La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le librerie indipendenti e gli anni della crisi Presentazione di Sauro Spignoli Roma 8 Giugno 2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le librerie indipendenti e gli anni della crisi Presentazione di Sauro Spignoli Roma 8 Giugno 2015."— Transcript della presentazione:

1 Le librerie indipendenti e gli anni della crisi Presentazione di Sauro Spignoli Roma 8 Giugno 2015

2 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Parliamo di librerie “indipendenti” La definizione “indipendenti” trova, ai fini della nostra indagine e, quindi, del nostro interesse, un profilo di natura più meramente strutturale e di gestione d’impresa: quello di microimprese.

3 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Parliamo di librerie “indipendenti” Le caratteristiche: - conduzione diretta dell’imprenditore, - numero di addetti ricompreso nella forchetta da uno a cinque, - unità locali = sedi d’impresa.

4 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Indicatori macroeconomici I fattori salienti (anno 2015): - PIL + 0,7% - Spesa delle famiglie + 0,5% - Investimenti + 1,2% - Occupazione +0,6% - Indice prezzi al consumo (NIC Maggio) +0,2%

5 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Leggere libri… I fattori salienti (anno 2014): - Stabili i “lettori forti” - Flessione dei “lettori deboli” (-6,8% sul 2013) - 5 milioni i lettori on line

6 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Pubblicare libri… I fattori salienti (anno 2014): - Maggior utilizzo di canali on line (+ 6% rispetto al 2013) - Maggior offerta (+ 6,3%) - Produzione maggiormente specializzata dei piccoli – medi editori - Il digitale è in progressiva crescita

7 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Esiste un mismatch…. Tra e “nostre imprese” e - La macro economia in territorio positivo - Il mercato del libro che sta mutando PUNTO DI DOMANDA ?

8 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Esiste un mismatch…. - questo scenario positivo crea un incremento della lettura e, quindi, dell’acquisto di libri? - nel caso in cui si verificasse la condizione di cui sopra le nostre librerie indipendenti sono in grado di intercettare questa fase espansiva?

9 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Esiste un mismatch…. Vediamo cosa sta succedendo alle nostre imprese attraverso una analisi: - Demografica - Economica

10 La demografia L’anno 2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Sedi di Impresa/Classe includes 4761 Stock 4333 (U.L 6473) e per numero di addetti

11 La demografia L’anno 2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo La somma della classe A/1 addetto e B/da 2 a 5 addetti costituisce ben il 95% del gran totale percentuale. Insomma, ancora nel 2014, siamo di fronte ad un sistema di piccole imprese indipendenti, a gestione diretta e in parte anche familiare, che rappresenta un sistema territorialmente diffuso, capillare, ramificato.

12 Lo stock dal 2009 al 2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo La crisi delle librerie indipendenti/micro imprese risulta profonda analizzando la performance economica ma si fa sentire “parzialmente” sul fronte della caduta demografica. La demografia

13 Lo stock dal 2009 al 2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo La perdita si concentra sulle micro imprese La demografia

14 Lo stock dal 2009 al 2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo La flessione della ripartizione 1 addetto flette in maniera uniforme in tutte le aree a valori sostanzialmente uguali tra il 16 e il 17% (minore la flessione nel Centro con la percentuale del -14,8). A valori assoluti gli altri segmenti rimangono stabili (i numeri sono decisamente ridotti) ad eccezione del segmento 2-5 addetti che incrementa sensibilmente in tutte le aree tra il 7 e il 10 per cento ad eccezione del NE in incremento soltanto del 1,58%. La demografia

15 Cessazioni/iscrizioni anni Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Regione Iscrizioni 2009 Cessazio ni 2009 Iscrizioni 2014 Cessazio ni 2014 ABRUZZO7866 BASILICATA3415 CALABRIA31248 CAMPANIA MOLISE0203 PUGLIA SARDEGNA71239 SICILIA EMILIA ROMAGNA FRIULI-VENEZIA GIULIA5816 VENETO TRENTINO - ALTO ADIGE LAZIO TOSCANA UMBRIA6227 MARCHE LIGURIA56815 LOMBARDIA PIEMONTE VALLE D'AOSTA ITALIA

16 Ripartizione % imprese per struttura d’impresa Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo

17 Ripartizione % imprese per struttura d’impresa Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo

18 Se ne deduce: Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo Aprire una piccola libreria indipendente appare dunque un’impresa commerciale con meno appeal del passato, ma è indubbio che chi decide di farlo avvia un’impresa un po’ più complessa.

19 La performance delle imprese tra gli anni 2010/2014 Struttura del campione Numero imprese: 67 % su totale popolazione: 1,56% Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo

20 La performance delle imprese tra gli anni 2010/2014 Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo

21 La performance delle imprese tra gli anni 2010/2014 La reazione alle dinamiche del mercato da parte delle librerie indipendenti/micro imprese è quella di darsi un po’ più di struttura nel caso in cui si tratti di nuova impresa. Questo ci dice la demografia d’impresa Mentre l’analisi della performance su imprese esistenti da tempo ci dice che esse vivono ancora una profonda crisi e che questa crisi colpisce soprattutto le imprese a minor struttura. Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo

22 La performance delle imprese Le previsioni di medio periodo Possiamo prevede un processo nei prossimi due/tre anni tendente ad un sostanziale riequilibrio percentuale tra i due clusters imprese con un addetto e imprese da due a cinque addetti (la sostituzione di cui abbiamo già parlato). Se ciò avvenisse con le dinamiche attuali questo vorrebbe dire una flessione numerica di circa 200/300 unità. Rimanere indipendenti tra innovazione e sviluppo


Scaricare ppt "Le librerie indipendenti e gli anni della crisi Presentazione di Sauro Spignoli Roma 8 Giugno 2015."

Presentazioni simili


Annunci Google