La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Ai sensi dell’art.2220 c.c ...”. Gli archivi d’impresa ed economici nell’attività della Soprintendenza” Roberta G. Arcaini Provincia autonoma di Trento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Ai sensi dell’art.2220 c.c ...”. Gli archivi d’impresa ed economici nell’attività della Soprintendenza” Roberta G. Arcaini Provincia autonoma di Trento."— Transcript della presentazione:

1 “Ai sensi dell’art.2220 c.c ...”. Gli archivi d’impresa ed economici nell’attività della Soprintendenza” Roberta G. Arcaini Provincia autonoma di Trento Soprintendenza per i beni librari e archivistici Trento, marzo 2007 “Trentino – I segni del lavoro”

2 Sommario L’attenzione verso gli archivi d’impresa:
Premessa L’attenzione verso gli archivi d’impresa: Promozione di incontri e Corsi di formazione L’attività per gli archivi d’impresa: A) Censimenti B) Depositi / versamenti in Archivio provinciale C) Interventi di riordino e inventariazione D) Valorizzazione Indicazioni: Contesto normativo web- e bibliografia

3 Premessa Per studenti del Master:
condivisione di una metodologia, di un’esperienza con criticità e soddisfazioni; Per pubblico trentino: presentazione di informazioni e dati; FONTI ARCHIVISTICHE prodotte da: “attori” politico-istituzionali “attori” economici

4 Art.2220 codice civile Conservazione delle scritture contabili:
1) Le scritture devono essere conservate per dieci anni dalla data dell’ultima registrazione. 2) Per lo stesso periodo devono conservarsi le fatture, le lettere e i telegrammi ricevuti e le copie delle fatture, delle lettere e dei telegrammi spediti (*). 3) Le scritture e i documenti di cui al presente articolo possono essere conservati sotto forma di registrazioni su supporti di immagini, sempre che le registrazioni corrispondano ai documenti e possano in ogni momento essere rese leggibili con i mezzi messi a disposizione dal soggetto che utilizza detti supporti (**). (*) Per la facoltà di utilizzare la fotoriproduzione , v. art.25.1, legge 4 genn.1968, n.15 e, per gli enti pubblici economici, d.m. 11 sett.1974. Sull’obbligo di conservazione delle scritture contabili, anche oltre il termine stabilito dall’art.2220 cod.civ., fino a quando non siano definiti gli accertamenti relativi al corrispondente periodo d’imposta, v. art.22 D.P.R. 29 sett.1973, n.600. (*) Comma aggiunto dall’art.7-bis, d.l.10 giugno 1994, n.357, conv.in legge 8 agosto 1994, 489. Da: G.DE NOVA, Codice civile e leggi collegate, Bologna, Zanichelli, 2006

5 Art.2220 c.c. & C: effetti sulla mentalità diffusa
Ha “legittimato” una disaffezione verso “le carte”  fonti archivistiche ridotte Altri rischi: da conservazione sostitutiva non ben* regolata (*da norme e prassi archivistiche) [Circolare 36/E Agenzia delle Entrate] cfr.: «Eliminare l’archivio cartaceo delle imprese per sostituirlo con il digitale» (v.: articolo Ora l’archivio diventa digitale, in “Il Sole-24 ore Nord est, 24 gennaio 2007)

6 Ricerca in “Inventari d’archivio on line”
La Soprintendenza beni librari e archivistici cura l’aggiornamento della propria “sezione” nel portale “Trentino cultura”: Si può cercare, per es. la parola “impresa”  n. 56 schede individuate (la ricerca NON è soltanto frutto di meccanismi di banche-date ma anche di lettura, riflessione…)

7 Gradualità nel procedere:
Dall’attenzione verso gli archivi d’impresa e di “soggetti operanti in àmbito economico” All’attività più specifica (all’interno di un’attività d’ufficio sfaccettata, rivolta ad archivi di molti settori diversi, cfr.: i Censimenti, nonché quella “istituzionale”)

8 L’attenzione / 1: Corsi di formazione per archivisti / Convegni :
I° fase dell’attività, all’interno di molti altri settori tutelati dall’ufficio/Servizio/Soprintendenza b.l.a.-PAT Corsi di formazione per archivisti / Convegni : 1995 (aprile-giugno): Corso per riordinatori d’archivio nell’ambito della provincia di Trento: con G.L.TREZZI, Gli archivi d’impresa, P.CAFARO, Gli archivi delle aziende di credito, A.BONOLDI, L’archivio storico della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto”. Integrato con: 1995 (luglio): Corso per archivisti, bibliotecarii e operatori culturali (a Rovereto): con S.ZANINELLI, A.LEONARDI, A.BONOLDI, Le organizzazioni degli interessi economici 1996 (giugno-luglio): Indirizzo “Archivi moderni” (secc.XIX-XX), con : G.BONFIGLIO DOSIO, Archivi di famiglia, di persone fisiche e di associazioni, A.BONOLDI, Pesi, misure, monete nel Trentino, D.BIGAZZI, Gli archivi d’impresa e di istituti di credito

9 L’attenzione / 2: 1997 (aprile 18-19): Convegno “Archivi nel Trentino: problemi e prospettive”, Trento, Centro servizi culturali Santa Chiara, con :A.LEONARDI, Gli archivi trentini per la storia d’impresa: ricerche in atto e prospettive future, G.L.PERONDI, La collaborazione fra pubblico e privato nella valorizzazione degli archivi economici: l’esperienza del Centro sulla storia dell’impresa e dell’innovazione di Milano. 1999 (maggio 7): seminario Gli archivi d’impresa. Gestione, valorizzazione e consultabilità in collaborazione del Servizio b.l.a. con Università degli studi di Trento - Facoltà di Lettere e filosofia, Facoltà di Economia-Dipartimento di scienze filologiche e storiche, con M.G.PASTURA, P.CARUCCI, G.BONFIGLIO DOSIO, G.PALETTA, A.LEONARDI, A.BONOLDI, F.CAVAZZANA ROMANELLI 2002 Corso per riordinatori d’archivi con: A.LEONARDI, Storia economica, G.BONFIGLIO DOSIO, Gli archivi d’impresa. Spunti di riflessione e suggerimenti bibliografici

10 L’attività della Soprintendenza:
A) Censimenti B) Depositi / versamenti in “Archivio provinciale” C) Interventi di riordino e inventariazione D) Valorizzazione N.B.: sono tutti work in progress !

11 Segni del lavoro: in archivi di strutture P.A.T., d’imprese, di A.P.T.
«Nella realtà delle cose (…) c’è la storia nel suo insieme (…) cioè la vita nella sua infinita ed inestricabile complessità» (C.M. CIPOLLA, Introduzione alla storia economica, Bologna 2003, pp.14.) «Ogni fondo [archivistico] di ogni istituzione può racchiudere materiale per lo storico dell’economia » (A.SAPORI, Saggio sulle fonti della storia economica medievale, in: Studi di storia economica, Firenze 1955, vol.1, p.23)

12 A) i Censimenti realizzati dalla Soprintendenza
Degli archivi: comunali ( ) n. 223 archivi + 16 di comuni cessati (c/o le frazioni) parrocchiali (1988) n. 456 archivi. strutture PAT ( ) n. 92 archivi (Presid.Giunta, segr.ass.10, dipartimenti: 14, servizi e strutture equiparate: 63, progetti speciali: 4) sanitarii-ospedalieri (1996) n.29 archivi, n. vani: 225 in 44 sedi; ml I.P.A.B. (Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza) ( ) archivi di 59 IPAB. scolastici (Elementari-medie inf.-medie sup.) ( ) 48 Dir.did. e 275 plessi; ml mc 49 83 unità scol.; ml mc 217 38 istituti; ml 4.857 d’imprese (2003- in corso): imprese APT (Aziende di promozione turistica) (2004) 15 APT; ml 1.800, mc 46, scc.147 scolastici bis (Centri e scuole di formazione professionale) (2006- in corso): 28 strutture

13 Spunti dal Censimento archivi P.A.T. / 1
Svolto nel Censiti gli archivi di 92 strutture, fra centrali e periferiche (in corso) Ordinamento e inventariazione dei Processi verbali e deliberazioni degli organi della Provincia di Trento ( ) Interesse: conoscere le scelte degli attori politico-istituzionali Durante il Censimento: Individuati fondi di enti/strutture precedenti alle strutture PAT che erano succedute loro nelle rispettive competenze Attenzione alla storia istituzionale (passaggio di competenze dallo Stato alla Regione, alla PAT) Per.es.: in sub anno 1923: Regio decreto 21 gennaio 1923, n.93: istituisce la Provincia di Trento, con capoluogo Trento. in: Testi vigenti e testi storici (nella versione originale): - Leggi fondamentali della Provincia, - Norme fondamentali sull’autonomia e sul Consiglio

14 Spunti dal Censimento archivi P.A.T. / 2
Struttura (Servizio, nel 1994) Anno inizio documentazione Affari generali 1869 Azienda speciale sistemazione montana 1882 Acque pubbliche e opere idrauliche 1895 Foreste caccia pesca 1907 Minerario 1909 Segreteria della Giunta 1923 Artigianato Organizzazione finanziaria 1925

15 Spunti dal Censimento archivi P.A.T. / 3
Servizio Anno inizio documentazione Energia 1925 Impianti a fune Viabilità 1927 Vigilanza e promozione attività agricola Turismo e attività sportive 1936 Comunicazioni e trasporti 1948 Strutture, gestione aziende agricole Infrastrutture agricole 1950

16 Spunti dal Censimento archivi P.A.T. / 4
Servizio Anno inizio documentazione Industria 1950 Lavori pubblici enti locali 1956 - Commissione prov.le per l’artigianato Espropriazioni 1957 Commercio 1958 Patrimonio e demanio 1962 Entrate e credito 1964 Affari istituzionali 1970

17 Spunti dal Censimento archivi P.A.T. / 5
Individuati fondi aggregati, alcuni già riordinati e inventariati, altri in corso: per es.: E.N.A.L.C. (Ente nazionale per l’addestramento dei lavoratori del commercio. Dir.reg.per il Trentino-Alto Adige) ( , con docc.i dal 1939 al 1991) [2003] Archivi delle Amministrazioni forestali di Trento ( ) [2002] [v.: in Inventari on line: “Inventari degli archivi delle foreste di Fiemme, Fassa e Primiero; dell’amministrazione delle foreste di Cavalese e Primiero ( )] - Inventario sommario archivio Servizio Edilizia pubblica PAT ( ) [2006] Redatti elenchi di consistenza, per es.: Archivio Ispettorato prov.le dell’agricoltura di Trento ( ) [1998] Archivio della Direzione Servizi agrari dell’Assessorato all’Agricoltura ( ) Ispettorato generale dei trasporti di Trento (in corso) Per ulteriori informazioni: tel.: Archivio provinciale ( ; )

18 Il Censimento archivi d’impresa / 1
Avviato nel 2003 – in corso Promosso dalla Soprintendenza, con la collaborazione scientifica della Facoltà di Economia dell’Università di Trento ed il supporto della Camera di Commercio I.A.A. di Trento (Ufficio Registro Imprese) Finalità storico-scientifiche e di tutela Fase iniziale (febbr.2003): Sbla ha organizzato un corso di formazione per rilevatori, con esperti in storia economica e in archivistica. [nel 1992 l’allora Ufficio per i beni librari e archivistici aveva affidato ad una collaboratrice esterna l’Indagine preliminare sulle tipologie di archivi esistenti in provincia di Trento (esclusi archivi comunali e di enti ecclesiastici) finalizzata alla predisposizione di programmi di tutela e valorizzazione]

19 Il Censimento archivi d’impresa / 2
Scelta metodologica: dati forniti dall’Ufficio Registro Imprese della Camera di commercio I.A.A. di Trento, relativi alle aziende attive al 1° gennaio 1980 (taglio “storico”) Non comprese filiali di banche e le casse rurali (v. studi su cooperazione promossi dall’Università di Trento – Facoltà di Economia) Al momento: censiti gli archivi delle aziende che hanno aderito all’iniziativa, presenti in tutte le aree comprensoriali eccetto C6 (Val di Non), C7 (Val di Sole), C8 (Valli Giudicarie e Rendena) che saranno contattate a breve. Inoltre: “Casi singoli” (per es.: segnalazioni da stampa locale o altro) Schede (220) su supporto informatico

20 Criticità : Scarso interesse, “legittimato” dall’art.2220 c.c.; oppure: Documentaizone “storica” conservata a casa (di famiglia) “filtri” da superare: per es. Segretarie “fedeli”, commercialisti Normativa pro-informatizzazione Difficoltà di conservazione di un archivio (necessità di spazio, attrezzature, metodo di organizzazione…) Non conoscenza della normativa archivistica

21 Riflessioni metodologiche
Elaborato un modello semplificato per chiedere l’adesione (che poi chiediamo di rispedire compilato, sia in caso di adesione sia in caso di rifiuto, via FAX: Informazione richiesta Colonna da compilarsi a cura dell’azienda Note / Osservazioni da parte dell’azienda 1) Denominazione dell’azienda e comune/località sede 2) Indirizzo 3) Disponibilità In caso di rifiuto: 3 campi da compilare; se adesione: 11 (semplici)

22 Riflessioni metodologiche / 2
Fornite ai collaboratori “Visure storiche” relative alle aziende disponibili (dalla banca-dati “Jorba-Telemaco” della Camere di commercio) Contatti con ASPAN ( = Associazione panificatori) per sensibilizzare. “Incrociato” il Censimento descrittivo “Archivi degli editori del Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Liguria” (www.fondazionemondadori.it/censimenti ) Frequente – ampia - lacuna fra i documenti più antichi e i più recenti (scarti… art.2220 c.c.); conservata documentazione del personale/dipendenti

23 Alcuni dati principali:
Area Schede prodotte NOTE C1 Valle di Fiemme 4 + ? In corso le rilevazioni C2 Primiero 1 + ? C3 Bassa Valsugana e Tesino 5 “rilanciare” C4 Alta Valsugana 3 C5 Valle dell’Adige 122 // C6 Valle di Non 1 (panificio) + ? Chieste adesioni (marzo 2007) C7 Valle di Sole _ C8 Valli Giudicarie e Rendena C9 Alto Garda e Ledro 16 C10 Vallagarina 67 C11 Valle di Fassa 1 (panificio) + ? + Fonti orali x “Settore legno”

24 C5: “Società automobilistica atesina s.p.a.”
Gli archivi di: “Società automobilistica atesina s.p.a.” (fondata nel 1922) Scopo: assunzione di servizi e di trasporti Documentazione: dal 1919; ml 150 ca. + Archivio Funivie Trento-Sardagna + Archivio Agenzia Viaggi Atesina srl (ml 5 ca.) Importante, insieme alla doc.ne “Trento-Malè”, per la storia del trasporto pubblico in Trentino + Funivie Trento-Sardagna (Albergo Panorama) doc.ne dal 1926 (ml 30 ca.) + Funivie di Mezzocorona srl doc.ne dal 1962 (pezzi 62)

25 C5: “Ferrovia Trento Malè s.p.a.”
Gli archivi di: “Ferrovia Trento Malè s.p.a.” (fondata nel 1905) Scopo: assunzione di servizi e di trasporti Documentazione: dal 1905; ml 200 ca. M.Forni, Rotaie nelle valli del Noce. Storia delle ferrovie Trento-Malè e Dermulo-Menodla, Trento, U.C.T.-Ferrovia Trento-Malè spa, 1999.

26 C10: “Grafiche Manfrini”
Doc.ne dal 1950 Ruolo significativo nella produzione culturale trentina Poi depositato presso Biblioteca civica “Tartarotti” di Rovereto (v. sito) Attualmente, nell’area C5 /Valle dell’Adige: contatti con 2 piccole tipografie che hanno cessato l’attività

27 Altri esempi / a: Società di impianti risalita (C10) – doc.ne dal 1947 – 642 pezzi (Libri soci, CdA, atti costitutivi, Terreni..) Centrale del latte TN spa (ex Ente comunale consumo) (C5) – doc.ne dal 1946 – ml 130 (Verbali assemblee..) URI spa: fondata nel 1925 da Gigino Battisti (figlio di Cesare Battisti) e da Giannantonio Manci rimando nell’Inventario Archivio Battisti. ITAS (assicurazioni) (C5) – doc.ne dal 1926 (Bilanci..) Impresa edile (C10) – Progetti dal 1954 Impresa edile (C3) – Doc.ne dal 1903

28 Altri esempi / b: Impresa meccanica (C9) – doc.ne dal 1974
Panificio “storico” (C5): qualche pezzo anni Trenta del sec.XX, e dall’Ottanta in poi. Acciaieria Valsugana spa – doc.ne dal 1970 – oltre pezzi Artigianato: Orafo (C5) disegni, bozzetti dal 1978 (198 pezzi) Legno (C1) disegni tecnici dal 1960 (ml 25) Falegname (C5) “Certificato industriale” rilasciato dall’I.R.Capitanato distrettuale di Trento (1903). Riprodotto a fini pubblicitari

29 Un ringraziamento ai collaboratori
( ) dott.ssa Cinzia Lorandini (coordinatrice esperta, nella fase d’avvio) dott.ssa Antonella Franzoi dott.Luca Baldo dott.ssa Giovanna Chiarani dott.ssa Mirella Duci dott.ssa Chiara Veronesi [in attività anche nel 2007] dott.Francesco Antoniol [in attività anche nel 2007] dott.Roberto Marini e dott.ssa Elisa Conci (Censimento archivi APT) (2004) [in attività anche nel 2007 per riordino e inventariazione] dott. Luca Faoro che, come funzionario PAT, ha seguito il Censimento nel 2003

30 “Manifattura Tabacchi”- Rovereto
Elenco di consistenza: + pulitura, + condizionamento (collaborazione fra Servizio beni librari e archivistici PAT* e Sovrintendenza archivistica statale**) : 164 casse di legno (oltre 110 tipologie documentarie pari a pezzi*) e documentazione relativa al personale**. Deposito presso “Biblioteca civica Tartarotti” di Rovereto.

31 I “segni del lavoro” in ambito turistico: spunti dal Censimento APT / 1
Svolto nel 2004 a seguito della “privatizzazione” delle Aziende di Promozione Turistica ai sensi della L.P.11 giugno 2002, n.8, Disciplina della promozione turistica in provincia di Trento. Precedentemente erano disciplinate dalla L.P.4 agosto 1986, n.21, Nuova organizzazione della promozione turistica della Provincia autonoma di Trento. Le 15 aziende, da un punto di vista giuridico-organizzativo, erano qualificate quali enti strumentali dell’Ente Provincia. Cfr.: A.SANTUARI, Commento alla legge n.8/2002 della Provincia autonoma di Trento, Appendice 1 in: A.SANTUARI, I contratti di viaggio “all inclusive” tra fonti interne e diritto transnazionale, Padova, CEDAM, 2003, pp

32 I “segni del lavoro” in ambito turistico: spunti dal Censimento APT / 2

33 I “segni del lavoro” in ambito turistico: spunti dal Censimento APT / 3

34 I “segni del lavoro” in ambito turistico: spunti dal Censimento APT / 4
Attività in corso: Versamento in Archivio PAT: Archivio APT Levico Roncegno Archivio APT Andalo, Molveno, Fai della Paganella (nel 2007) Riordino e inventariazione: APT Fiemme

35 I “segni del lavoro” in ambito turistico: spunti dal Censimento APT / 5
Altre fonti: Inventario Archivio Ente Provinciale per il Turismo di Trento ( 1994) (on –line), Inventario degli archivi delle Terme di Roncegno ( ), 1999 Inventario degli archivi delle Terme di Levico, Vetriolo e Roncegno ( ), 2000.

36 B) Depositi e versamenti in Archivio PAT / 1
Fra gli esiti positivi della attività della Sbla nel settore archivi d’impresa / economici: Depositi: Archivio “Cassa di risparmio di Trento e Rovereto” e precedenti Archivio “Istituto di credito fondiario della Regione Trentino-Alto Adige” e precedenti (“Tirolische Landes-Hypotheken-Anstalt) Versamenti: Archivio Se.Val. (Servizi Valsugana)

37 B) Depositi / versamenti in Archivio PAT / 2
1) Protocollo d’intesa fra Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e Provincia autonoma di Trento (28 settembre 2006) Archivio “Istituto di credito fondiario della Regione Trentino-Alto Adige” e precedenti (“Tirolische Landes-Hypotheken-Anstalt) (1901-[200-]), ml 293 (ml 272: “teche” con domande di mutuo) 2) Protocollo d’intesa fra UniCredit Group e Provincia autonoma di Trento (28 settembre 2006) Archivio “Cassa di risparmio di Trento e Rovereto” e precedenti Depositi per 30 anni

38 B) Depositi / versamenti in Archivio PAT / 3
Il “trasloco” dell’Archivio del Credito fondiario è in corso in questi giorni (avviato mercoledì 21 marzo) Nel dicembre 2006 è stato redatto un Elenco di Consistenza analitico

39 C) Riordino e inventariazione
Archivio Se.Val. (Servizi Valsugana) già Azienda Elettrica Municipalizzata di Levico Terme doc.ne dal 1959 (scatole 80 ca.) + testi legislazione e normativa Intervento in corso ( ). Cessata l’attività; segnalatoci dalla responsabile amministrativa Ora è attiva STET (Servizi Territoriali Est Trentino S.p.A.) Valore aggiunto: contatto diretto con chi ha prodotto l’archivio (molto utile anche nella fase di selezione e scarto)

40 D) Valorizzazione / 1 Archivio “Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto” e precedenti: Mostra documentaria “Invito a palazzo … con archivio” a Palazzo Firmian, via Galilei, 1 a Trento (7-20 ottobre 2006) Esposta una selezione di documenti Collaborazione fra UniCredit Group e Soprintendenza beni librari e archivistici PAT in occasione dell’iniziativa dell’Associazione bancaria italiana “Invito a palazzo”

41 D) Valorizzazione / 2 Progetto futuro dell’Archivio PAT:
Documenti ( ) inventariati informaticamente da A.Bonoldi e P.Cafaro ( ). Progetto futuro dell’Archivio PAT: Riordino e inventariazione della documentazione 1945 – 1992 Idea: mostra a Rovereto ?  Esposizione: Avviso pubblico di istituzione della Cassa di Risparmio in Trento (Trento, 25 agosto 1855)

42 Progetti e idee / 1 1) Progetti: concludere entro il dicembre 2007
il Censimento (con le caratteristiche dette) Studiare i dati e le informazioni raccolti per pianificare urgenti e/o di primaria importanza 2) Realizzare valorizzazione e promozione di archivi significativi 3) Rilanciare così la nostra attività nel settore

43 Progetti e idee / 2 4) Seguire “casi singoli”
(censire archivi di aziende che, per varii motivi, non erano comprese negli elenchi fornitici o che hanno deciso successivamente di valorizzare il proprio patrimonio documentario) Collaborazione con Camera di commercio (C.C.I.A.A) per archivio: già in corso: per autorizzazioni allo scarto (  gestione razionale dell’archivio); in futuro (ipotesi): riordino e inventariazione

44 Progetti e idee / 3 Rinforzare i contatti con le associazioni e con i loro mezzi di informazione: a) per far conoscere ulteriormente la nostra attività b) per sensibilizzare, per es.: una “rubrica” di tematiche archivistiche (punti caldi: selezione/scarto, - conservazione a lungo termine del supporto informatico, - riproduzione sostitutiva, - conservazione “di qualità” in archivio 

45 Progetti e idee / 4 [ISO : INTERNATIONAL STANDARD, Information and documentation – Record management, 2001: Part 1: General Part 2: Guidelines «4.2.1: Principal instrument in records management: a) a classification scheme that is based on business activities» « /d): Digital storage media may need to be refreshed» Circolare 6 dicembre 2006, n.36 AGENZIA DELLE ENTRATE, D.M. 23 gennaio 2004, Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici e alla riproduzione in diversi tipi di supporto. v. “Contesto normativo”, slides n. 50 e n. 51

46 Progetti e idee / 5 Favorire incontri e dialogo fra professionalità diverse che, per motivi diversi, hanno a che fare con gli archivi d’impresa: imprenditori, commercialisti / curatori fallimentari informatici ditte produttrici di programmi di “archiviazione” storici, archivisti (cfr. “Gruppo di lavoro ANAI per Outsourcing)

47 Progetti e idee / 6 Per sensibilizzazione pro-archivi:
far conoscere le possibilità di - Agevolazioni fiscali (D.P.R.22 dicembre 1986, n.917 e s.m., Testo unico delle imposte sui redditi, “erogazioni liberali”) -“dichiarazione dell’interesse culturale” (D.lgs.42/2004 e s.m., art.13-16;) - deposito c/o Archivio provinciale della documentazione/archivio (L.P.1/2003, art.29, Deposito volontario) oppure di copia (microfilm, digitale)

48 Un auspicio e un impegno ….
… che l’attenzione verso gli archivi d’impresa ed economici coinvolga un numero sempre maggiore di “soggetti produttori” rendendo la nostra società più ricca, anche in termini culturali.

49 Indicazioni Contesto normativo Webgrafia
Bibliografia / periodici e riviste

50 Il contesto normativo/1
Beni culturali: - D.P.R. 1 novembre 1973, n. 690, Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino Alto Adige concernente tutela e conservazione del patrimonio storico, artistico e popolare - D. Lgs. 15 dicembre 1998, n. 506, Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino Alto Adige recanti modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 1 novembre 1973, n. 690, in materia di tutela e conservazione del patrimonio storico, artistico e popolare - D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, Codice dei beni culturali e del paesaggio, s.m - L.P. 17 febbraio 2003, n. 1, Nuove disposizioni in materia di beni culturali, e s.m. - Decreto MBAC 27 settembre 2006, Criteri e modalità per la verifica dell’interesse culturale dei beni mobili appartenenti allo Stato (…) e a persone giuridiche private senza fine di lucro, che presentano interesse .. storico,… .

51 Il contesto normativo/2
Accessibilità e privacy: - Legge 31 dicembre 1996, n. 675, Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali - D. Lgs. 30 luglio 1999, n. 281, Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali per finalità storiche, statistiche e di ricerca scientifica - D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali ed annesso Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali per scopi storici - D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184, Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi - Del.Garante per la protezione dei dati personali 23 novembre 2006, n.53, Approvazione Linee guida in materia di trattamento di dati personali di lavoratori per finalità di gestione del rapporto di lavoro alle dipendenze di datori di lavoro privati.

52 Consultabilità - Tutti i documenti conservati presso l’Archivio provinciale di Trento sono liberamente consultabili, ad eccezione di quelli contenenti i dati sensibili espressamente indicati dalla normativa in materia di trattamento dei dati personali, che diventano consultabili quaranta anni dopo la loro data. Il termine è di settanta anni se i dati sono idonei a rivelare lo stato di salute, la vita sessuale o rapporti riservati di tipo familiare. - Anteriormente ai termini sopra indicati i documenti restano accessibili ai sensi della disciplina sull'accesso ai documenti amministrativi. - La Direzione dell’Archivio si riserva di escludere dalla consultazione gli archivi privi di adeguati strumenti di ricerca e i documenti in cattivo stato di conservazione, in corso di inventariazione, di restauro e microfilmatura

53 Webgrafia / 1 (Consorzio di bonifica Polesine Adige-Canalbianco di Rovigo: mostra “Immagini della bonifica adriese”: esempio di progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio archivistico) (Associazione nazionale archivistica italiana; GIAI = Gruppo italiano archivi d’impresa; “Il Mondo degli archivi”: quadrimestrale on-line di informazione e dibattito) (Banca d’Italia / archivi) (Ministero per i beni e le attività culturali / Direzione generale per gli archivi) (Biblioteca Comunale di Trento con Archivio storico) (Biblioteca Civica di Rovereto con sezione: Archivi storici) (gli archivi storici delle Camere di commercio) (portale “Cultura” della P.A.T.) (Compagnia di San Paolo: fondazione attiva anche per la valorizzazione dei beni culturali)

54  Webgrafia / 2 www.culturadimpresa.org
(studi, newsletter, pubblicazioni): “Cultureimpresa” Rivista on-line. (con esempi di valorizzazione del patrimonio archivistico e culturale legato all’impresa “Dalmine”) (sito dell’Azienda Servizi alla Persona “Golgi-Redaelli” di Milano: con esempi di valorizzazione del patrimonio archivistico e culturale) (Museo storico in Trento) (sito UniCredit, con pagine su Caritro e precedenti) : “Storia e Futuro”: rivista di storia e storiografia (Archivio generale di Ateneo – Università di Padova; “Archivi23”: lista di discussione per archivisti)

55 Indicazioni bibliografiche
Si ricordano qui alcuni testi utili; per ulteriori approfondimenti, si invita a contattare la Soprintendenza. ANAI-Sezione Friuli-Venezia Giulia, Le carte preziose. Gli archivi delle banche nella realtà nazionale e locale: le fonti, la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie, Trieste 1999. R.G. ARCAINI, Fonti per la storia della psichiatria in Trentino. Gli archivi trentini delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza e delle ex unità sanitarie locali, in: “Archivio trentino”, 2/2003, pp.5-13. D.BIGAZZI, Gli archivi d’impresa nell’area milanese. Censimento descrittivo, Milano, Bibliografica, 1990 G. BONFIGLIO DOSIO, Archivi d’impresa. Studi e e proposte, Padova, CLEUP, 2003

56 G. BONFIGLIO DOSIO, Archivi d’impresa: un bilancio e una riflessione, in “Studi trentini di scienze storiche”, LXXXVI (1997), p G. BONFIGLIO DOSIO, Primi passi nel mondo degli archivi. Temi e testi per la formazione archivistica di primo livello, Padova, CLEUP, 2003. A. CAPPELLI, Dizionario di abbreviature latine ed italiane, Milano, Hoepli, 1987. P. CARUCCI (a cura di), Gli archivi d’impresa, in “Rassegna degli archivi di Stato”, XLIV (1984), n.2-3. P. CARUCCI-M. MESSINA, Manuale di archivistica per l’impresa, Roma, Carocci, 1998. A. CASETTI, Guida storico-archivistica del Trentino, Trento, Società Studi Trentini di Scienze Storiche, 1961. C.M. CIPOLLA, Introduzione alla storia economica, Bologna, Il Mulino, 2003.

57 G.DE NOVA, Codice civile e leggi collegate, Bologna, Zanichelli, 2006
F.DEL GIUDICE, L’archivio nella realtà delle imprese, Pisa, 1999 L. DURANTI, I documenti archivistici. La gestione dell’archivio da parte dell’ente produttore, Roma, Ministero per i beni e le attività culturali, 1997. A. FARGE, Il piacere dell’archivio, Verona, Essedue, 1991. M.FORNI, Rotaie nelle valli del Noce. Storia delle ferrovie Trento-Malè e Dermulo-Menodla, Trento, U.C.T.-Ferrovia Trento-Malè spa, 1999. P. GOLINELLI-E. LANZA, Elementi essenziali di archivistica teorica e pratica, Bologna, Patron, 2003. P.A. GRUN, Schlüssel zu alten und neuen Abkürzungen, Limburg an der Lahn, Starke, 1966 (reprint) M. GUERCIO, Archivistica informatica. I documenti in ambiente digitale, Roma, Carocci, 2002.

58 M. GUERCIO-A. MARTINI-A. VALENTE, Informazione e impresa
M. GUERCIO-A. MARTINI-A. VALENTE, Informazione e impresa. Flussi informativi e gestione della documentazione nelle imprese edili, Milano, Angeli, 1996 A.LEONARDI, Risparmio e credito in una regione di frontiera, Roma-Bari, Laterza, 2000. A. LEPORE, Le fonti elettroniche per la storia economica, Cromohs, 8, 2003 (www.cromohs.unifi.it) M. NEGRI, Manuale di museologia per i musei aziendali. Soveria Mannelli, Rubbettino, 2003. Resoconto dell’attività della Soprintendenza per i Beni librari e archivistici negli anni 2003 e 2004, in: “Studi trentini di scienze storiche”, LXXXIII-LXXXIV, ( ) Sezione seconda, pp C. SALMINI, Bussole e ami da pesca. I siti archivistici come strumento per la ricerca: come cambia il lavoro dell’archivista, in “Archivi & Computer”, XII (2002), fasc.3, pp

59 A. SANTUARI, Commento alla legge n
A.SANTUARI, Commento alla legge n.8/2002 della Provincia autonoma di Trento, Appendice 1, in: A.SANTUARI, I contratti di viaggio “all inclusive” tra fonti interne e diritto transnazionale, Padova, CEDAM, 2003, pagg G.TATO’ (a cura di), Le carte operose. Gli archivi d’impresa nella realtà nazionale e locale: le fonti, la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie, Trieste [s.n.] 2004. G.TATO’ (a cura di), Le carte sicure. Gli archivi delle assicurazioni nella realtà nazionale e locale: le fonti, la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie, Trieste [s.n.] 1999. Tavola rotonda sugli archivi delle imprese industriali, in “Rassegna degli archivi di Stato”, a.XXXIII, n.1 (genn.-apr.1973) TOURING CLUB ITALIANO-ASSOCIAZIONE MUSEIMPRESA, Turismo industriale in Italia, Arte, scienza, industria, un patrimonio culturale conservato in musei e archivi d’impresa, Milano, Touring Club italiano, 2003.

60 F.VALACCHI, Archivi storici: per una cultura della gestione, in “Culture del testo e del documento. Le discipline del libro nelle biblioteche e negli archivi”, 19 (genn-apr.2006), pp F. VERDENHALVEN, Die deutsche Schrift-The German Script, Ein Übungsbuch, Neustadt an der Aisch, Degener & Co. V., 1991² . S. VITALI, Passato digitale. Le fonti dello storico nell’era del computer, Milano, Bruno Mondadori, 2004. I.ZANNI ROSIELLO, Gli archivi tra passato e presente, Bologna, Il Mulino, 2005. G.ZOTTA, Le fabbriche di Trento. Sei storie, Trento, Vita trentina, 2006.

61 PERIODICI/RIVISTE: “Archivi”-Rivista semestrale dell’Associazione nazionale archivistica italiana (pubblicata dopo la cessazione di “Archivi per la storia”) “Archivi & Computer. Automazione e beni culturali” “Archivi e Imprese”-Bollettino di informazioni, studi e ricerche (Fondazione Assi di storia e studi sull’impresa) “Archivio trentino”-Rivista di studi sull’età moderna e contemporanea (Museo storico in Trento onlus) “Cultureimpresa”: Rivista on-line (www.culturadimpresa.org) “Il Mondo degli archivi”: Quadrimestrale on-line di informazione e dibattito (www.ilmondodegliarchivi.org) “Il Sole 24 ore- Domenica” “Imprese e storia”. Rivista semestrale promossa dalla Fondazione Assi di storia e studi sull’impresa. “Storia e Futuro”: rivista di storia e storiografia (www.storiaefuturo.com)

62 “l’Artigianato”-Rivista mensile dell’Associazione Artigiani e Piccole imprese della provincia di Trento-Confartigianato (www.artigiani.tn.it) “Memorie della Accademia roveretana degli Agiati” “Mondo artigiano”-Trimestrale di informazione dell’Unione artigiani del Trentino “Studi trentini di scienze storiche” “The American Archivist” (es.. Vol.60, Winter 1997: Special issue on Archives and Business Records) “Trentino industriale”-Periodico mensile dell’Associazione degli Industriali della provincia di Trento (www.trentinoindustriale.com)

63 L’Archivio provinciale di Trento: localizzazione e servizi
Sede: Loc. Melta di Gardolo, 46 – Trento Telefono: Orario sala studio: lunedì – giovedì 8.30 – 12.30; – 16.00 venerdì 8.30 – 13.30 sabato e festivi chiuso Servizi: - consultazione di strumenti di corredo (guide, inventari ecc.) - consultazione dei fondi archivistici - consultazione di microfilm e immagini digitali - consultazione di strumenti bibliografici a scaffale aperto - servizi di copia (fotocopiatura, fotografia, scansione) - servizi di assistenza e indirizzo all’utente


Scaricare ppt "“Ai sensi dell’art.2220 c.c ...”. Gli archivi d’impresa ed economici nell’attività della Soprintendenza” Roberta G. Arcaini Provincia autonoma di Trento."

Presentazioni simili


Annunci Google