La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

D.U.R.C. DOCUMENTO UNICO REGOLARITA' CONTRIBUTIVA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "D.U.R.C. DOCUMENTO UNICO REGOLARITA' CONTRIBUTIVA."— Transcript della presentazione:

1 D.U.R.C. DOCUMENTO UNICO REGOLARITA' CONTRIBUTIVA

2 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC Il DURC è il certificato che, sulla base di un'unica richiesta, attesta contestualmente la regolarità di un'impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento.

3 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC CHI PUO' RICHIEDERLO: APPALTI/subappalti di lavori pubblici in edilizia : per la verifica della dichiarazione fatta in sede di offerta per l'aggiudicazione dell'appalto(ove pretesa) prima la stipula del contratto per il pagamento degli stati di avanzamento lavori per il collaudo ed il pagamento del saldo finale

4 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC CHI PUO' RICHIEDERLO: Per lavori privati in edilizia: prima dell'inizio dei lavori oggetto di concessione edilizia o di DIA (denuncia inizio attività) Per Attestazione SOA, iscrizione all'Albo Fornitori, agevolazioni - finanziamenti - sovvenzioni: prima dell'inoltro della relativa istanza

5 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC COME SI RILASCIA: Acquisita dal sistema informatico la richiesta del DURC, viene rilasciato al richiedente il protocollo di ricezione ed assegnato il CIP (codice identificativo della pratica). La richiesta del DURC viene smistata automaticamente alle competenti unità organizzative degli Enti, al fine di effettuare le verifiche sulla regolarità. Il DURC viene rilasciato dalla Cassa Edile competente per territorio in caso di richiesta per lavori edili,

6 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC COME SI RILASCIA: mentre negli altri casi viene rilasciato dalla Sede INPS o INAIL competente per territorio a seconda dell'Ente al quale è stata presentata la richiesta. Il DURC viene trasmesso al richiedente (e comunque in copia alla ditta se il richiedente è diverso da questa), utilizzando il canale postale con raccomandata A/R, all'indirizzo indicato dalla stessa in fase di richiesta. TERMINI DI RILASCIO 30 GIORNI

7 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Legge n.266/2002; Decreto Legislativo n.276/2003; Decreto del Presidente della Repubblica n. 554/1999 e successivi; Decreto del Presidente della Repubblica n.34/2000 e successivi; Decreto Legislativo n. 196/2003; Nota del Ministero del Lavoro su autonomi del 22 dicembre 2005 n. 3144; Circolare INPS n. 9 del 27 gennaio 2006; Chiarimenti INAIL su autonomi e sovvenzioni comunitarie; Parere del Ministero del Lavoro del 5 dicembre 2005 su autonomi; Decreto Legge n. 273/2005 convertito con legge n. 51/2006

8 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC AMBITO DI APPLICAZIONE: LE imprese esecutrici, senza dipendenti, non sono soggette allobbligo del DURC in quanto il riferimento alle imprese esecutrici di cui alla lettera b-ter, del comma 8, dellarticolo 3, del D.Lgs. n. 494/1996, concerne le sole imprese con lavoratori subordinati. Pertanto, nel novero dei destinatari dellobbligo di richiesta del DURC non rientrano i lavoratori autonomi e le società senza dipendenti.

9 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC AMBITO DI APPLICAZIONE: l e imprese di altri settori che lavorano in cantiere (ad es. idraulici, elettricisti ecc.) sono anchesse soggette allobbligo di dimostrare la regolarità contributiva. Ciò deriva direttamente dalla disposizione di cui allart. 3, comma 8, lett. b-bis), del D.Lgs. n. 494/1996, a prescindere dal settore in cui sono inquadrate. Soltanto nel caso in cui le stesse siano inquadrate nel settore edile potranno avvalersi, ai fini della certificazione della predetta regolarità contributiva, del DURC rilasciato dalle CASSE EDILI

10 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC VALIDITA' DELLA CERTIFICAZIONE: 1 MESE

11 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC OBBLIGHI DEL COMMITTENTE: ART. 3 COMMA 8 DEL D.lgs 494/96 verifica lidoneità tecnico-professionale delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi in relazione ai lavori da affidare, anche attraverso liscrizione alla camera di commercio, industria e artigianato; chiede alle imprese esecutrici una dichiarazione dell'organico medio annuo, distinto per qualifica, nonché una dichiarazione relativa al contratto collettivo stipulato dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative, applicato ai lavoratori dipendenti;

12 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC OBBLIGHI DEL COMMITTENTE: ART. 3 COMMA 8 DEL D.lgs 494/96 chiede un certificato di regolarità contributiva. Tale certificato può essere rilasciato, oltre che dall'INPS e dall'INAIL, per quanto di rispettiva competenza, anche dalle casse edili..... trasmette all'amministrazione concedente prima dell'inizio dei lavori, oggetto del permesso di costruire o della denuncia di inizio attività, il nominativo delle imprese esecutrici dei lavori unitamente alla documentazione di cui alle lettere b) e b-bis). In assenza è sospesa l'efficacia del titolo abilitativo.

13 Il Documento Unico di Regolarità Contributiva DURC SUGGERIMENTO: Le imprese hanno l'obbligo di denuncia del cantiere. L'accertamento informatico permette di previre l'utilizzo di maestranze in nero


Scaricare ppt "D.U.R.C. DOCUMENTO UNICO REGOLARITA' CONTRIBUTIVA."

Presentazioni simili


Annunci Google