La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

M.U.T. M.U.T. 2.0 Gestione dei lavoratori in trasferta e nuove funzioni del M.U.T. Le novità per i consulenti e le imprese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "M.U.T. M.U.T. 2.0 Gestione dei lavoratori in trasferta e nuove funzioni del M.U.T. Le novità per i consulenti e le imprese."— Transcript della presentazione:

1 M.U.T. M.U.T. 2.0 Gestione dei lavoratori in trasferta e nuove funzioni del M.U.T. Le novità per i consulenti e le imprese

2 M.U.T. Indice Installazione ed attivazione della versione aggiornata del software M.U.T Nuove informazioni da compilare: dati del cantiere Nuove informazioni da compilare: ore lavorate per cantiere Controllo della denuncia da parte della Cassa Edile Nuove specifiche importazione dati da software Paghe

3 M.U.T. Installazione ed attivazione del M.U.T. 2.0 Per la gestione completa delle informazioni richieste per i lavoratori in trasferta è richiesta la nuova versione 2.0 del software M.U.T. La versione 2.0 consente di aprire e compilare anche le denunce relative a periodi pregressi e basate sul modello di compilazione attuale (cantiere prevalente)

4 M.U.T. Installazione ed attivazione del M.U.T. 2.0 La nuova versione del M.U.T. richiede come prerequisito il software Framework Microsoft.NET versione possibilità di installazione Completamente automatica (“Click Once”) Tradizionale (file di “setup” da scaricare).

5 M.U.T. Installazione ed attivazione del M.U.T. 2.0 Installazione “ClickOnce”: adatta per la maggior parte dei computer. Completamente automatica, installa anche framework 3.5 se necessario. https://mutssl.cnce.it/pubblica/publish.htm

6 M.U.T. Installazione ed attivazione del M.U.T. 2.0 Installazione Tradizionale: nei casi in cui non è possibile utilizzare ClickOnce. E’ necessario installare manualmente il framework 3.5, se necessario.

7 M.U.T. Nuove informazioni: i cantieri Per una migliore identificazione dei cantieri vengono richieste ulteriori informazioni da compilare: Indirizzo dettagliato del cantiere Riferimenti al DURC richiesto per i cantieri pubblici – CIP, Codice fiscale committente, codice fiscale appaltatore Riferimenti alle notifiche preliminari (se previsto un sistema di gestione nel territorio) Le informazioni relative ai cantieri possono essere precaricate dalla Cassa Edile nella denuncia

8 M.U.T. Nuove informazioni: i cantieri

9 M.U.T. Nuove informazioni: i cantieri Nuova funzione di ricerca dei cantieri censiti dalla Cassa Edile

10 M.U.T. Nuove informazioni: denuncia per cantiere Non è più richiesta l’indicazione del cantiere prevalente Le ore lavorate ed il relativo imponibile GNF / Contributivo vengono imputati ai singoli cantieri in cui il lavoratore ha operato nel mese I dati anagrafici, le ore di assenza, le informazioni relative alla previdenza complementare NON sono ripetute per ciascun cantiere ma inserite univocamente per il lavoratore

11 M.U.T. Nuove informazioni: denuncia per cantiere Si inseriscono le ore lavorate in ciascun cantiere …

12 M.U.T. Nuove informazioni: denuncia per cantiere … il programma riporta automaticamente la sommatoria nella scheda principale

13 M.U.T. Nuove informazioni: denuncia per cantiere Tutte le regole di controllo della denuncia devono essere comunque rispettate; in particolare La sommatoria delle ore lavorate nei singoli cantieri e delle ore di assenza deve corrispondere almeno alle ore teoriche previste per il mese Le quadrature tra le ore dichiarate e gli imponibili ed accantonamenti calcolati, deve rientrare nelle consuete tolleranze previste dalla Cassa Edile

14 M.U.T. Dopo l’invio della denuncia al server M.U.T. (Invio delle denunce compilate) da parte del consulente / impresa, viene eseguita una ulteriore fase di controllo da parte della Cassa Edile Il consulente / impresa viene avvisato dell’esito dell’ulteriore controllo con due modalità: di conferma accettazione o di scarto della denuncia Nuova funzione “Comunicati ed Avvisi” sul software M.U.T. Controllo completo della denuncia

15 M.U.T. Controllo completo della denuncia

16 M.U.T. Controllo completo della denuncia

17 M.U.T. Le imprese / consulenti che utilizzano l’importazione automatica delle denunce dal loro software paghe devono richiedere l’aggiornamento del software alla specifica tecnica versione 2.0 Le denunce prodotte con la versione precedente della specifica tecnica (attualmente 1.6.3) verranno importate parzialmente e potrebbe essere necessario completare i nuovi dati richiesti direttamente sul programma MUT Specifiche per le software house paghe


Scaricare ppt "M.U.T. M.U.T. 2.0 Gestione dei lavoratori in trasferta e nuove funzioni del M.U.T. Le novità per i consulenti e le imprese."

Presentazioni simili


Annunci Google