutazione dell’acquisizione degli obiettivi didattici ed educativi.

18 “La Noità come valore educativo” Contenuti della formazione:  INDICAZIONU NAZIONALI PER IL CURRICULO E LA PEDAGOGIA DELL’INCLUSIONE  LA PROGETTUALITA’  DIDATTICA PER COMPETENZE E FLIPPED CLASSROOM  LIM R PIATTAFORME e-LEANING PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA  M,APPE CONCETTUALI: USO E COSTRUZIONI  DIGITAL STORYTELLING  LA VALUTAZIONE PER COMPETENZE


Scaricare ppt "Misure di accompagnamento 2013-2014 Progetti di Formazione e Ricerca “La Noità come valore educativo”"

Presentazioni simili


Annunci Google