La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Definizione Operazioni File e periferiche Moduli di S.O. Organizzazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Definizione Operazioni File e periferiche Moduli di S.O. Organizzazione."— Transcript della presentazione:

1 Definizione Operazioni File e periferiche Moduli di S.O. Organizzazione

2 Definizione Insieme organizzato di informazioni caratterizzate da alcuni aspetti fondamentali: 1. Tra esse esiste un nesso logico 2. Sono rappresentate secondo un formato 3. Sono memorizzate su un supporto che ne consente la scrittura e la lettura nel tempo 4. Sono organizzate in modo da rendere semplice la consultazione Insieme organizzato e strutturato di informazioni memorizzato permanentemente su un supporto di memoria di massa Un ente nellesecuzione della sua normale attività è legato alla elaborazione di insiemi di dati chiamati Archivi

3 Operazioni sui File 1.Apertura 2.Creazione 3.Operazioni di manipolazione: Inserimento Modifica Cancellazione 4. Operazioni di interrogazione Cogn Nome Ind Imp Rossi Mario Via Pico Cogn. Nome Ind Imp Archivi Cartacei Tracciato Records Clienti

4 File e Periferiche I File sono nella maggior parte dei casi formati da Records omogenei (tracciato predefinito e uguale per tutti i record del file) Ogni trasferimento verso la Memoria Centrale è una operazione di Input, e ogni operazione dalla Mem. Centr. verso lesterno è di Output Periferiche :Nastri e dischi Per ragioni di velocità e spazio si è passati dagli archivi cartacei a quelli informatizzati=File

5 Organizzazione dei File Modalità di memorizzazione dei Records sul supporto Organizzazione Sequenziale Organizzazione ad accesso diretto Organizzazione ad indici La registrazione dei dati deve essere fatta perseguendo 3 obiettivi: 1 consentire un ritrovamento dei dati rapido, ottimizzando lo spazio sul supporto 2 integrazione degli archivi da evitare le ridondanze 3 indipendenza dello schema logico dal software e dall hardware Tutto per una Manutenzione più semplice La registrazione dei dati deve essere fatta perseguendo 3 obiettivi: 1 consentire un ritrovamento dei dati rapido, ottimizzando lo spazio sul supporto 2 integrazione degli archivi da evitare le ridondanze 3 indipendenza dello schema logico dal software e dall hardware Tutto per una Manutenzione più semplice

6 Organizzazione Sequenziale I Records vengono fisicamente scritti uno di fianco allaltro sul supporto Questo implica che vi sia uno spazio sufficientemente ampio attiguo Ed implica che la lettura avvenga sempre sequenzialmente


Scaricare ppt "Definizione Operazioni File e periferiche Moduli di S.O. Organizzazione."

Presentazioni simili


Annunci Google