La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Decreto Legislativo 626/94 Art. 7 Contratto di appalto e Contratto dopera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Decreto Legislativo 626/94 Art. 7 Contratto di appalto e Contratto dopera."— Transcript della presentazione:

1 Decreto Legislativo 626/94 Art. 7 Contratto di appalto e Contratto dopera

2 1) Il datore di lavoro, in caso di affidamento dei lavori allinterno dellAzienda, ovvero dellUnità Produttiva, ad imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi : Verifica lidoneità tecnico-professionale delle imprese appaltatrici o dei lavori autonomi in relazione ai lavori da affidare in appalto o contratto dopera Fornisce agli stessi soggetti dettagliate informazioni : Sui rischi specifici esistenti nellambiente Sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate

3 OBBLIGHI NELLAPPALTO E NEL CONTRATTO DOPERA LAVORATORI AUTONOMI Nel contratto dopera ai LAVORATORI AUTONOMI IMPRESE Nel contratto dappalto alle IMPRESE

4 Le informazioni che il committente deve fornire allappaltatore si devono riferire : ai rischi specifici esistenti nellambiente di lavoro (Cicli di lavoro, macchine e impianti, prevenzione degli incendi, piani di emergenza, sostenze e preparati pericolosi, aree ad accesso ontrollato, etc.) alla presenze o assenza dei lavoratori del committente durante lesecuzione dei lavori allutilizzo di attrezzature e servizi del committente per lesecuzione dei lavori ( compatibilmente con la normativa vigente alla eventuale collaborazione dei lavoratori del committente allesecuzione dei lavori.

5 I DATORI DI LAVORO COOPERANO ALLATTUAZIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE COORDINANO GLI INTERVENTI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE INFORMANDOSI RECIPROCAMENTE ANCHE AL FINE DI ELIMINARE RISCHI DOVUTI ALLE INTERFERENZE TRA I LAVORI DELLE DIVERSE IMPRESE Tale obbligo non si estende ai rischi specifici propri dellattività delle imprese appaltatrici o dei singoli lavoratori autonomi

6 PIANO DI COORDINAMENTO

7 APPALTO - COTTIMO N.B. Legge 1369/60

8 Articolo 1 Divieto appalto mere prestazioni di lavoro Mere prestazioni di lavoro : … quando lappaltatore impieghi capitali, macchine ed attrezzature fornite dallappaltante.. quando anche venga corrisposto un compenso per il loro uso I lavoratori così occupati sono da considerare a tutti gli effetti ( assunzione, ass. soc., applicaz. CCNL) alle dipendenze dellimprenditore che effettivamente ha utilizzato le loro prestazioni.

9 Articolo 1655 Codice Civile LAppalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di unopera o di un servizio verso un corrispettivo di denaro

10 Articolo 1656 Codice Civile L Appaltatore non può dare in sub-appalto lesecuzione dellopera o del servizio, se non è stato autorizzato dal committente. Se ciò avviene nel pubblico è possibile solo per un livello e sempre con il consenso del committente ( altrimenti reato per lantimafia)

11 E come da CASSAZIONE, in caso di appalto vietato, le responsabilità penali in materia di sicurezza gravano sullappaltante essendo egli il vero d.d.l. Ma la circolare M.L.P.S. n. 22 del 07/11/61

12 Ridimensiona lapplicabilità in edilizia della Legge 1369/60 per lavori ( intonacatura, pavimentazione,ecc) … complementari o a fasi successive purchè si tratti di imprese specializzate

13 Esclude lapplicabilità a: VIGILANZA, GUARDANAGGIO (purchè svolti da Istituti, Enti e Cooperative alluopo costituite ed organizzate), MENSE AZIENDALI ( purchè lappaltatore apporti il capitale circolante e anche se cucine, ecc sono dellappaltante).

14 da D.Lgs. 406/91 Capacità tecniche dellimprenditore Titolo di studio e professionale dellimprenditore e/o dirigenti; Elenco lavori ultimi 5/aa ( con importo, periodo e luogo ) e se eseguiti darte o buon esito; Dichiarazione di disponibilità di precise attrezzature, mezzi dopera ed equipaggiamento tecnico; Dichiarazione organico medio annuo e numero dirigenti ultimi 3/aa; Dichiarazione di disponibilità di tecnici e organi tecnici.

15 Parametri di valutazione dei requisiti tecnico-professionale delle imprese esecutrici in assenza del certificato di qualità secondo le norme ISO

16 1. Iscrizione presso la CCIAA 2. Anzianità di iscrizione presso il registro delle imprese 3. Elenco dei lavori effettuati nellultimo triennio 4. Possesso delle certificazioni di abilitazione riconosciute ai sensi della Legge n. 46/90 5. Elenco delle macchine ed attrezzature di cantiere da impegnare, con lindicazione degli estremi di omologazione, le date delle ultime verifiche obbligatorie effettuate ed il piano dei controlli giornalieri 6. Documentazione attestante lavvenuto assolvimento degli obblighi informativi e formativi dei lavoratori ( artt , DLgs 19/09/94 n.626 ) 7. Copia dellatto di nomina del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del medico competente e del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

17 8. Copia del documento di valutazione dei rischi ( art.4 DLgs 19/09/94, n.626 ) 9. Copia del libro matricola e del registro infortuni corredati da una dichiarazione sul fenomeno infortunistico e della malattie professionali negli ultimi 5 anni; 10. Dichiarazione attestante il rispetto degli obblighi assicurativi e previdenziale previsti dalle leggi e dai contratti 11. Attestazione dellassenza di prescrizioni positive degli organi di vigilanza negli ultimi 5 anni ovvero, in caso contrario, copia dei verbali dispezione


Scaricare ppt "Decreto Legislativo 626/94 Art. 7 Contratto di appalto e Contratto dopera."

Presentazioni simili


Annunci Google