La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Polis Piemonte Linformazione ai cittadini in Piemonte: idee e tecnologie al servizio del territorio Comune di Bra, 15 dicembre 2011 Sala del Consiglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Polis Piemonte Linformazione ai cittadini in Piemonte: idee e tecnologie al servizio del territorio Comune di Bra, 15 dicembre 2011 Sala del Consiglio."— Transcript della presentazione:

1 Polis Piemonte Linformazione ai cittadini in Piemonte: idee e tecnologie al servizio del territorio Comune di Bra, 15 dicembre 2011 Sala del Consiglio Comunale

2 A COSA SERVE LA RETE POLIS PIEMONTE? La Rete nasce per: dare risposte chiare e complete ai cittadini che entrano negli uffici pubblici (URP e uffici informativi) anche su materie che riguardano amministrazioni diverse aiutare gli operatori nella ricerca delle informazioni far sapere ai vertici cosa chiedono i cittadini e che giudizio danno del servizio reso COSA NON E LA RETE POLIS PIEMONTE non è un elenco di procedimenti non è un portale che rimanda solo a link, siti web o a piattaforme di altre amministrazioni

3 LA RETE POLIS PIEMONTE: GLI ENTI 63 amministrazioni che operano in Piemonte: 6 Province 32 Comuni 4 Camere di Commercio, 3 Aziende sanitarie 2 Comunità montane 16 enti tra cui ARPA, INPS, Agenzia delle Entrate e delle Dogane, ACI, Tribunali, Prefetture Aderire è facile e si può fare interamente on line 260 Operatori (40 della Regione Piemonte)

4 LA RETE POLIS: I MATERIALI Le schede informative realizzate sono 1910 (erano 1788 il 5 ottobre!) di cui 700 private e 1210 consultabili da tutti gli operatori. Alle schede sono allegati oltre circa approfondimenti, documenti e link. Oltre 600 schede sono pubblicate su internet sul sito Al 13 dicembre 2011 nella sezione contatti sono stati registrati richieste di informazioni.

5 COSA FACCIAMO PER I CITTADINI Spieghiamo quali sono e come accedere ai servizi delle amministrazioni pubbliche piemontesi Mettiamo in collegamento gli operatori per guidare il cittadino verso la soluzione migliore anche quando la domanda non rientra nella specifica area di competenza. Indichiamo come, dove e a chi rivolgersi per presentare le pratiche, per trovare i moduli, le leggi di riferimento e le informazioni su bandi, concorsi pubblici

6 LA RETE POLIS: I VANTAGGI PER GLI ENTI Entrare in rete è gratuito. Tutte le attività svolte a favore degli operatori e del sistema sono a carico della Regione Piemonte. Agli enti che sottoscrivono il protocollo di intesa: è rilasciata la procedura Sportello telematico per le informazioni al cittadino un unico strumento per: realizzare schede informative registra le richieste di informazioni fa statistiche e fa monitoraggio della qualità è garantita assistenza e formazione sia tecnica che nella redazione delle schede.

7 LO SCAMBIO TRA ENTI E UFFICI Ogni ente/ufficio crea le proprie schede utilizzando la piattaforma SPORTELLO fornita gratuitamente agli enti pubblici che aderiscono e le mette a disposizione di tutti gli altri sportelli e anche attraverso il sito internet. I testi delle schede e i materiali sono verificati da una redazione che è composta da operatori di enti diversi Il personale dellURP della Giunta regionale coordina le attività di assistenza, formazione e promozione della Rete Polis Piemonte.

8 PUNTI DI FORZA Ogni punto informativo Polis Piemonte risponde a domande anche su argomenti e materie trattati da ALTRI uffici e amministrazioni Tutti gli operatori VEDONO anche le schede informative messe a disposizione dagli altri Le schede SPIEGANO cosa fare e dove rivolgersi: indicano INDIRIZZI, NOMI delle persone che seguono la pratica, ORARI di apertura degli uffici e forniscono i MODULI da compilare.

9

10 LE SCHEDE INFORMATIVE: PRIVATE, CONSULTABILI E PUBBLICATE

11

12

13

14 IL SERVIZIO INFORMAZIONI IN RETE Oggi cè anche una porta di accesso sul web. Il servizio si chiama Polis Piemonte ed è pensato per raggiungere i cittadini che navigano su internet per collegarsi: Le schede informative realizzate con la procedura Sportello possono essere consultate direttamente sul sito internet dai propri cittadini TOTALE ACCESSI SU INTERNET ANNO 2009/2010 :

15

16

17

18

19

20 1 PROTOCOLLO DI INTESA atto interno per autorizzare il Direttore, Sindaco alla sottoscrizione comunicare i dati alla Regione (procedura on-line) Firma del protocollo 2 PROCEDURA Sportello Comunicare i dati anagrafici degli operatori da abilitare Redazione e aggiornamento di schede informative sulle proprie attività 3 RELAZIONE SINTETICA entro 20 febbraio Entrare nella Rete Polis: impegni e attività

21 REGIONE PIEMONTE Direzione Comunicazione Istituzionale della Giunta Regionale Luciano Conterno Responsabile Settore URP: Alessandra Fassio Coordinamento Rete Polis Piemonte Marzia Marangon Sede URP CUNEO Corso Kennedy, 7/bis Cuneo tel fax


Scaricare ppt "Polis Piemonte Linformazione ai cittadini in Piemonte: idee e tecnologie al servizio del territorio Comune di Bra, 15 dicembre 2011 Sala del Consiglio."

Presentazioni simili


Annunci Google