La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA."— Transcript della presentazione:

1 LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA

2 DEFINIZIONI DI REGOLA 1.ordine costante in cui si svolge una serie di eventi (è questo il significato delle leggi scientifiche, che indicano la regolarità nel ripetersi di un fenomeno: funzione descrittiva) 2.Norma, indicazione di ciò che va fatto (è questo il significato delle norme sociali, morali e giuridiche che indicano i comportamenti da tenere in determinate situazioni: funzione prescrittiva) Etimologia: dal latino regula (lista di legno-righello), diminutivo di rega, da regere, guidare, governare LEGGE DELLA DOMANDA

3 DIRITTO Disciplina che studia gli ordinamenti giuridici Diritto oggettivo: sinonimo di ordinamento giuridico – linsieme delle norme giuridiche – in inglese law (la legge) Diritto soggettivo: interesse del singolo tutelato da una norma (in inglese right) Diritto positivo: linsieme delle norme poste da un ordinamento Diritto naturale: diritto riconosciuto a qualsiasi essere umano e che lordinamento dovrebbe tutelare

4 Caratteristiche delle norme giuridiche Termini utilizzati, implicazioni logiche generaliTutti, chiunque, chi ecc. astratteQualsiasi fatto ecc. bilateraliAd una posizione giuridica attiva corrisponde una passiva obbligatorieÈ tenuto, obbliga, a pena di nullità ecc. positiveSono poste dallordinamento giuridico relativeLe norme variano nel tempo e nello spazio

5 LE FONTI DEL DIRITTO PRINCIPI: Gerarchia Competenza L. n° 425/97 D.P.R. n° 323/98 D. Lgvo n° 626/96 1Costituzione e leggi costituzionali 2Regolamenti UE 3Leggi ordinarie – Decreti legge – Decreti legislativi (e Codici) 4Regolamenti del potere esecutivo 5Usi o consuetudini

6 I REGOLAMENTI SCOLASTICI 1.Costituzione 2.Regolamenti UE 3.Leggi italiane 4.Regolamenti I.Governativi II.Ministeriali III.Singola scuola 5.Usi D.P.R. n. 235 del 21 novembre Regolamento recante modifiche ed integrazioni al D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249, concernente lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria Regolamenti scolastici

7 STRUTTURA E CARATTERISTICHE DELLA COSTITUZIONE La Costituzione italiana è: lunga, votata, rigida Consta di 139 articoli e 18 disposizioni transitorie e finali Hanno contribuito alla sua elaborazione le seguenti correnti di pensiero: cattolica, marxista e liberale I suoi principi fondamentali sono: Democrazia Libertà Personalismo Solidarietà Uguaglianza formale e sostanziale (giustizia sociale) Pluralismo Sussidiarietà Internazionalismo e cooperazione internazionale Ripudio della guerra

8 PRINCIPI FONDAMENTALI I primi 12 articoli PRIMA PARTEDiritti e doveri dei cittadini (art. 13 – 54) Titolo I: rapporti civili Titolo II: rapporti etico-sociali Titolo III: rapporti economici Titolo IV: Rapporti politici SECONDA PARTEOrdinamento della Repubblica (art. 55 – 139) Titolo I: il Parlamento Titolo II: Il Presidente della Repubblica Titolo III: il Governo Titolo IV: la Magistratura Titolo V: Le regioni, le Province, i Comuni Titolo VI: garanzie costituzionali DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI Da I a XVIII

9 RISERVE DI LEGGE In molti articoli la Costituzione prevede riserve di legge. Ciò significa che una determinata materia non può essere disciplinata da fonti inferiori alla legge (3° livello). Si tratta di una garanzia per i cittadini per evitare che norme molto rilevanti come quelle che prevedono limitazioni alla libertà personale siano decise dal potere esecutivo, espressine della sola maggioranza parlamentare La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge.

10 NORME: DIRITTI E DOVERI I miei diritti come studente I miei doveri come studente Fonti da consultare: Costituzione art. 33 e 34, D.M. 139/2007 (obbligo di istruzione) Statuto studenti e studentesse, regolamenti di Istituto e disciplina della scuola


Scaricare ppt "LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA."

Presentazioni simili


Annunci Google