La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECOLOGIA Prof. Elisa Prearo ITC 2008/2009. Che cosè lecologia? 1866 Haeckel definisce lecologia (da oikos = casa) lo studio dell'economia della natura.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECOLOGIA Prof. Elisa Prearo ITC 2008/2009. Che cosè lecologia? 1866 Haeckel definisce lecologia (da oikos = casa) lo studio dell'economia della natura."— Transcript della presentazione:

1 ECOLOGIA Prof. Elisa Prearo ITC 2008/2009

2 Che cosè lecologia? 1866 Haeckel definisce lecologia (da oikos = casa) lo studio dell'economia della natura e delle relazioni degli animali con lambiente (oikos ) inorganico e organico, soprattutto dei rapporti favorevoli e sfavorevoli, diretti o indiretti con le piante e con gli altri animali. Ecologia è lo studio scientifico delle interazioni che determinano la distribuzione e l'abbondanza degli organismi (Krebs, 1972) Scienza delle Strutture Biologiche Complesse Molecole Cellule Tessuti Organi Organismi Popolazioni Comunità Ecosistemi Biosfera

3 ECOSISTEMA Porzione della biosfera delimitata da fattori naturali Complesso degli organismi che vivono in una data area e dei fattori fisici che formano il loro ambiente

4

5 BIOTOPO La più piccola parte di un territorio in cui gli organismi trovano condizioni climatiche, edafiche e biotiche favorevoli per nutrirsi e riprodursi, in modo da conservare le sue popolazioni BIOCENOSI Insieme di tutti gli organismi viventi allinterno di un biotopo

6 CATENE ALIMENTARI Andamento del flusso di energia in un ecosistema ORGANISMI AUTOTROFI Utilizzano direttamente lenergia solare mediante il processo di fotosintesi. Detti anche produttori. ORGANISMI ETEROTROFI Utilizzano lenergia fissata nelle molecole complesse che costituiscono i tessuti di altri organismi. Detti anche consumatori e decompositori.

7

8 ORGANISMI AUTOTROFI

9 ORGANISMI ETEROTROFI ERBIVORI (eterotrofi di 1° livello) dipendono direttamente dai produttori CARNIVORI (eterotrofi di 2° e 3° livello) la cui fonte di energia è costituita rispettivamente da erbivori o da altri carnivori di livello inferiore DECOMPOSITORI Organismi che ricavano lenergia dalle demolizione di sostanza organica morta

10

11 CATENE TROFICHE E PIRAMIDI ECOLOGICHE

12 COMUNITÀO BIOCENOSI SPECIE DOMINANTI Specie che caratterizzano lecosistema (determinando le condizioni ambientali, rappresentando la maggior parte della biomassa, svolgendo la maggior parte della fotosintesi, ecc.) Ecosistemi tropicali: molte specie, scarsamente dominanti Ecosistemi temperati: poche specie, alcune dominanti

13 SUCCESSIONE COME SI FORMA E COME CAMBIA UN ECOSISTEMA? SUCCESSIONE PRIMARIA Su substrato precedentemente privo di copertura vegetale (es. colate lava vulcanica, morene glaciali, aree abbandonate da corsi dacqua, ecc.) SUCCESSIONE SECONDARIA Ricostituzione della vegetazione dopo la distruzione della preesistente copertura vegetale Processo di colonizzazione di un biotopo da parte della vegetazione e della fauna e cambiamenti che la comunità subisce nel tempo

14 La successione conduce allo stadio di CLIMAX dove: la produzione lorda è pari alla respirazione il livello di biomassa è massimo quindi: situazione di equilibrio (entrate di materiali e energia pari alle uscite) Processo rallentato da fattori di disturbo naturali e antropici Tempi anche molto lunghi


Scaricare ppt "ECOLOGIA Prof. Elisa Prearo ITC 2008/2009. Che cosè lecologia? 1866 Haeckel definisce lecologia (da oikos = casa) lo studio dell'economia della natura."

Presentazioni simili


Annunci Google