La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Studio della politica turistica Approccio teorico-analitico: 1.individuare le principali fasi dello sviluppo e le tendenze evolutive 2.Identificare i tratti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Studio della politica turistica Approccio teorico-analitico: 1.individuare le principali fasi dello sviluppo e le tendenze evolutive 2.Identificare i tratti."— Transcript della presentazione:

1 Studio della politica turistica Approccio teorico-analitico: 1.individuare le principali fasi dello sviluppo e le tendenze evolutive 2.Identificare i tratti caratteristici e costitutivi (definizione del problema, scelta delle soluzioni, strategie e strumenti) 3.Analizzare le dinamiche che hanno condotto alla elaborazione delle leggi e dei programmi che regolamentano il settore

2 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Analizzare gli interventi pubblici messi in atto da autorità comunitarie, nazionali, locali nel settore del turismo Analizzare le azioni di attori pubblici e privati, coinvolti a vario titolo sulle questioni connesse allo sviluppo del turismo Ripercorrere levoluzione storica di leggi, programmi emanati per regolamentare, incentivare e valorizzare il settore Analizzare le dinamiche, i processi decisionali che si sono sviluppati nelle diverse arene di policy

3 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Complessa rete di relazioni tra arene ed attori, nonché il sistema di opportunità e vincoli rappresentato da istituzioni e procedure consolidate

4 TURISMO E CONTESTO ISTITUZIONALE LA DIMENSIONE POLITICA DEL TURISMO SI MANIFESTA A LIVELLO NAZIONALE, REGIONALE E LOCALE IL PROCESSO E SEMPRE DOMINATO DALLO STATO

5 STATO STRUTTURA COMPLESSA TRADUCE VALORI, INTERESSI E RISORSE IN OBIETTIVI E PIANI DI AZIONE

6 STATO tutte le sue funzioni anche le più istituzionali (mantenimento dellordine pubblico, difesa del territorio, etc.) interessano la politica turistica PROBLEMA Il modo in cui le singole funzioni statali comportano ladozione di particolari politiche turistiche e la formulazione di precise decisioni, dipende dagli specifici obiettivi istituzionali predefiniti, dal ruolo dei gruppi di pressione, ruolo degli interessi individuali presenti nel processo politico

7 Lindustria del turismo non è un sistema che può operare in modo indipendente dal potere politico affermato LO STATO: Definisce la politica turistica nel rispetto agli obiettivi nazionali Assume un ruolo rilevante nel coordinamento e nella pianificazione delle diverse attività e nella erogazione di finanziamenti specifici

8 Lo stato stabilisce i parametri economici e regolamentari entro i quali, nel rispetto degli indirizzi di politica generale, lindustria turistica deve operare

9 Ruolo dello Stato Equilibrio dei poteri tra il livello centrale ed il livello periferico STATI CON SISTEMA GOVERNATIVO UNITARIO: la pianificazione e lo sviluppo sono controllati dal governo centrale STATI PLURALISTI: decentramento del ruolo statale nei confronti delle regioni

10 Forte legame tra turismo e contesto istituzionale Oggetto di interventi specifici Data la sua relazione stretta con il territorio, il turismo è spesso influenzato da differenti scelte politiche sebbene non ne costituisca loggetto specifico

11 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Analizzare le strutture istituzionali che concorrono alla formazione della politica turistica Meccanismi di interazione tra i diversi soggetti

12 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Strutture istituzionali (sia centrali che regionali) preposte alla loro formulazione Ciascuna struttura (a seconda della posizione e delle funzioni attribuite) può influenzare i fenomeni turistici Tali strutture sono collegate tra di loro in maniera organica quali parti integranti dellOTP

13 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE No : delineare le caratteristiche e le funzioni delle singole strutture Si : comprendere lo studio delle relazioni tra le varie strutture ed il ruolo che occupano allinterno del sistema politico istituzionale

14 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE NON limita lanalisi d un unico elemento del sistema. MA deve fare riferimento al sistema nella sua complessità

15 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Condizionate: dalla situazione socio- economica in cui esplica i suoi effetti dai valori culturali di cui è portatrice dallapparato istituzionale allinterno del quale la politica viene formulata

16 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Il processo di definizione delle politiche del turismo afferisce alla sfera pubblica la natura pubblica di queste politiche non discende dalla circostanza che la loro attuazione presenti degli effetti pubblici, ma dal fatto stesso di essere espressione di quegli organi a cui è istituzionalmente demandato il governo del territorio »F. Pollice

17 Problema? Cosa fa problema nella politica turistica? Non esiste un concetto da fare risalire immediatamente alla politica turistica Si rinvia alla considerazione degli effetti che vengono individuati in rapporto allambito (alberghi, adv, organizzazione, professioni, etc..) entro cui tali effetti vengono percepiti

18 Problema? ESISTE UNA SINGOLA POLICY TURISTICA? Il turismo è presente in arene politico-istituzionali differenti, può scivolare da unarena ad unaltra, ciascuna caratterizzata da una diversità di logiche di azione differenti tra di loro e quindi assumere connotazioni differenti ESTENSIONE CONCETTUALE

19 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE La formazione di una politica turistica è un fenomeno complesso, la creazione di un indirizzo politico implica una struttura di tempo e molte decisioni CONTRA Lo studio della politica turistica è stato rivolto a ciò che i governi avrebbero dovuto fare o dovrebbero fare piuttosto che esaminare il modo in cui le decisioni vengono effettivamente prese

20 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Lanalisi dello sviluppo della politica turistica ha mancato : La messa in atto di politiche in forma di specifiche azioni di propria valorizzazione La maggior parte degli studi si è rivolta alle organizzazioni amministrative e alle loro iniziative

21 POLITICHE PUBBLICHE TURISTICHE Esame dei processi di formazione delle decisioni che ne sono alla base e delle teorie ad esse sottese Una teoria delle politiche pubbliche rappresenta la base per spiegarne il processo di elaborazione, per identificare i rapporti causali POLITICHE TURISTICHE: 1) MODELLI PRESCRITTIVI 2) MODELLI DESCRITTIVI

22 MODELLI PRESCRITTIVI O NORMATIVI Sono elaborati al fine di costituire un supporto metodologico per le scelte politiche Individuano obiettivi e strategie cui lazione politica deve mirare per raggiungere determinati risultati di sviluppo

23 MODELLI DESCRITTIVI Mirano a ricostruire i contorni dei processi decisionali, i loro risultati, le caratteristiche degli attori che vi partecipano, le relazioni Individuano e comprendono il quadro complessivo dei fattori che incidono sulla formulazione delle politiche


Scaricare ppt "Studio della politica turistica Approccio teorico-analitico: 1.individuare le principali fasi dello sviluppo e le tendenze evolutive 2.Identificare i tratti."

Presentazioni simili


Annunci Google