La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Intervento al corso di formazione per i direttori Frascati, 5 aprile 2000 Funzioni dei rappresentanti per la sicurezza e rapporti con il datore di lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Intervento al corso di formazione per i direttori Frascati, 5 aprile 2000 Funzioni dei rappresentanti per la sicurezza e rapporti con il datore di lavoro."— Transcript della presentazione:

1 Intervento al corso di formazione per i direttori Frascati, 5 aprile 2000 Funzioni dei rappresentanti per la sicurezza e rapporti con il datore di lavoro

2 1 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

3 2 Organigramma I.N.F.N.

4 3 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni – Modello gerarchico rigido – Modello prevenzione partecipata Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

5 4 Sistema di relazioni

6 5 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni – Modello gerarchico rigido – Modello prevenzione partecipata Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

7 6 Sistema di relazioni

8 7 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

9 8 Definizione (art.2 - D.Lgs.626/94) La persona ( ovvero le persone) eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro RLS

10 9 Direttiva 89/391/CEE D.Lgs.626/94 Art.18 dispone che in tutte le aziende è eletto il Rls cui competono, per lart.19, attribuzioni di carattere consultivo, partecipativo e propositivo Soggetto Attivo Dialogo Partecipazione Consultazione

11 10 Sistema aziendale di prevenzione Il D.Lgs. 626/94 istituisce la figura del Rls insieme ad altre, in modo che tutte possano interagire e cooperare nellambito di un vero e proprio sistema aziendale di prevenzione. Queste figure sono: Il datore di lavoro Il servizio di prevenzione e protezione Il medico competente (dirigenti, preposti) (addetti primo soccorso e antincendio)

12 11 Datore di lavoro Organizzazione Nomina responsabile e lavoratori Spp - Medico competente adotta disposizioni, documenta e coordina Valutazione rischi compie la valutazione sotto la sua responsabilità Informazione e formazione Informa e forma i lavoratori Realizzazione Deve operare per rendere effettiva la tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro, intervenendo sugli impianti per eliminare o ridurre i rischi, fornendo mezzi di protezione Consultazione : deve consultare il Rls per coinvolgere i lavoratori sui temi della sicurezza

13 12 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

14 13 Agibilità - Consultazione - Permessi Informazione - Formazione Art.19 - Attribuzioni del rls Sono proprio in difficoltà….

15 14 Art.19 - Attribuzioni RLS Accede ai luoghi di lavoro E consultato preventivamente e tempestivamente sulla valutazione del rischio E consultato sulla designazione degli addetti ai servizi di prevenzione, antincendio, pronto soccorso,evacuazione E consultato sulla formazione dei lavoratori Riceve le informazioni e la documentazione aziendale (valutazione rischi, misure, sostanze e preparati, macchine, infortuni, malattie professionali) Riceve le informazioni dei servizi di vigilanza Il Rls deve segnalare preventivamente al Datore di lavoro le visite che intende effettuare

16 15 Art.19 - Attribuzioni RLS Riceve una formazione adeguata Promuove lelaborazione, lindividuazione e lattuazione delle misure di prevenzione idonee a tutelare la salute dei lavoratori Formula osservazioni in occasione delle ispezioni delle ispezioni della autorità competente Partecipa alla riunione periodica Fa proposte in merito alla attività di prevenzione Può far ricorso alle autorità competenti Avverte il responsabile della azienda dei rischi individuati nel corso della sua attività

17 16 Rappresenta i lavoratori in tutto ciò che riguarda la salute e la sicurezza sul lavoro Art.19 Capire quali nuovi compiti e quali responsabiltà il 626/94 pone proprio ai lavoratori, discuterne con loro anche dei propri compiti e responsabilità Metodo per tenersi in contatto con i lavoratori - coordinarsi con gli altri rls Fare proposte - Relazione con i soggetti previsti dal 626/94 (datore di lavoro, rsu, responsabile Spp, medico competente, organismi paritetici, servizi delle Usl, o altri enti Verifica sistematica sulla applicazione delle misure di sicurezza e di protezione Mappa rischi e un vero e proprio programma di intervento

18 17 Permessi retribuiti per i Rls Accordo I.N.F.N. - OO.SS. del 8 maggio ore per ogni rappresentante delle strutture di Cagliari, C.N.A.F., Ferrara e Lecce 40 ore per tutte le altre strutture Il predetto monte ore non viene utilizzato per gli adempimenti di cui ai punti b), c), d), g), i) e l) dellarticolo 19 del D.Lgs. 626/94

19 18 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni Definizione - Ruolo e compiti Agibilità - Consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Contenuti della presentazione

20 19 Riunione periodica La GU del sulle riunioni periodiche precisa : convocate con almeno cinque giorni lavorativi di preavviso e su un ordine del giorno scritto dalla riunione viene redatto verbale Accordo Interconfederale 22/6/1995 La convocazione può essere richiesta anche dal rls, quando ve ne siano i motivi Almeno un incontro lanno Valenza istituzionale quindi la presenza delle figure obbligatorie deve essere completa

21 20 Organigramma I.N.F.N. - Relazioni Ruolo e compiti - Definizione Agibilità - consultazione - Permessi - Informazione - Formazione La riunione periodica di prevenzione Prossimi passi Contenuti della presentazione

22 21 Prossimi passi Ruolo attivo dei lavoratori Il D.Lgs. 626/94 attribuisce ai lavoratori un ruolo di notevole importanza nella organizzazione e realizzazione della sicurezza Sufficiente preparazione di base su problemi legati alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro aiutano il lavoratore a raggiungere velocemente quel ruolo attivo e diretto che il decreto vuole realizzare


Scaricare ppt "Intervento al corso di formazione per i direttori Frascati, 5 aprile 2000 Funzioni dei rappresentanti per la sicurezza e rapporti con il datore di lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google