La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stefania Bergamasco | Dipartimento per l'integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca I.Stat per i censimenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stefania Bergamasco | Dipartimento per l'integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca I.Stat per i censimenti."— Transcript della presentazione:

1 Stefania Bergamasco | Dipartimento per l'integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca I.Stat per i censimenti

2 Indice 1.Lintroduzione del data warehouse di diffusione in Istat: I.Stat 2.Lutilizzo della tecnologia.Stat per i censimenti Una panoramica delle funzioni messe a disposizione La diffusione dei dati censuari tramite.Stat Lutilizzo di.Stat come snodo per la gestione dei diversi output La diffusione di una grossa mole di dati tramite la tecnologia.Stat La nuova versione di.Stat per la diffusione dei dati del censimento Industria e Servizi e della Popolazione I.Stat per i censimenti

3 Lintroduzione del data warehouse di diffusione in Istat: I.Stat OttobreDicembre 2009 MaggioLuglioDicembre 2010 Marzo 2011

4 Lintroduzione del data warehouse di diffusione in Istat: I.Stat 2011 popolamento da parte dei settori di produzione migrazione banche dati esistenti Contenuti … per il disegno e realizzazione dei cubi di diffusione Metodologie/ strumenti / standard Organizzazione: ridefinizione … dei flussi di lavoro … di ruoli / attori / funzioni Gennaio 2012 Per i censimenti

5 Una panoramica delle funzioni messe a disposizione

6 La selezione dei dati mediante lutilizzo dellalbero

7 Una panoramica delle funzioni messe a disposizione

8 Le operazioni possibili …. 1. Selezionare le modalità di interesse 2. Definire testata e fiancata 3. Definire alcune opzioni di visualizzazione 4. Effettuare il download 5. Affiancare dati

9 Una panoramica delle funzioni messe a disposizione 6. Salvare le tavole di interesse creandosi una banca dati personalizzata

10 Una panoramica delle funzioni messe a disposizione 7. Effettuare ricerche

11 Una panoramica delle funzioni messe a disposizione 8. Navigare tra dati e metadati contemporaneamente

12 La diffusione dei dati censuari tramite.Stat Al fine di: -creare degli ambienti dedicati in cui offrire linsieme dei dati censuari -mantenere lunitarietà del sistema di diffusione dellIstituto LIstat ha scelto di: -utilizzare la medesima tecnologia anche per la diffusione dei dati censuari; -contornare il data warehouse di una costellazione di ambienti specifici

13 La diffusione dei dati censuari tramite.Stat Per il censimento della popolazione si sta procedendo con tre fasi differenti Per il censimento dellindustria e servizi si procederà con una fase unica che prevederà, però, la ri- definizione dellalbero dei temi

14 La diffusione dei dati censuari tramite.Stat Fase 1 Fase 2 Fase 3 Ambiente dedicato analogo a quello relativo ai dati per il censimento dellagricoltura

15 Lutilizzo di.Stat come snodo per la produzione dei diversi output In occasione del Censimento dellagricoltura, lIstat ha sperimentato nuovi canali di diffusione che potessero adattarsi al meglio alle esigenze di una utenza ampia e differenziata. Il data warehouse è stato, quindi, affiancato: - da innovativi sistemi di sintesi che, tramite grafici dinamici e tabelle interattive, facilitano la fruizione di dati di sintesi o di particolare rilevanza; - dal Single Exit Point (SEP), un sistema avanzato di diffusione diretta (machine to machine) dellintero patrimonio informativo contenuto nel data warehouse

16 Lutilizzo di.Stat come snodo per la produzione dei diversi output La strategia seguita per la realizzazione di tali servizi è stata inoltre profondamente rinnovata rispetto al passato. Cioè ….

17 Lutilizzo di.Stat come snodo per la produzione dei diversi output Secondo la precedente logica di diffusione, lutente avrebbe dovuto collezionare le informazioni presenti sui diversi prodotti editoriali per recuperare il complesso dei dati messi a disposizione: ++ Utente Settore di produzione

18 Lutilizzo di.Stat come snodo per la produzione dei diversi output Attualmente, invece … : Settore di produzione Single Exit Point Db.Stat Eventuale selezione di servizi aggiuntivi Utente Dati

19 La diffusione di una grossa mole di dati tramite la tecnologia.Stat La mole di dati da gestire ha comportato una serie di scelte di carattere progettuale e tecnologico. Tra le principali si è lavorato: sulla progettazione dei cubi di diffusione in modo tale che fossero garantite sia le esigenze di natura statistica sia, in fase di navigazione, adeguati livelli di performance; su una adeguata definizione dellalbero dei temi; sul passaggio da una architettura a 2 livelli ad una a 3; sullottimizzazione della gestione degli indici; sullottimizzazione degli spazi fisici dedicati alle diverse componenti software

20 La nuova versione di.Stat per la diffusione dei dati del censimento Industria e Servizi e della Popolazione La collaborazione in sede internazionale con lOECD ed altri Istituti Nazionali di Statistica, ha permesso una ulteriore evoluzione della tecnologia.Stat, nellottica dellincremento dei livelli di servizio messi a disposizione dellutenza. In occasione del rilascio dei dati censuari relativi a popolazione e industria e servizi, sarà, quindi, messa a disposizione una nuova versione di.Stat.

21 La nuova versione di.Stat per la diffusione dei dati del censimento Industria e Servizi e della Popolazione - Tale versione migliora: - la navigazione; - il layout; - la gestione dellalbero; E, inoltre, in corso di rilascio anche: - un diverso tool di visualizzazione grafica (eXplorer); - un diverso motore di ricerca in sostituzione dellattuale funzione

22 Grazie per lattenzione I.Stat per i censimenti


Scaricare ppt "Stefania Bergamasco | Dipartimento per l'integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca I.Stat per i censimenti."

Presentazioni simili


Annunci Google