La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Autonomia e dignità della persona alla fine della vita Demetrio Neri Ordinario di Bioetica Università di Messina Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Autonomia e dignità della persona alla fine della vita Demetrio Neri Ordinario di Bioetica Università di Messina Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica."— Transcript della presentazione:

1 Autonomia e dignità della persona alla fine della vita Demetrio Neri Ordinario di Bioetica Università di Messina Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica 1

2 PROBLEMI Tecnologia medica e fine vita Un percorso condiviso Come segnare i limiti? Autonomia e dignità 2

3 La legge sul testamento biologico Art. 1 comma b: riconosce e garantisce la dignità di ogni persona in via prioritaria rispetto allinteresse della società e alle applicazioni della tecnologia e della scienza. Uso del principio puntato sullindividuo Trucco concettuale 3

4 Art.1, comma 1 : La presente legge, tenendo conto dei principi di cui allart. 2, 13 e 32 della Costituzione: ….. Trovare i limiti in norme di rango infieriore: Art.1, comma 1 lettera c: vieta ai sensi degli art. 575, 579 e 580 del codice penale ogni forma di eutanasia e ogni forma di assistenza o di aiuto al suicidio… 4

5 Richiamo minaccioso e grottesco Art. 3, comma 4 Art. 6 comma 4: Il fiduciario, se nominato, si impegna a verificare attentamente che non si determinino a carico del paziente situazioni che integrino le fattispecie di cui agli articoli 575, 579 e 580 del codice penale 5

6 Idratazione e alimentazione artificiali Trattamento medico o sostegno vitale: chi decide? Gli esperti? Società scientifiche internazionali e nazionali (SINPE) Corte di Cassazione:, 2008 Non cè dubbio che lidratazione e lalimentazioni artificiali con sondino nasogastrico costituiscono un trattamento sanitario La distinzione può essere importante a fini etici, ma è assolutamente irrilevante a fini giuridici: art. 13 della Costituzione. 6

7 Lo stato vegetativo Art. 3, comma 6: La dichiarazione anticipata di trattamento assume rilievo nel momento in cui è accertato che il soggetto in stato vegetativo non è più in grado di comprendere le informazioni circa il trattamento sanitario e le sue conseguenze e per questo motivo non può assumere decisioni che lo riguardano. 7

8 8


Scaricare ppt "Autonomia e dignità della persona alla fine della vita Demetrio Neri Ordinario di Bioetica Università di Messina Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica."

Presentazioni simili


Annunci Google