La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ArcGis Istruzioni per l’uso Corso di Popolazione e Territorio AA 2012-2013 Stefania Rimoldi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ArcGis Istruzioni per l’uso Corso di Popolazione e Territorio AA 2012-2013 Stefania Rimoldi."— Transcript della presentazione:

1 ArcGis Istruzioni per l’uso Corso di Popolazione e Territorio AA Stefania Rimoldi

2 Un progetto GIS Si compone di 4 fasi: 1.Trasformare una domanda in un “piano di analisi” 2.Creare il database geografico che contiene le informazioni necessarie per rispondere alla domanda 3.Analizzare i dati 4.Comunicare i risultati dell’analisi Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

3 Strumenti Il software ArcGIS Desktop fa uso di 3 strumenti fondamentali: A.ArcCatalog B. ArcMap C. ArcToolbox Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

4 ArcCatalog E’ l’applicazione che permette di organizzare, archiviare e pre-vedere i dati spaziali (coperture, layers, shapefiles ecc. ); Questo sw consente inoltre di organizzare la documentazione relativa agli stessi dati (metadati) Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

5 ArcMap ArcMap consente l’utilizzo e l’integrazione di un’ampia varietà di formati, tra cui gli shapefiles (ArcView), coperture (ArcInfo), CAD, disegni, immagini, griglie, ecc. Crea le mappe e permette di interagire con esse. Con ArcMap è possibile vedere, modificare e analizzare i dati geografici. Con ArcMap sono numerose le possibilità di classificare i dati e di comunicarli (grafici, tabelle, report e mappe). Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

6 ArcToolbox E’ un insieme di strumenti, richiamabili da ArcMap, che consentono la manipolazione dei dati geografici come la dissolvenza di confini di poligoni o la conversione tra formati. Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

7 ArcCatalog La finestra di ArcCatalog è composta da due pannelli. Come al solito, quello di sinistra consente l’esplorazione delle cartelle e dei files, mentre quello di destra ne mostra i contenuti: tali contenuti sono raccolti in tre diverse cartelle: Contents Preview Metadata Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

8 Selezionare una cartella dall’albero Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

9 Esaminare il contenuto della finestra contents Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

10 Esaminare il contenuto della finestra preview Con geography Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

11 Esaminare il contenuto della finestra preview Con table Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

12 Esaminare il contenuto della finestra metadati Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

13 ATTENZIONE! Il browser di ArcCatalog non vede tutto quello che c’è nel computer; è necessario impostare quelli che vengono chiamati “collegamenti” e che possono essere indirizzati anche a database esterni collegati via internet. Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

14 Per aggiungere un nuovo collegamento: Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

15 TIPI DI FILE CONTENUTI La speciale icona indica che la cartella contiene dati di tipo GIS Per default ArcCatalog mostra solo i file GIS (shapefiles, coperture, rasters e metadata files.xml), ma non file di Office, ad esempio. Un MAP DOCUMENT è un progettoMAP DOCUMENT Un LAYER è un insieme di selezioni, relazioni, etichette date a una informazione geograficaLAYER Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

16 MAP DOCUMENT Contiene numerose informazioni (geografiche) organizzate in Layers Ciascun layer è un insieme di selezioni, relazioni, etichette date a una informazione geografica (i poligoni delle aree geografiche, le linee dei fiumi, i tracciati delle strade, ecc.). I diversi Layers non devono stare necessariamente insieme (cioè nella stesso spazio fisico), il map document, infatti, contiene gli elementi per poter richiamare ogni volta tutti i diversi layer che entrano in gioco. I Layers possono essere salvati dentro un map document (.mxd) oppure individualmente (.lyr); può essere utile, infatti, mettere a disposizione ad altri layers già fatti in modo che possano essere immediatamente disponibili. I Layers possono essere organizzati in gruppi (GROUP LAYER), ad esempio tutti i layer riguardanti una stessa area geografica, in modo da facilitarne l’utilizzo. LAYER Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

17 FEATURE CLASS Una collezione di oggetti geografici dello stesso tipo (punti, linee o poligoni), con gli stessi attributi e gli stessi riferimenti spaziali. Possono essere memorizzati nei diversi formati (geodatabases, shapefiles, coperture, ecc.). E’ utile raggruppare classi di oggetti dello stesso tipo per ottimizzarne l’utilizzo: ad esempio, le autostrade, le strade statali e le strade regionali possono essere raggruppate in una classe denominata “strade”. Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA

18 SINTESI: tipi di dati GEOGRAFICI disponibili FEATURE CLASS LAYER MAP DOCUMENT PUBLISHED MAP Corso POPOLAZIONE E TERRITORIO AA


Scaricare ppt "ArcGis Istruzioni per l’uso Corso di Popolazione e Territorio AA 2012-2013 Stefania Rimoldi."

Presentazioni simili


Annunci Google