La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Data warehouse del Sistema statistico dellItalia: architettura e governance Raffaele Malizia – Istat – Direzione centrale per lo Sviluppo e il coordinamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Data warehouse del Sistema statistico dellItalia: architettura e governance Raffaele Malizia – Istat – Direzione centrale per lo Sviluppo e il coordinamento."— Transcript della presentazione:

1 Il Data warehouse del Sistema statistico dellItalia: architettura e governance Raffaele Malizia – Istat – Direzione centrale per lo Sviluppo e il coordinamento della Rete territoriale e del Sistema statistico nazionale

2 Il progetto Sistan Hub: finalità Il progetto è finalizzato a creare le condizioni tecnologiche e organizzative per svilupparela la condivisione, lintegrazione e la diffusione dei dati nel Sistema statistico nazionale Larchitettura informatica che verrà realizzata darà la possibilità ai singoli soggetti Sistan di comportarsi come ununica entità capace di produrre e di diffondere dati attraverso il datawarehouse del sistema

3 Il progetto Sistan Hub: larchitettura informatica Larchitettura ad Hub prevede che la diffusione dei dati sia effettuata attraverso i nodi del sistema, ognuno dei quali verrebbe gestito da ogni singolo ente che aderisce al progetto. La pubblicazione dei dati su uno dei nodi del sistema avrebbe come effetto quello di immettere dati allinterno di un network, dati che verrebbero navigati e ritrovati attraverso un nodo Hub. Questultimo diventerebbe così lentry point Web per laccesso ai dati prodotti dagli enti del SISTAN che aderiscono al progetto.

4 Il progetto Sistan Hub: larchitettura informatica

5 Il progetto Sistan Hub: la governance + statistiche di interesse specifico degli enti + statistiche non PSN di altri enti di qualità adeguata + statistiche PSN di altri enti contenuti attuali e prospettici di I.Stat

6 Il progetto Sistan Hub: la governance 1.La struttura organizzativa per la governance della qualità prevede lattivazione delle seguenti entità: -un nucleo tecnico di riferimento, virtualmente centrale; -nuclei tecnici locali composti da rappresentanti della sede territoriale Istat interessata per competenza regionale e degli enti compartecipanti; -il nucleo tecnico centrale, in cooperazione con quelli locali avrà inoltre il compito di redigere le linee guida. 2. La struttura organizzativa per la governance dei processi di alimentazione è analoga alla precedente ma i nuclei operativi sono deputati a sviluppare, prima, e gestire, poi, le azioni per assicurare lefficiente alimentazione del nodo di competenza. Gli scenari relativi al popolamento del Sistan Hub sotto il profilo dellintegrazione e condivisione dei metadati sono i seguenti: -nodi provvisti di database/data warehouse; -nodi privi di database/data warehouse; -le DSD potrebbero essere anche definite centralmente in caso di statistiche rilevanti comuni a tutte gli i soggetti nodo (ad es. derivanti da fonti amministrative condivise).

7 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Il Data warehouse del Sistema statistico dellItalia: architettura e governance Raffaele Malizia – Istat – Direzione centrale per lo Sviluppo e il coordinamento."

Presentazioni simili


Annunci Google