La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un best seller daltri tempi I Promessi sposi di Alessandro Manzoni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un best seller daltri tempi I Promessi sposi di Alessandro Manzoni."— Transcript della presentazione:

1 Un best seller daltri tempi I Promessi sposi di Alessandro Manzoni

2 La copertina dell'edizione del 1840 del romanzo Autore :Alessandro Manzoni Autore :Alessandro Manzoni 1ª ed. originale:1827 poi ª ed. originale:1827 poi 1840 Genere: romanzo Genere: romanzo Sottogenere: romanzo storico Sottogenere: romanzo storico Ambientazione:Nord Italia, Ambientazione:Nord Italia, Protagonisti: Renzo Tramaglino e Lucia Mondella Protagonisti: Renzo Tramaglino e Lucia Mondella Antagonisti: Don Rodrigo, Conte Attilio, Conte Zio Antagonisti: Don Rodrigo, Conte Attilio, Conte Zio Altri personaggi: Don Abbondio, Innominato, Padre Cristoforo, Padre Provinciale, Monaca di Monza Altri personaggi: Don Abbondio, Innominato, Padre Cristoforo, Padre Provinciale, Monaca di Monza

3 Alessandro Manzoni

4 Lo scrittore in un altro ritratto

5 Romanzo storico Progetto coraggioso: il genere del romanzo storico, affermato in Europa, in particolare in Inghilterra, era sconosciuto in Italia Progetto coraggioso: il genere del romanzo storico, affermato in Europa, in particolare in Inghilterra, era sconosciuto in Italia Contesto storico del ducato di Milano nel 1600 accuratamente ricostruito Contesto storico del ducato di Milano nel 1600 accuratamente ricostruito

6 Le ragioni di un successo:misto di storia e dinvenzione STORIA - Dominazione spagnola in Lombardia nella prima metà del Seicento - Eventi storici: fatti veri - Personaggi storici - Riferisce i grandi eventi gestiti dai potenti INVENZIONE - Vicenda privata delle vicissitudini di due personaggi per arrivare al matrimonio: fatti verosimili - Personaggi inventati, ma verosimili - Indaga le passioni umane e si sofferma sulla sorte degli umili

7 Il messaggio Lopera ha scopo educativo: - Vuole elevare il livello culturale e morale della società - Stimola il patriottismo stabilendo un confronto implicito tra loppressione spagnola del Seicento e quella austriaca dellOttocento

8 Nellofficina dello scrittore Tre versioni di una stessa storia - Prima stesura, : Fermo e Lucia - Prima edizione, : I Promessi sposi - Seconda e definitiva edizione, 1840: I Promessi sposi

9 La prima stesura Come correggeva Manzoni? Lo scrittore utilizza fogli doppi, lasciando bianca la colonna di destra, con lidea di trascrivervi la versione rivista e corretta Lo scrittore utilizza fogli doppi, lasciando bianca la colonna di destra, con lidea di trascrivervi la versione rivista e corretta Usa questo sistema sino al capitolo VIII Usa questo sistema sino al capitolo VIII In seguito le correzioni diventano così numerose che lo scrittore decide di utilizzare nuovi fogli In seguito le correzioni diventano così numerose che lo scrittore decide di utilizzare nuovi fogli

10 Fermo e Lucia limiti e difetti Il nome del protagonista Il nome del protagonista La struttura narrativa imperfetta La struttura narrativa imperfetta I personaggi delineati in modo schematico I personaggi delineati in modo schematico Le frequenti digressioni: storico- geografiche, narrative, argomentative, curiose Le frequenti digressioni: storico- geografiche, narrative, argomentative, curiose La lingua composto indigesto di frasi un po lombarde, un po toscane, un po francesi, un po anche latine... un po non appartenenti a nessuna di queste categorie, ma che imitano ora luna ora laltra lingua. La lingua composto indigesto di frasi un po lombarde, un po toscane, un po francesi, un po anche latine... un po non appartenenti a nessuna di queste categorie, ma che imitano ora luna ora laltra lingua.

11 Promessi sposi: le maggiori differenze Titolo dellopera Titolo dellopera Eliminazione di alcune digressioni Eliminazione di alcune digressioni Notevole rielaborazione psicologica dei personaggi Notevole rielaborazione psicologica dei personaggi Modifica della struttura per rendere la narrazione più dinamica e armonica Modifica della struttura per rendere la narrazione più dinamica e armonica Rifiuto del romanzesco per aderire meglio al vero (episodio della morte di Don Rodrigo) Rifiuto del romanzesco per aderire meglio al vero (episodio della morte di Don Rodrigo) Lingua usata: forma toscana letteraria Lingua usata: forma toscana letteraria

12 Struttura narrativa FERMO E LUCIA LINEARE: rimanda le informazioni sui personaggi usciti di scena Inizio nel paese con Fermo e Lucia insieme Inizio nel paese con Fermo e Lucia insieme Peripezie di Lucia, intercalate dalle lunghe storie di Gertrude e del Conte del sagrato Peripezie di Lucia, intercalate dalle lunghe storie di Gertrude e del Conte del sagrato Peripezie di Renzo Peripezie di Renzo……. PROMESSI SPOSI DINAMICA: i protagonisti non escono di scena per troppo tempo, non si perde il filo della storia 1. Le avventure borghigiane (capitoli I-VIII) 2. Lucia nel convento di Gertrude (capitoli IX-X) 3. Renzo a Milano (capitoli XI- XVII) 4. Lucia e linnominato (capitoli XIX-XXIV) 5. Carestia, guerra e peste (XXVII-XXXV) 6. Il ricongiungimento e il lieto fine (XXXVI-XXXVIII)

13 La stesura definitiva Nasce dalla revisione linguistica delledizione del 27 Nasce dalla revisione linguistica delledizione del 27 Segue il soggiorno dello scrittore a Firenze per impratichirsi della lingua toscana ascoltando coloro che la parlano correttamente Segue il soggiorno dello scrittore a Firenze per impratichirsi della lingua toscana ascoltando coloro che la parlano correttamente La lingua non è più quella dei libri e dei dizionari, ma il fiorentino della conversazione borghese, vivo e parlato La lingua non è più quella dei libri e dei dizionari, ma il fiorentino della conversazione borghese, vivo e parlato

14 La trama Il romanzo racconta le travagliate vicende di due giovani popolani: Renzo Tramaglino e Lucia Mondella, il cui matrimonio viene impedito da un prepotente signorotto locale invaghitosi di Lucia, don Rodrigo. Dopo innumerevoli peripezie, i promessi sposi riusciranno alla fine a ricongiungersi e a celebrare le nozze.

15 I personaggi: gli umili in primo piano PRINCIPALI - Renzo - Lucia - Don Abbondio - Don Rodrigo - LInnominato - La monaca di Monza - Padre Cristoforo SECONDARI - Agnese - Perpetua - Tonio e Gervaso - I bravi - Azzecca-garbugli - Il conte Attilio - ……..

16 Il ruolo della Provvidenza Diversi momenti della storia e il lieto fine della vicenda dimostrano lesistenza di una Provvidenza divina che aiuta coloro che hanno fede e interviene a sostenere gli umili e gli indifesi Diversi momenti della storia e il lieto fine della vicenda dimostrano lesistenza di una Provvidenza divina che aiuta coloro che hanno fede e interviene a sostenere gli umili e gli indifesi

17 Ambientazione geografica Il romanzo è ambientato tra Lecco e Milano, i luoghi sono spesso citati e descritti con ricchezza di particolari Il romanzo è ambientato tra Lecco e Milano, i luoghi sono spesso citati e descritti con ricchezza di particolari

18 Ambientazione storica Tra il 1628 e il 1630 Tra il 1628 e il 1630 Avvenimenti storici citati: carestia, tumulti popolari, guerra del Monferrato e discesa dei Lanzichenecchi, epidemia di peste Avvenimenti storici citati: carestia, tumulti popolari, guerra del Monferrato e discesa dei Lanzichenecchi, epidemia di peste Critica ad una società ingiusta, fondata sul sopruso e sulla violenza in cui le masse sono oppresse e i potenti agiscono spesso nellillegalità Critica ad una società ingiusta, fondata sul sopruso e sulla violenza in cui le masse sono oppresse e i potenti agiscono spesso nellillegalità Tensione ideale verso una società più giusta ed equilibrata Tensione ideale verso una società più giusta ed equilibrata

19 Il narratore Storia del manoscritto anonimo del Seicento: gioco di simulazione con i lettori Storia del manoscritto anonimo del Seicento: gioco di simulazione con i lettori Il narratore è onnisciente: sa tutto dei personaggi, controlla e manipola dallalto lo svolgersi della vicenda Il narratore è onnisciente: sa tutto dei personaggi, controlla e manipola dallalto lo svolgersi della vicenda Possiede una verità assoluta: il suo giudizio è inappellabile Possiede una verità assoluta: il suo giudizio è inappellabile

20 La cura nei dettagli descrittivi ha permesso a più di un disegnatore di rappresentare in modo accurato labbigliamento dei personaggi


Scaricare ppt "Un best seller daltri tempi I Promessi sposi di Alessandro Manzoni."

Presentazioni simili


Annunci Google