La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA."— Transcript della presentazione:

1 LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA

2 DEFINIZIONI DI REGOLA 1.ordine costante in cui si svolge una serie di eventi (è questo il significato delle leggi scientifiche, che indicano la regolarità nel ripetersi di un fenomeno: funzione descrittiva) 2.Norma, indicazione di ciò che va fatto (è questo il significato delle norme sociali, morali e giuridiche che indicano i comportamenti da tenere in determinate situazioni: funzione prescrittiva) Etimologia: dal latino regula (lista di legno-righello), diminutivo di rega, da regere, guidare, governare LEGGE DELLA DOMANDA

3 DIRITTO Disciplina che studia gli ordinamenti giuridici Diritto oggettivo: sinonimo di ordinamento giuridico – linsieme delle norme giuridiche – in inglese law (la legge) Diritto soggettivo: interesse del singolo tutelato da una norma (in inglese right) Diritto positivo: linsieme delle norme poste da un ordinamento Diritto naturale: diritto riconosciuto a qualsiasi essere umano e che lordinamento dovrebbe tutelare

4 Caratteristiche delle norme giuridiche Termini utilizzati, implicazioni logiche generaliTutti, chiunque, chi ecc. astratteQualsiasi fatto ecc. bilateraliAd una posizione giuridica attiva corrisponde una passiva obbligatorieÈ tenuto, obbliga, a pena di nullità ecc. positiveSono poste dallordinamento giuridico relativeLe norme variano nel tempo e nello spazio

5 LE FONTI DEL DIRITTO PRINCIPI: Gerarchia Competenza L. n° 425/97 D.P.R. n° 323/98 D. Lgvo n° 626/96 1Costituzione e leggi costituzionali 2Regolamenti UE 3Leggi ordinarie – Decreti legge – Decreti legislativi (e Codici) 4Regolamenti del potere esecutivo 5Usi o consuetudini

6 I REGOLAMENTI SCOLASTICI 1.Costituzione 2.Regolamenti UE 3.Leggi italiane 4.Regolamenti I.Governativi II.Ministeriali III.Singola scuola 5.Usi D.P.R. n. 235 del 21 novembre 2007 - Regolamento recante modifiche ed integrazioni al D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249, concernente lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria Regolamenti scolastici

7 STRUTTURA E CARATTERISTICHE DELLA COSTITUZIONE La Costituzione italiana è: lunga, votata, rigida Consta di 139 articoli e 18 disposizioni transitorie e finali Hanno contribuito alla sua elaborazione le seguenti correnti di pensiero: cattolica, marxista e liberale I suoi principi fondamentali sono: Democrazia Libertà Personalismo Solidarietà Uguaglianza formale e sostanziale (giustizia sociale) Pluralismo Sussidiarietà Internazionalismo e cooperazione internazionale Ripudio della guerra

8 PRINCIPI FONDAMENTALI I primi 12 articoli PRIMA PARTEDiritti e doveri dei cittadini (art. 13 – 54) Titolo I: rapporti civili Titolo II: rapporti etico-sociali Titolo III: rapporti economici Titolo IV: Rapporti politici SECONDA PARTEOrdinamento della Repubblica (art. 55 – 139) Titolo I: il Parlamento Titolo II: Il Presidente della Repubblica Titolo III: il Governo Titolo IV: la Magistratura Titolo V: Le regioni, le Province, i Comuni Titolo VI: garanzie costituzionali DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI Da I a XVIII

9 RISERVE DI LEGGE In molti articoli la Costituzione prevede riserve di legge. Ciò significa che una determinata materia non può essere disciplinata da fonti inferiori alla legge (3° livello). Si tratta di una garanzia per i cittadini per evitare che norme molto rilevanti come quelle che prevedono limitazioni alla libertà personale siano decise dal potere esecutivo, espressine della sola maggioranza parlamentare La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge.

10 NORME: DIRITTI E DOVERI I miei diritti come studente I miei doveri come studente Fonti da consultare: Costituzione art. 33 e 34, D.M. 139/2007 (obbligo di istruzione) Statuto studenti e studentesse, regolamenti di Istituto e disciplina della scuola


Scaricare ppt "LE REGOLE BIENNIO SUPERIORI ASSE STORICO-SOCIALE DIRITTO-ECONOMIA."

Presentazioni simili


Annunci Google