La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Provincia di Ravenna Breve guida Esci > > Ravenna dei popoli provincia del mondo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Provincia di Ravenna Breve guida Esci > > Ravenna dei popoli provincia del mondo."— Transcript della presentazione:

1

2 Provincia di Ravenna Breve guida Esci > > Ravenna dei popoli provincia del mondo

3 2 Ravenna: una provincia europea Esci > > < < Territorio La popolazione Economia e lavoro Le vie di comunicazione I mercati e le esportazioni Turismo Ambiente Sanità Scuola

4 3 Il territorio Si estende a nord est della penisola italiana. Fa parte dell’Emilia-Romagna, una regione fondamentale in Europa per i rapporti economici e commerciali sia tra nord e sud che tra est ed ovest. E' un'area strategica per i traffici, soprattutto con il mediterraneo. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

5 4 è suddivisa in 18 Comuni le aree principali sono: Ravenna, Faenza e Lugo Esci < < > > MENU PRINCIPALE

6 5 Il territorio in cifre Esci < < > > MENU PRINCIPALE

7 6 La popolazione La popolazione residente in Provincia di Ravenna supera di poco le unità. La densità (211 abitanti per Kmq) è in linea alla media nazionale e leggermente superiore a quella del Nord-Est. Notevole è il richiamo esercitato dai maggiori comuni della provincia. Infatti, ben il 71% della popolazione risiede nei quattro comuni con più di abitanti. La popolazione è caratterizzata da un’alta percentuale di persone anziane. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

8 7 La popolazione residente al 31/12/2014 Esci < < > > MENU PRINCIPALE FEMMINAMASCHITOTALE ALFONSINE BAGNACAVALLO BAGNARA DI ROMAGNA BRISIGHELLA CASOLA VALSENIO CASTEL BOLOGNESE CERVIA CONSELICE COTIGNOLA FAENZA FUSIGNANO LUGO MASSA LOMBARDA RAVENNA RIOLO TERME RUSSI SANT’AGATA SUL SANTERNO SOLAROLO TOTALE

9 8 La popolazione residente al 31/12/2014 (fasce d’età) Esci < < > > MENU PRINCIPALE MaschiFemmineTotale % pop residente Popolazione 0-14 anni % Popolazione anni % Popolazione anni % Popolazione >65 anni % %

10 9 Il reddito La Provincia di Ravenna gode di un diffuso benessere comune a tutte le province emiliano-romagnole. Prodotto Interno Lordo Procapite € ,4 (Fonte: Unioncamere-Prometeia) Esci < < > > MENU PRINCIPALE

11 10 Un’alta percentuale di occupati in agricoltura… Gli occupati della provincia di Ravenna sono distribuiti per il 7,9% nel settore agricolo contro il 3,4% degli occupati a livello regionale e il 3,6 di quello nazionale, per il 27% in quello industriale e dele costruzioni, e per il 65,1% in quello dei servizi. Un’economia caratteristica del territorio e con una distribuzione che si differenzia in misura sostanziale rispetto alla media della regione Emilia – Romagna, caratterizzata da un’alta percentuale di occupati nell’agricoltura e con una quota degli occupati dell’industria (27%) inferiore alla media regionale (-32,6%). L’economia della provincia di Ravenna è molto diversificata: ad un’agricoltura innovativa si affiancano numerose attività industriali, chimiche, edili, ceramiche, energetiche. Molto importante è il turismo che rappresenta una fonte importante di occupazione e sempre più di rilievo è il settore terziario, sia per i servizi alle imprese che alle persone. Non è da dimenticare la logistica in quanto: il porto di Ravenna, è uno scalo marittimo fra i più importanti dell'Italia e dell'Adriatico per movimento merci. Esci < < > > RavennaEmilia-RomagnaItalia v.a.percentualev.a.percentualev.a.percentuale AGRICOLTURA137,9%653,41%8123,64% INDUSTRIA in senso stretto3722,1%50426,34% ,24% COSTRUZIONI84,9%1196,24%1.4846,66% SERVIZI10965,1%122364,01% ,45% TOTALE167100,0% ,00% ,00%

12 11 Esci < < > > MENU PRINCIPALE

13 12 Mercato del lavoro Il tasso di occupazione è del 66,2%, nettamente superiore alla media nazionale (55,7%) ed allineato con quello regionale, grazie ad una forte partecipazione delle donne al lavoro (60,4% contro il 46,8% nazionale) ed un alto tasso di occupazione giovanile. Il tasso di disoccupazione della provincia si attesta al 9,2%, 3,5 punti in meno rispetto al nazionale e in calo di 0,4 punti percentuali rispetto al 2013 (quando era stato raggiunto l’apice nel decennio). Esci < < > > MENU PRINCIPALE

14 13 mercato del lavoro Esci < < > > MENU PRINCIPALE RavennaEmilia-RomagnaItalia %% Tasso di occupazione (15-64 anni) 66,266,355,7 Tasso di occupazione femminile (15-64 anni) 60,459,346,8 Tasso di occupazione femminile (15-24 anni) 20,515,712,8 Tasso di disoccupazione 9,28,312,7

15 14 Tasso di occupazione anno 2014 Esci < < > > MENU PRINCIPALE Maschi Ravenna18,680,186,790,859,772,0 Emilia Romagna22,479,890,189,262,773,4 Italia18,266,982,482,556,564,7 Femmine Ravenna20,563,672,875,845,760,4 Emilia Romagna15,764,175,772,745,659,3 Italia12,851,961,158,436,646,8 Totale Ravenna20,572,279,683,049,466,2 Emilia Romagna17,271,982,980,953,866,3 Italia15,659,471,767,846,255,7

16 15 Tessuto imprenditoriale Esci < < > > MENU PRINCIPALE Ravenna Regione Emilia- RomagnaItalia Imprese ogni 1000 abitanti al Imprese in Agricoltura ogni abitanti Imprese nell'Industria ogni abitanti Imprese nei Servizi ogni abitanti di cui: Imprese nel Turismo (alloggi+servizi alla ristorazione) ogni abitanti 77 3 Elaborazione Provincia di Ravenna – Servizio Statistica su dati fonte: Infocamere-Movimprese. La provincia di Ravenna, al pari del resto della Regione Emilia Romagna si caratterizza per la presenza di un ricco tessuto di piccole e medie imprese, presenti in tutti i settori economici

17 16 Unità operative per attività economica Esci < < > > MENU PRINCIPALE SEZIONI DI ATTIVITA' ECONOMICATOTALE A Agricoltura, silvicoltura pesca B Estrazione di minerali da cave e miniere 35 C Attività manifatturiere D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d F Costruzioni G Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut H Trasporto e magazzinaggio I Attività dei servizi alloggio e ristorazione J Servizi di informazione e comunicazione 744 K Attività finanziarie e assicurative L Attivita' immobiliari M Attività professionali, scientifiche e tecniche N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle im O Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale... 1 P Istruzione 188 Q Sanita' e assistenza sociale 407 R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver S Altre attività di servizi X Imprese non classificate 273 TOTALE

18 17 Addetti per settore % su popolazione residente Esci < < > > MENU PRINCIPALE Ravenna Regione Emilia- RomagnaItalia Industria* 8,310,9 7,2 Costruzioni 3,33,1 2,7 Terziario 25,127,2 24,0 Servizi di alloggio e ristorazione 2,72,6 2,1 Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 0,60,5 0,4 Sanità e assistenza sociale 3,13,4 2,5 Totale generale 36,741,2 33,8 Elaborazione Provincia di Ravenna – Servizio Statistica su dati fonte: Istat - Censimento industria e servizi 2011.

19 18 A Ravenna contano di più agricoltura e servizi. La ripartizione settoriale del valore aggiunto mostra la specificità della economia provinciale rispetto la media regionale da cui si discosta per un minore peso del valore aggiunto prodotto dall'industria propriamente detta. Al contrario, anche rispetto la media nazionale, a Ravenna contano di più l'agricoltura, il turismo e i trasporti. Esci < < > >

20 19 settore agro-alimentare Punto di eccellenza ravennate è l'agricoltura, riferimento fondamentale per le attività di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Ciò grazie alla presenza di imprese leader a livello europeo che utilizzano le tecniche più avanzate. La fruttiviticoltura è il settore preponderante della realtà agricola con una notevole specializzazione nella produzione di vini D.O.C. di qualità. L'agroindustria della provincia sta dimostrando una propensione alla nascita di importanti concentrazioni, accanto ad una spiccata internazionalizzazione. I metodi di produzione integrata e biologica, interessano oggi una larga parte delle produzioni agricole. Attraverso queste tecniche avanzate si ottengono oggi prodotti agricoli di elevata qualità, nel rispetto dell'ambiente e dell'uomo. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

21 20 settore manifatturiero In ogni settore dell'industria manifatturiera la provincia di Ravenna vanta la presenza di imprese leader in campo nazionale ed internazionale. Particolarmente forti sono i comparti metalmeccanico, costruzioni industriali, tessile-abbigliamento, ceramico, gomma-plastica, calzature. Il comparto metalmeccanico, formato da una fitta rete di piccole e medie imprese è forte soprattutto nelle aree faentine e lughesi. Inoltre, le numerose imprese di subfornitura di elevata qualità soddisfano le esigenze di imprese locali, nazionali e internazionali. Forte dinamismo hanno mostrato anche le imprese del settore abbigliamento, che hanno saputo ritagliarsi un ruolo nei mercati grazie alla presenza nel territorio di marchi famosi, unitamente al settore accessori, con ditte produttrici di calze e collant, e del settore calzaturiero. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

22 21 la ceramica La ceramica a Faenza è da sempre presente con produzioni conosciute in tutto il mondo di altissima qualità e di pregio ineguagliabile. Sul territorio operano numerose imprese di artigianato artistico e grandi industrie che esportano ovunque i loro prodotti (La Faenza, Monoceram, Cerdomus), soprattutto piastrelle e materiali per l'edilizia. I nuovi materiali avanzati, prodotti da realtà industriali presenti nella città, trovano applicazioni in numerosi settori quali le biotecnologie, la meccanica e le costruzioni. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

23 22 il distretto chimico A Ravenna esiste un distretto chimico ed energetico dotato di infrastrutture, servizi e realtà imprenditoriali integrate. Il distretto chimico di Ravenna si presenta in una posizione strategica ed è ben collegato via strada, per via aerea e per ferrovia. Da anni è in atto un impegno degli Enti Locali, imprese e sindacati per migliorare la compatibilità ambientale e la sicurezza che ha prodotto importanti risultati. Si è inoltre definito un accordo per la "Certificazione Ambientale" di tutto il distretto. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

24 23 le produzioni del distretto chimico · Cementi, trattamenti reflui industriali · Smalti con affini per la ceramica · Nero di carbonio · Detergenti · Butadiene, elastomeri · Additivi per materie plastiche · Manufatti in plastica · Zolfo e prodotto per l'agricoltura · Anidride maleica · Acido tartarico · Materie plastiche ed affini · Energia a vapore Esci < < > > MENU PRINCIPALE

25 24 le multinazionali del distretto chimico Esci < < > > MENU PRINCIPALE

26 25 off-shore e polo energetico Ravenna è il maggiore centro italiano nel settore dell’estrazione del gas naturale. Un ruolo fondamentale nel settore è svolto dall' ENI-AGIP che ha a Ravenna la base operativa nel Nord Italia. La produzione di gas metano deriva da 19 giacimenti con circa 400 pozzi. A Ravenna operano circa 50 aziende nel settore della ricerca e sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi off-shore. Ravenna possiede un eccellente know-how nel campo della costruzione di strutture off-shore, come piattaforme e moduli. Partendo dai lavori con l’ Eni, diverse aziende ravennati si sono aperte al mercato internazionale. Ravenna è così entrata nel gruppo denominato World Energy Cities. La città è infatti promotrice dell'OMC (Offshore Mediterranean Conference) che colloca Ravenna come quarto poli mondiale dell'off-shore dopo Houston, Aberdeen e Stavanger. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

27 26 le aree produttive e gli incentivi alle imprese La provincia di Ravenna presenta un’ampia e diversificata gamma di aree per insediamenti produttivi di proprietà pubblica e privata. La società Stepra, costituita da Provincia di Ravenna, Camera di Commercio e Comuni è l’interlocutore unico degli imprenditori che intendono investire nel nostro territorio. Le imprese che intendono investire possono usufruire di incentivi finanziari previsti dalle Leggi Nazionali e Regionali. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

28 27infrastrutture La dotazione di infrastrutture della provincia è di assoluto rilievo rispetto sia a quella media del paese sia a quella dell'Italia Nord-Orientale. Note positive emergono un po’ da tutte le voci. Tra queste citiamo gli impianti di depurazione e distribuzione delle acque, la cui dotazione è tra i migliori del paese, i servizi alle imprese e le strutture portuali. Ravenna non ha un proprio aeroporto ma si serve dell'aeroporto di Bologna, uno dei più importanti d’Italia, collegato con tutte le principali città d’Europa, che dista da Ravenna 80 chilometri ed in misura minore di Forlì e Rimini. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

29 28 strade e vie di comunicazione Esci < < > > MENU PRINCIPALE

30 29 il porto Il Porto di Ravenna è l’unico porto dell’Emilia Romagna e uno dei principali d'Italia. E' il punto di forza del sistema infrastrutturale della provincia, essendo il più importante scalo marittimo dell'Adriatico. Grazie alla sua posizione geografica il porto di Ravenna è la naturale porta di accesso tra il ricco e produttivo nord est italiano e il mediterraneo. E' inoltre in una posizione strategica sulle grandi rotte transoceaniche. Vi sono 12.5 km di banchine, attrezzate con le più moderne tecnologie per le operazioni di carico-scarico dei più diversi generi di prodotti. Sulle sue aree sono insediate industrie (chimiche, energetiche, metallurgiche, agroalimentari, off-shore) aziende di spedizione, operatori portuali terminalisti. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

31 30 merci movimentate nel 2014 per condizionamento Esci < < > > MENU PRINCIPALE ArriviPartenzeTotale Prodotti petroliferi Rinfuse liquide non petrolifere Merci secche Merci in cointainer Merci su Trailer- Rotabili Totale

32 31 apertura dei mercati La provincia di Ravenna ha una realtà economica fortemente integrata con l’Europa e il resto del Mondo Ammonta a il valore delle esportazioni delle imprese nel Esci < < > > MENU PRINCIPALE

33 32 Esportazioni anno 2013 Esci < < > > MENU PRINCIPALE MERCE 2013 importexport A-PRODOTTI DELL'AGRICOLTURA, DELLA SILVICOLTURA E DELLA PESCA B-PRODOTTI DELL'ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE C-PRODOTTI DELLE ATTIVITA' MANIFATTURIERE D-ENERGIA ELETTRICA, GAS, VAPORE E ARIA CONDIZIONATA194 E-PRODOTTI DELLE ATTIVITA' DI TRATTAMENTO DEI RIFIUTI E RISANAMENTO J-PRODOTTI DELLE ATTIVITA' DEI SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE M-PRODOTTI DELLE ATTIVITA' PROFESSIONALI, SCIENTIFICHE E TECNICHE R-PRODOTTI DELLE ATTIVITA' ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO V-MERCI DICHIARATE COME PROVVISTE DI BORDO, MERCI NAZIONALI DI RITORNO E RESPINTE, MERCI VARIE TOTALE

34 33Turismo circa le presenze turistiche nella Provincia di Ravenna ogni anno Esci < < > > MENU PRINCIPALE La provincia di Ravenna si caratterizza per una forte presenza turistica dovuta alla sua vocazione balneare e agli straordinari beni storico-artistici che conserva, a partire dalle basiliche ricche di mosaici bizantini del V e VI secolo. Questo patrimonio, certamente unico per complessità e bellezza, è stato recentemente riconosciuto dall'UNESCO come "bene dell'umanità" di assoluto rilievo internazionale e otto monumenti di Ravenna sono stati inseriti nella World Heritage List, la Lista del patrimonio Mondiale. Anno 2014ArriviPresenze Italiani Stranieri Totale

35 34Turismo Attorno ad esso si è nel tempo costruito un territorio ricco di beni artistici e culturali, di storia e di tradizioni che offrono occasioni straordinarie per i turisti. Si svolgono grandi manifestazioni culturali ed in particolare nel settore musicale l'iniziativa "Ravenna Festival" ha raggiunto oramai fama internazionale. Inoltre il Museo Nazionale, la Pinacoteca Comunale di Ravenna ed il Museo Internazionale della ceramica di Faenza offrono iniziative di qualità durante tutto l'anno. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

36 35Turismo Accanto alla storia e alla tradizione la provincia di Ravenna presenta al visitatore le peculiarità di zone naturali come quelle umide del Parco del Delta del Po e quelle della collina dove le bellezze naturali della "Vena dei Gessi" si uniscono ai centri storici medioevali e ad una particolare attenzione all'accoglienza e alla gastronomia di qualità. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

37 36turismo Le spiagge della provincia sono balneabili in ogni punto. Alcuni centri sono stati insigniti della Bandiera Blu, un riconoscimento che ogni anno la Fundation for Environmental Education in Europe (FEEE), assegna ai comuni e agli approdi turistici che hanno le acque particolarmente pulite. Cervia e Milano Marittima oltre che essere importanti centri balneari di vacanza si propongono anche come paradisi ambientali, immersi in 2 milioni di metri quadrati di pinete secolari. Sono inoltre diventati centri di eccellenza per la vacanza sportiva e attiva: fiore all'occhiello è lo splendido campo da golf a da 18 buche che si estende per 50 ettari. Un altro magnifico campo da golf a 18 buche si trova a Riolo Terme, nota località termale, situata nelle colline ravennati. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

38 37 Arrivi in provincia di Ravenna Esci < < > > MENU PRINCIPALE ArriviDifferenze% Area Territoriale Num.%sul Totale Cervia ,67%49,87% Ravenna Città ,29%17,07% Ravenna Mare ,86%24,18% Romagna Faentina ,14%5,92% Bassa Romagna e Russi ,38%2,97% Provincia ,30%100,00%

39 38 Presenze in provincia di Ravenna Esci < < > > MENU PRINCIPALE PresenzeDifferenze% Area Territoriale Num.%sul Totale Cervia ,76%53,98% Ravenna Città ,86%7,10% Ravenna Mare ,83%34,01% Romagna Faentina ,13%3,39% Bassa Romagna e Russi ,40%1,52% Provincia ,27%100,00%

40 39ambiente Negli ultimi decenni la Provincia di Ravenna e i Comuni hanno fortemente investito nelle politiche di tutela e valorizzazione ambientale al fine di migliorare progressivamente la sostenibilità del nostro sviluppo economico e di preservare e promuovere gli ambienti di straordinario valore naturalistico presenti soprattutto lungo la costa e nelle aree collinari del faentino. Per questo la provincia di Ravenna è ai primi posti in Italia per il sistema di depurazione delle acque con l' 83% delle acque perfettamente depurate. Altrettanto importante e' stato l'impegno sul fronte del moderno trattamento dei rifiuti urbani e industriali. La provincia di Ravenna è praticamente autosufficiente con impianti di trattamento pubblici e privati moderni e avanzati. Particolarmente significativo è il dato sulle raccolte differenziate finalizzate al recupero e riciclaggio dei rifiuti che vede la nostra provincia superare anticipatamente gli obiettivi previsti dalla nuova Legge nazionale in materia. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

41 40ambiente La provincia di Ravenna ha importanti zone di pregio naturalistico, boschi, zone umide, zone gessose appenniniche. Queste zone sono un grande serbatoio di biodiversità : in esse si concentrano una grande quantità di forme di vita animale e vegetale dichiarate dall’ U.E. di straordinaria importanza comunitaria. Le aree ravennati costiere di interesse naturalistico sono state inserite nel Parco Regionale del Delta del Po, un grande Parco di ettari considerato fra i più importanti parchi d'Europa e recentemente dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità’ dall'Unesco. Inoltre la Provincia di Ravenna d'intesa con i Comuni interessati e con la Regione stanno perfezionando la costituzione del Parco Regionale della Vena dei gessi Romagnoli che interessa la collina Faentina. Tale Parco tende a valorizzare la peculiare zona dei gessi, con i suoi boschi, le sue rocche, i suoi crinali appenninici e a divenire un fattore di sviluppo economico e sociale per l'intera area collinare. Con tale scelta le aree protette diventeranno il 12% dell'intero territorio provinciale. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

42 41 Dimensione: QUALITA’ DEI SERVIZI L’indice di raccolta differenziata dei rifiuti urbani mostra nelle province costiere valori molto al di sopra di quelli nazionali. Indicatori Ravenna Ravenna Emilia- RomagnaItalia Raccolta differenziata di rifiuti urbani 11,02 51,8050,80 40,00

43 42sanità La provincia di Ravenna e' dotata di un sistema sanitario moderno ed europeo, gestito dalla AUSL, Azienda Unica per tutta la provincia, che opera sulla base della programmazione della Regione Emilia- Romagna e degli Enti Locali. Tale sistema e' centrato sui tre principali ospedali di Ravenna, Faenza e Lugo, strutture di elevata qualità, che globalmente presentano tutta la gamma delle specialità mediche e offrono le più moderne strutture e apparecchiature diagnostiche e terapeutiche. Oltre ai tre principali Ospedali pubblici la struttura sanitaria della provincia offre qualificate Case di Cura private convenzionate, ambulatori polifunzionali e una ricca rete di medici di base. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

44 43sanità Particolare attenzione è stata posta alla prevenzione, obiettivo primario dei distretti sanitari che operano sul territorio. Una parte consistente delle risorse sociali e sanitarie sono volte ad offrire condizioni ottimali di assistenza alla popolazione anziana. E' notevolmente cresciuta in questi anni la rete dell'assistenza domiciliare, mentre case protette e Residenze Sanitarie Assistite offrono servizi avanzati per gli anziani non autosufficienti. Anche grazie alla moderna struttura sanitaria della provincia le speranze di vita in provincia di Ravenna sono fra le più elevate d'Italia e d'Europa. Esci < < > > MENU PRINCIPALE

45 44Sanità PosProvincia Speranza di vita alla nascita – anno Trento83,35 2Treviso83,30 3Lecco83,15 3Firenze83,15 3 Ascoli Piceno83,15 6Rimini83,10 6Ravenna83,10 107Napoli79,90 Esci < < > > MENU PRINCIPALE RavennaEmilia RomagnaItalia Speranza di vita alla nascita - Maschi. Anno ,7080,2079,60 Speranza di vita alla nascita - Femmine - Anno ,5084,9084,40

46 45 Composizione degli allievi negli istituti superiori Fonte: Osservatorio scolastico Provincia di Ravenna: a.s.13/14 < < > > MENU PRINCIPALE Esci

47 46 I censimenti fotografano i cambiamenti nel livello di istruzione della popolazione Fonte: Istat, censimento generale della popolazione < < > > MENU PRINCIPALE Esci

48 47 In calo il tasso di iscrizione all’università Fonte: MIUR, ISTAT < < > > MENU PRINCIPALE Esci

49 48 Le scelte universitarie degli studenti ravennati Maschi Ingegneria 25% Economia 15% Giurisprudenza 10% Matematica 10% Femmine Economia13% Medicina12% Giurisprudenza 11% Lettere11% Fonte: MIUR < < MENU PRINCIPALE Esci


Scaricare ppt "Provincia di Ravenna Breve guida Esci > > Ravenna dei popoli provincia del mondo."

Presentazioni simili


Annunci Google