La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I NUMERI DELLITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELLISTAT PER LITALIA Statistica per i più piccoli:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I NUMERI DELLITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELLISTAT PER LITALIA Statistica per i più piccoli:"— Transcript della presentazione:

1 I NUMERI DELLITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELLISTAT PER LITALIA Statistica per i più piccoli: impariamo divertendoci Silvia Da Valle | ISTAT sede territoriale Toscana si ringrazia per la collaborazione Barbara Ascari | ISTAT - SAES

2 I NUMERI DELLITALIA CON CUI ANDREMO A GIOCARE OGGI SONO PRODOTTI DALLISTAT ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

3 , QUASI COME COME UNA VERA E PROPRIA FABBRICA, LISTAT PRODUCE LE STATISTICHE UFFICIALI PER LITALIA Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

4 E LO FA TRAMITE INDAGINI DI VARIO TIPO TRA I CITTADINI, LE IMPRESE E LE ISTITUZIONI, PER POTER RESTITUIRE AL PAESE TUTTE LE INFORMAZIONI DI TIPO QUANTITATIVO, NECESSARIE ALLA CONOSCENZA DEL PAESE STESSO Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

5 CONOSCERE LE RISPOSTE AD ALCUNE DOMANDE COME AD ESEMPIO: SIAMO UN PAESE GIOVANE O VECCHIO? IN QUALI ZONE DEL PAESE SI CONCENTRA LA POPOLAZIONE?...E MOLTE ALTRE ANCORA, È FONDAMENTALE PER POTER PRENDERE LE MIGLIORI DECISIONI NEL PRESENTE E PER POTER PROGETTARE LE MIGLIORI SCELTE PER IL FUTURO

6 ADESSO GIOCHIAMO CON I NUMERI DELLITALIA! Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

7 VERO LITALIA HA QUASI 60 MILIONI DI ABITANTI 1 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

8 Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi

9 VERO AL NORD ABITANO PIÙ PERSONE CHE AL SUD 2 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

10 Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi = 1 MILIONE

11 FALSO NEL COMPLESSO I MASCHI SONO PIÙ DELLE FEMMINE 3 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

12 SONO DI PIÙ LE DONNE RISPETTO AGLI UOMINI. SE POTESSIMO METTERE SU UNA BILANCIA UN SASSOLINO PER OGNI MASCHIO DA UNA PARTE E UN SASSOLINO PER OGNI FEMMINA DALLALTRA, LA BILANCIA SI ABBASSEREBBE DALLA PARTE DELLE FEMMINE. Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi POPOLAZIONE 9 ottobre 2011 MASCHI FEMMINE TOTALE

13 FALSO IN UN ANNO DI SOLITO NASCONO PIÙ FEMMINE CHE MASCHI 4 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

14 LA SITUAZIONE SI INVERTE QUANDO ANDIAMO A CONSIDERARE I NATI LA SITUAZIONE SI INVERTE QUANDO ANDIAMO A CONSIDERARE I NATI: IN UN ANNO NASCONO PIÙ MASCHI CHE FEMMINE IN UN ANNO NASCONO PIÙ MASCHI CHE FEMMINE. LA BILANCIA NEL CASO DEI NATI, SI ABBASSA DALLA PARTE DEI MASCHI. NATI ANNO 2010 MASCHI FEMMINE TOTALE Fonte: Istat - Bilancio demografico anno 2010

15 VERO ALCUNE PERSONE IN ITALIA HANNO COMPIUTO PIÙ DI 100 ANNI 5 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

16 ULTRACENTENARI, TRA GLI ITALIANI CI SONO ULTRACENTENARI, OSSIA NONNI CHE HANNO COMPIUTO 100 ANNI O PIÙ! Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi 11ANNI 11 HANNO COMPIUTO ANNI 7 ANNI 7 HANNO COMPIUTO ANNI ANNI 2 HANNO COMPIUTO ANNI

17 CAMPANIA LOMBARDIA EMILIA-ROMAGNA VENETO PIEMONTE LAZIO TOSCANA SICILIA PUGLIA LIGURIA FRIULI MARCHE CALABRIA ABRUZZO SARDEGNA TRENTINO UMBRIA BASILICATA MOLISE VALLE DAOSTA LOMBARDIA: 2.391VALLE DAOSTA 29 IL NUMERO MAGGIORE DI ULTRACENTENARI SI TROVA IN LOMBARDIA: IN VALLE DAOSTA INVECE SI TROVA IL NUMERO MINORE: 29. INOLTRE SONO MOLTE DI PIÙ LE DONNE CHE GLI UOMINI. Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi

18 FALSO I BAMBINI E I RAGAZZI SONO DI PIÙ DEGLI ANZIANI 6 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

19 AL 9 OTTOBRE 2011 SI CONTANO CIRCA… *Indice di vecchiaia al Censimento 2011 = 148,7 Lindice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre e la popolazione di età 0-14 anni Fonte: Istat – Censimento della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi ANZIANI OGNI 10 GIOVANI*

20 *Indice di vecchiaia al censimento del 1961 = 38,9 (ai confini dellepoca) Lindice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre e la popolazione di età 0-14 anni Fonte: NEL 1961 CERANO ALLINCIRCA… ANZIANI OGNI 10 GIOVANI* NEL CORSO DEL TEMPO, IL RAPPORTO NUMERICO TRA LA POPOLAZIONE DEGLI ANZIANI E QUELLA DEI GIOVANI È PROFONDAMENTE CAMBIATO:

21 *Indice di vecchiaia al censimento del 1911 = 20,2 (ai confini dellepoca) Lindice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre e la popolazione di età 0-14 anni Fonte: NEL 1911 CERANO ALLINCIRCA… ANZIANI OGNI 10 GIOVANI*

22 VERO NEL 1911, CIOÈ CIRCA CENTO ANNI FA, GLI ITALIANI ERANO MOLTI MENO DI ADESSO 7 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

23 LA POPOLAZIONE ITALIANA È AUMENTATA NEGLI ANNI. LA POPOLAZIONE* ITALIANA È AUMENTATA NEGLI ANNI. SE PENSIAMO LITALIA COME UN GRANDE CONDOMINIO, NEL CORSO DEL TEMPO LO AVREMMO VISTO POPOLARSI SEMPRE DI PIÙ E AVREMMO VISTO UN NUMERO SEMPRE MAGGIORE DI LUCI ACCESE. UNA LUCE ACCESA CORRISPONDE A UN MILIONE DI ABITANTI 9 OTTOBRE POCO PIÙ DI 26 MILIONI QUASI 37 MILIONI Fonte: Seriestoriche Istat e – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi *Popolazione residente ai censimenti – ai confini attualihttp://seriestoriche.istat.it/ POCO PIÙ DI 50 MILIONI POCO MENO DI 60 MILIONI

24 VERO TRA 50 ANNI GLI ITALIANI SARANNO POCO PIÙ DI ADESSO 8 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

25 TRA 10 ANNI 2023 QUASI 63 MILIONI TRA 25 ANNI 2038 QUASI 64 MILIONI TRA 50 ANNI 2063 QUASI 62 MILIONI Fonte: Istat Previsioni regionali della popolazione residente al QUANTI SAREMO IN FUTURO? LE PREVISIONI DELLA POPOLAZIONE CI DICONO CHE…

26 FALSO LE FAMIGLIE ITALIANE OGGI SONO MOLTO NUMEROSE 9 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

27 1911 4,5 COMPONENTI ,6 COMPONENTI 9 OTTOBRE ,4 COMPONENTI Fonte: e Censimento della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati provvisorihttp://seriestoriche.istat.it Il numero medio di componenti per famiglia è dato dal rapporto tra popolazione residente e numero di famiglie. Popolazione ai confini dellepoca. LA FAMIGLIA HA SUBITO DEI CAMBIAMENTI NEL CORSO DEL TEMPO: ,5 COMPONENTI NEL 1911 LA DIMENSIONE MEDIA DI UNA FAMIGLIA ERA DI 4,5 COMPONENTI; ,6 COMPONENTI2011 2,4 COMPONENTI. NEL 1961 DI 3,6 COMPONENTI; NEL 2011 È SCESA A 2,4 COMPONENTI. IMMAGINANDO ALCUNE POSSIBILI FOTO DI FAMIGLIA, QUESTE POTREBBERO ESSERE:

28 FALSO TUTTI GLI ITALIANI CHE HANNO PIÙ DI SEI ANNI SANNO LEGGERE E SCRIVERE 10 Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

29 milioni e mezzo milioni e ottocentomila milioni e mezzo milione e seicentomila milione e centomila 2001 ottocentomila ANALFABETI AI CENSIMENTI Anno numero Fonte: CON GLI ANNI, ALCUNE CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE SONO CAMBIATE: NEL 1951 IN ITALIA CERANO 5 MILIONI E MEZZO DI PERSONE CHE NON SAPEVANO NÉ LEGGERE NÉ SCRIVERE (ANALFABETI). NEL 2001 GLI ANALFABETI ERANO MENO DI UN MILIONE. Firma Contratto Firma

30 G R A Z I E ! Statistica per i più piccoli: Impariamo divertendoci I NUMERI DELLITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELLISTAT PER LITALIA


Scaricare ppt "I NUMERI DELLITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELLISTAT PER LITALIA Statistica per i più piccoli:"

Presentazioni simili


Annunci Google