La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Provincia di Mantova LA VALUTAZIONE DEI PIANI DI ZONA Alessandro Battistella 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Provincia di Mantova LA VALUTAZIONE DEI PIANI DI ZONA Alessandro Battistella 2012."— Transcript della presentazione:

1 Provincia di Mantova LA VALUTAZIONE DEI PIANI DI ZONA Alessandro Battistella 2012

2 ANALISI DEGLI INPUT le risorse messe in campo da ogni singolo soggetto che ha partecipato alla definizione dei Piani ANALISI DEL PROCESSO le modalità seguite dagli enti locali per la costruzione della integrazione e della rete di soggetti erogatori ANALISI DEGLI OUTPUT cosa si è fatto, i servizi che si sono previsti e le modalità della loro organizzazione ANALISI DEGLI OUTCOME la valutazione di impatto o di risultato

3 Lanalisi degli input Considerare lentità delle risorse impiegate in un ambito per i servizi sociali, gli input, rappresenta un primo elemento essenziale per ogni considerazione successiva, poiché le politiche sociali possono esser valutate solamente in relazione alle risorse disponibili ed impiegate, e queste possono essere valutate unicamente facendo riferimento agli input.

4 Lanalisi degli input Questo approccio rende conto della dimensione quantitativa delle risorse destinate alle politiche sociali nei diversi territori, consentendo riflessioni comparative. Lanalisi degli input, pur non potendo certamente esaurire la valutazione di un Piano di Zona, sicuramente ne rappresenta un passaggio importante.

5 La valutazione del processo La valutazione del processo comporta la individuazione degli attori potenziali, la definizione del loro ruolo allinterno del processo di costruzione del Piano, la definizione degli interessi in gioco e lanalisi delle logiche e delle procedure seguite per svolgere la mediazione tra i diversi soggetti e tra gli interessi di cui erano portatori.

6 La valutazione del processo Anche gli elementi di processo nella realizzazione dei Piani di Zona rappresentano aspetti essenziali da considerare in fase di valutazione. Dalle modalità con cui è stata costruita la rete di relazioni e dalle considerazioni di merito sul processo di costruzione del Piano alcuni attori sociali possono far discendere non solo il giudizio politico sul Piano stesso, ma anche le future strategie di intervento sul territorio.

7 La valutazione del processo Lintegrazione sociale e sanitaria, o la sussidiarietà orizzontale, si basano sulla costruzione di alleanze effettive tra i soggetti che operano in un ambito: la valutazione delle modalità con cui tali relazioni sono state costruite nasce proprio da una analisi del processo di costruzione dei Piani.

8 La valutazione degli output La valutazione degli output riguarda i servizi previsti e le modalità della loro organizzazione: elementi così rilevanti da indurre talvolta i soggetti valutatori ad incentrare erroneamente su di essi la totalità delle proprie attenzioni.

9 La valutazione degli output Valutare le scelte strategiche di un ambito, valutare i servizi che vengono erogati in termini di quantità e dimensione, è sicuramente necessario per poter dare un giudizio complessivo sugli orientamenti di politica sociale adottati, è anche necessario per poter ragionare in termini di efficacia o di coerenza tra bisogni e servizi. Questo non rappresenta, tuttavia che uno degli approcci valutativi da utilizzare, e non necessariamente il principale.

10 La valutazione degli output Del resto le scelte strategiche e organizzative dei soggetti che hanno definito i Piani di Zona non sembrano sindacabili da parte dei soggetti a diverso titolo chiamati a contribuire al processo programmatorio e a valutare i Piani mancando la legittimità a sindacare le scelte operate dai soggetti decisori, è dunque necessario definire che significato dare ad una valutazione incentrata sugli output.

11 La valutazione degli outcome La valutazione di impatto o di risultato, è probabilmente la strada più interessante da seguire per ricostruire in che modo ed in che misura un Piano di Zona abbia funzionato e sia valido per la collettività.

12 La valutazione degli outcome Valutare lefficacia dei Piani è, intuitivamente, la strada più logica per dare un giudizio su quanto si è fatto; il problema è, però, trovare il modo di fare una tale valutazione, poiché già analizzare e giudicare lefficacia dei servizi e delle prestazioni erogate non è per nulla semplice, ed ancora più complesso è valutare le politiche sociali definite con i Piani di Zona.

13 La valutazione degli outcome Lutilizzo del Bilancio Sociale può offrire una risposta al problema della valutazione delle politiche sociali delineate con i Piani di Zona.

14


Scaricare ppt "Provincia di Mantova LA VALUTAZIONE DEI PIANI DI ZONA Alessandro Battistella 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google