La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi Dott. Giovanni Ruggieri (Università degli Studi di Palermo) Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi Dott. Giovanni Ruggieri (Università degli Studi di Palermo) Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi."— Transcript della presentazione:

1 Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi Dott. Giovanni Ruggieri (Università degli Studi di Palermo) Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi Dott. Giovanni Ruggieri (Università degli Studi di Palermo) ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Workshop intermedio ricerca P. R. I. N Palermo, Ottobre 2004

2 2 Il turismo nautico è un segmento della domanda turistica in grado di:  Generare presenze turisitche lungo zone costiere  Generare escursionisti falsi o impropri, o indiretti verso territori interni (Van Der Borg)  E’ responsabile di attivare alcuni circuiti di spesa turistica  E’ una domanda fluttuante e non programmabile

3 3 E’ necessario definire il “turismo nautico” seguendo le convenzioni internazionali stabilite dal WTO (OMT):  Dal diportista al turista nautico  Escursionista Nautico  Turista Nautico  La classificazione va inrociata con:  la tipologia di unità da diporto utilizzata  La proprietà dell’imbarcazione (dom. Primaria e secondaria)

4 4 Composizione della domanda di Turismo nautico a)unità da diporto; ogni costruzione di qualunque tipo e con qualunque mezzo di propulsione; destinata alla navigazione da diporto; b)nave da diporto: ogni unità con scafo di lunghezza superiore a 24 metri, misurata secondo gli opportuni standard armonizzati; c)imbarcazione da diporto: ogni unità con scafo di lunghezza da 10 a 24 metri, misurata secondo gli opportuni standard armonizzati; d)natante da diporto: le unità con lunghezza inferiore ai 10 mt

5 5 Composizione della domanda di Turismo nautico (motivazione e tempo) Attivitàproprietàtipologia unità Diporto nauticoTurismo nautico natante cabinato (durata sup. 24 ore)Noleggio o locazioneimbarcazione da diporto (motivazione) nave da diporto Natante cabinato Proprietàimbarcazione da diporto nave da diporto Escursionismo nauticonatante (durata inf. 24 ore)Noleggio o locazioneimbarcazione da diporto (motivazione) nave da diporto natante Proprietàimbarcazione da diporto nave da diporto

6 6 L’imbarcazione utilizzata a)La domanda di coloro che posseggono una propria imbarcazione e che organizzano in autonomia la vacanza in barca facendo ricorso a servizi turistici nelle diverse località di sosta o di visita; b)La domanda di coloro che noleggiano o locano un’imbarcazione, per un limitato periodo di tempo con lo scopo di trascorrere una vacanza in barca, facendo ricorso a servizi turistici nelle diverse località di sosta o di visita.

7 7 L’imbarcazione utilizzata a)La domanda di coloro che posseggono una propria imbarcazione e che organizzano in autonomia la vacanza in barca facendo ricorso a servizi turistici nelle diverse località di sosta o di visita; b)La domanda di coloro che noleggiano o locano un’imbarcazione, per un limitato periodo di tempo con lo scopo di trascorrere una vacanza in barca, facendo ricorso a servizi turistici nelle diverse località di sosta o di visita.

8 8 L’analisi sulle Isole Eolie LE ISOLE Vulcano-Panarea- Lipari-Salina PUNTI DI OSSERVAZIONE DEL FENOMENO TIPO DI UNITA’ RILEVAZIONE

9

10


Scaricare ppt "Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi Dott. Giovanni Ruggieri (Università degli Studi di Palermo) Turismo Nautico metodologia e criteri di analisi."

Presentazioni simili


Annunci Google