La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Sistemi Informativi II - Approccio progettuale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Sistemi Informativi II - Approccio progettuale."— Transcript della presentazione:

1 1 Sistemi Informativi II - Approccio progettuale

2 2 I cambiamenti nelle organizzazioni sono all’origine... z… della nascita di un Sistema Informativo nuovo z… della evoluzione di un Sistema Informa- tivo già esistente Quando mutano le condi- zioni esterne (norme, mercato, tecnologie, clientela, …) o quelle interne (riorganizzazione funzionale, certificazione qualità, …) Quando è necessaria solo la revisione di qualche funzione o una manutenzione evolutiva del software

3 3 Ci sono 2 tipi di cambiamento... z… il cambiamento incrementale (TQM=Total Quality Management) z… il cambiamento radicale (BPR = Business Process Reengineering) Il TQM (Deming-Juran, 1870) si basa su un costante monitoraggio con conseguenti innova- zioni, riprogettazioni lungo la tutta la vita dell’organizzazione Il BPR (Hammer, 1990) si basa su un progetto di cambiamento radicale che, definito un obiettivo strategico, progetti di nuovo l’organizzazione

4 4 TQM e BPR non sono alternativi ma si completano a vicenda poiché... zIl BPR (Cambiamento radicale) è temporalmente concentrato e, data la radicalità dei cambia- menti, è bene che non avvenga tutto in una volta zOgni fase di cambiamento radicale è bene che sia seguita da una fase di consolidamento dei risul- tati vissuta in un’ottica di TQM tempo prestazioni TQM BPR AIPA su BPR Sportello Unico Lego BPR ufficio

5 5 Il progetto di un S.I. 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto- processi 2) si definiscono tempi, stuttura orga- nizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

6 6 Il progetto di un S.I. Funzione Attività fase PROCESSO SOTTO-PROCESSO Fornitore Cliente 1) si analizza e reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sottoprocessi 2) si definiscono i tempi, la stuttura organizzativa, le aree funzionali e le attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

7 7 Il progetto di un S.I. DATI Hardware + Sw di base + Sw applicativo (=pro- cedure) Lato tecnologico Persone + procedure Lato umano 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto-processi 2) si definiscono tempi, stuttura organizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

8 8 Il progetto di un S.I. ElaborazioniDatiInformazioni 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto-processi 2) si definiscono tempi, stuttura organizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

9 9 Il progetto di un S.I. Quantità Dettaglio Astrazione Interconnessione Dati operativi Transazioni Informazioni per il Controllo Inform. per la Pianificazione 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto-processi 2) si definiscono tempi, stuttura organizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

10 10 Il progetto di un S.I. Ambiente esterno Sistema Informatico Organizzazione Sistema Informativo Componenti logiche Componenti tecnologiche Persone Procedure 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto-processi 2) si definiscono tempi, stuttura organizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche Richiesta di informazioni Informazioni Dati

11 11 Il progetto di un S.I. Persone Decisioni Software Hardware flusso continuo di dati ed informazioni 1) si reingegnerizza l’intero processo di business a partire dai singoli sotto-processi 2) si definiscono tempi, stuttura organizzativa, aree funzionali ed attività 3) si descrivono i modelli dei dati e delle informazioni 4) si descrivono le funzioni informatiche

12 12 Elementi primari nel progetto di un S.I. 1) Attitudine al cambiamento 2) Capacità di fare interagire agenti e utenti interni ed esterni, concentrati e dispersi 3) Quantità di input raccolti (tastiere, mouse, scanner, telefoni, POS, siti, telecamere, …) 4) Quantità di output forniti (stampe, grafici, videate, voce, …) 5) Quantità di operazioni effettuate (transazioni di ogni natura) 6) Densità e sicurezza delle reti di comunicazione realizzate (intra ed extra)

13 13 I possibili errori di progettazione 1) Attribuire alla progettazione informatica (modello dati e architettura) il fattore primario, a priori, del cambiamento 2) Attribuire alla progettazione informatica il compito di delineare la soluzione dei problemi aziendali 3) Misurare l’innovazione in base alla potenza e capacità dell’hardware ed alla novità del software 4) Limitare la progettazione ad un singolo sotto- sistema da aggiornare (es. Personale, Vendite,...)

14 14 Il ciclo di vita di un SI 1) Analisi del contesto 2) Progettazione concettuale 3) Stime economico-realizzative 4) Progettazione di dettaglio 5) Sviluppo ed implementazione 6) Esercizio

15 15 1) Analisi del contesto Obiettivi del nuovo sistema Requisiti informativi Dotazioni esistenti Vincoli da rispettare _______________________________________________________________ Attività da svolgere z Intervistare manager ed utenti z Rilevare risorse HW e SW per eventuale riuso z Rilevare competenze (utile per definire bisogni di formazione)

16 16 2) Progettazione concettuale Flussi informativi dei processi di business (progettazione organizzativa) Modellazione dei flussi e delle azioni nel processo (macro-progettazione preliminare) Architettura tecnologica del sistema informatico di supporto _________________________________ Attività da svolgere z Ottimizzare l’organizzazione dei flussi informativi (DSM=Design Structure Matrix) z Individuare sorgenti, destinatari, elaborazioni, depositi di dati (DFD=Data Flow Diagrams) z Individuare soluzioni HW e SW

17 17 3) Stime economico-realizzative (formalizzate in uno Studio di Fattibilità) Componenti software Componenti hardware Quantità e qualità delle risorse necessarie Tempi e costi di realizzazione Benefici attesi _________________________________ Attività da svolgere z Applicare le linee guida dell’AIPA per lo studio di fattibilità (cap. 3) z Decidere se realizzare il sistema in casa o ricorrere all’outsourcing z Pianificare il progetto Project Management

18 18 4) Progettazione di dettaglio (se si è deciso di sviluppare il SI in proprio) Modellazione della realtà informativa di interesse progettazione delle singole funzioni informatiche Eventuale prototipo per verifica di specifiche e/o tecnologie _________________________________ Attività da svolgere z descrivere le entità (le classi di dati) le loro relazioni (ERD, cap.6) z progettare in dettaglio le azioni che dovrà svolgere il SW (UML)

19 19 5) Sviluppo ed implementazione Realizzazione/personalizzazione delle componenti software Test delle componenti Installazione progressiva del SI (HW e SW di base) Documentazione del sistema Test generale del sistema Addestramento degli utenti _________________________________ Attività da svolgere z Codifica e test vari sino a test di esercizio, collaudo e rilascio z Manualistica per varie classi di utenti e manutentori z Analisi dei bisogni di formazione

20 20 6) Esercizio Manutenzione del sistema Valutazione della adeguatezza del sistema _________________________________ Attività da svolgere z valutare periodicamente le prestazioni del SI (soddisfazione utenza, tasso di guasto, richieste adeguamento, costi e benefici, ROI= Return Of Investment), …) z Attuare di manutenzioni correttive z effettuare studi di fattibilità di nuovi sviluppi (manutenzione evolutiva)

21 21 Fattori dell’informatica abilitanti per l’azienda/organizzazione 1) Snellezza dei processi produttivi 2) Supporti alle decisioni 3) Integrazione del lavoro 4) Tracking dei processi 5) Trasparenza geografica 6) Disintermediazione 7) Automazione


Scaricare ppt "1 Sistemi Informativi II - Approccio progettuale."

Presentazioni simili


Annunci Google