La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RELAZIONE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA 2000 DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RELAZIONE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA 2000 DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA."— Transcript della presentazione:

1 RELAZIONE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA 2000 DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

2 LECONOMIA MONDIALE NEL 2000 Nel corso del 2000 leconomia mondiale nel suo complesso ha registrato una crescita prossima al 5%

3 PIL MONDIALE

4 EUROLANDIA Lincremento medio della produzione industriale ha superato il 5%Lincremento medio della produzione industriale ha superato il 5% Il tasso di disoccupazione è passato dal 9.5% di gennaio all8.7% di dicembreIl tasso di disoccupazione è passato dal 9.5% di gennaio all8.7% di dicembre

5 LECONOMIA ITALIANA NEL 2000 Il prodotto interno lordo è aumentato del 2.9% Crescita dei consumi delle famiglieCrescita dei consumi delle famiglie Incremento di occupazione del 1.9% (nei soli servizi del 3%)Incremento di occupazione del 1.9% (nei soli servizi del 3%) Minore pressione fiscaleMinore pressione fiscale Crescita degli investimentiCrescita degli investimenti Aumento della produzione industriale di oltre il 3%Aumento della produzione industriale di oltre il 3% Aumento di esportazioni di beni e serviziAumento di esportazioni di beni e servizi Incremento di redditi (+4.5%) e retribuzioni (+4.7%)Incremento di redditi (+4.5%) e retribuzioni (+4.7%)

6 PIL ITALIA

7 LA PROVINCIA DI BOLOGNA il 2000 è stato particolarmente dinamico per leconomia della provincia di Bologna, il migliore dellultimo decennio KN° Imprese attive: +1.53% KN° Imprese iscritte: % KForze Lavoro: 3.1% (contro il 10.6% nazionale) KTasso di occupazione: 59.8% KInflazione: 2.7% negli ultimi due mesi KSaldo Commerciale: +25%

8 IL SETTORE MANIFATTURIERO KLattività produttiva è aumentata a tassi più elevati della media nazionale KIl grado di utilizzo degli impianti è risultato fra i più elevati dellultimo decennio KGli ordini, interni ed esteri, hanno registrato un calo tendenziale che si rifletterà sulla produzione relativa al 2001

9 INDUSTRIA MANIFATTURIERA 9.7% 9.2% 6.9% 4.6%

10 INDUSTRIA METALMECCANICA 12.6% 12% 9.1% 5.8%

11 EDILIZIA Lanno 2000 ha registrato una crescita più significativa per lattività che per il fatturato

12 AEROPORTO DI BOLOGNA Previsioni per il 2015: aumento di 3 volte la domanda di trasporto aereo 11 milioni di passeggeri Aumento traffico passeggeri: +6.1% Aumento passeggeri internazionali: +10.5%

13 TRASPORTO MERCI SU STRADA Ha registrato un aumento valutabile tra il 5% e il 6% Problematiche principali: Difficoltà di reperimento di mano dopera qualificataDifficoltà di reperimento di mano dopera qualificata Aumento dei costiAumento dei costi Limitazioni al trafficoLimitazioni al traffico

14 COMMERCIO Nel corso del 2000 ha registrato un aumento sia nel volume di attività (circa +2%) che nel fatturato (circa +4%) La domanda di beni di consumo è risultata: Kin crescita per le grandi superfici Kstabile per i negozi tradizionali Kin flessione per i piccoli negozi

15 TURISMO Il 2000 è stato un anno decisamente positivo per i flussi turistici della provincia ed in particolare della città di Bologna Un impulso significativo è dovuto a Bologna 2000 città europea della cultura, nonché ai cospicui investimenti delle istituzioni locali in tale direzione

16 MOVIMENTO TURISTICO ALBERGHIERO

17 CREDITO Una diminuzione tendenziale dei depositi 18.59% 9.80% 2.93% -0.65% -1.05% -3.41%

18 CREDITO Una forte crescita degli impieghi alle famiglie 19.89% 17.18% 12.67%

19 ARTIGIANATO Lanno 2000 ha registrato una crescita più accentuata nel fatturato (+2.3%) rispetto alle ore lavorate (+1.4%) Difficoltà dovute a: Kreperimento di manodopera Kfinanziamenti

20 AGRICOLTURA Il 2000 è stato un anno con luci ed ombre

21 IL MERCATO DEL LAVORO KTENSIONE DA CARENZA DI OFFERTA KDIFFICOLTA PER LA SCARSITA DI MANODOPERA KAPPORTO DEGLI IMMIGRATI EXTRACOMUNITARI

22 MERCATO DEL LAVORO

23 PROTESTI Si registra un importante calo (circa il 10%) più in numero che in quantità Sono complessivamente in diminuzione tendenziale nel periodo FALLIMENTI

24 LA PROVINCIA DI BOLOGNA Le prospettive per i prossimi mesi dipendono in gran parte dallevoluzione della congiuntura internazionale Il sistema economico bolognese ha infatti un margine di autonomia dal ciclo economico nazionale e internazionale molto limitato essendo particolarmente aperto e integrato ai mercati UE e al resto del mondo

25 RELAZIONE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA 2000 DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA


Scaricare ppt "RELAZIONE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA 2000 DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA."

Presentazioni simili


Annunci Google