La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Orientare ad orientarsi Rivolto agli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Bucchianico e sedi distaccate Vacri Villamagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Orientare ad orientarsi Rivolto agli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Bucchianico e sedi distaccate Vacri Villamagna."— Transcript della presentazione:

1

2 Orientare ad orientarsi Rivolto agli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Bucchianico e sedi distaccate Vacri Villamagna

3 1) PREMESSA 2)IL SISTEMA DEI LICEI 3) GLI ISTITUTI TECNICI 4) L’ ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE introduzione

4 PREMESSA 1. S TRUTTURA : DUE BIENNI PIÙ QUINTO ANNO ( FORMULA 2+2+1= MATURITÀ ) 2. O RE DA 60 MINUTI ( SE DA 50 MINUTI = RECUPERO POMERIDIANO ) 3. C ONCLUSIONE OBBLIGO 16 ANNI = CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE 4. P RIMO BIENNIO DISCIPLINE DI BASE UGUALE PER TUTTI GLI INDIRIZZI PIÙ QUOTA DISCIPLINE SPECIFICHE

5 5. S ECONDO BIENNIO AUMENTO MONTE ORE DISCIPLINE SPECIFICHE, DIMINUZIONE DI QUELLE BASE 6. Q UINTO ANNO CLIL ( INSEGNAMENTO DISCIPLINA DI INDIRIZZO IN INGLESE ) 7.V ALORIZZAZIONE DELL ’ INSEGNAMENTO SCIENTIFICO P ER TUTTI GLI INDIRIZZI, 8. ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO ; 9.A LTERNANZA SCUOLA -U NIVERSITÀ

6 INDIRIZZI LICEALI Liceo Artistico Liceo Scientifico Liceo Musicale e Coreutico Liceo Classico Liceo Scienze umane Liceo Linguistico Liceo Scienze Applicate

7 RIORDINO ISTRUZIONE SECONDARIA IL SISTEMA DEI LICEI 1 l’ impianto liceale è articolato in due bienni e in un quinto anno e si propone (art. 2 Schema di Regolamento) di far acquisire conoscenze, abilità e competenze sia adeguate al proseguimento degli studi universitari, sia all'inserimento nel mondo del lavoro. 2. Il primo biennio conclude l'obbligo scolastico, mentre nel secondo e nel quinto anno, vengono approfondite le conoscenze e potenziate le competenze specifiche dell'indirizzo.

8 4 Si rafforza anche il rapporto scuola e università e scuola e mondo del lavoro, attraverso la possibilità di svolgere parte del percorso attraverso l'alternanza scuola-lavoro, stage o in collegamento con il mondo dell'alta formazione (università, accademie...) 5 Si valorizza la lingua latina presente come insegnamento obbligatorio nel liceo classico, scientifico, linguistico e delle scienze umane e come insegnamento opzionale negli altri licei. 6 Viene potenziata la lingua straniera con la presenza obbligatoria della lingua straniera nei cinque licei e nel quinto anno con l'insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera. 7 Si valorizza l’insegnamento delle scienze in tutti gli indirizzi liceali

9 LICEO ARTISTICO: favorisce una cultura estetica, indispensabile per conoscere il patrimonio artistico e per esprimere la creatività personale. Il secondo biennio è articolato in sei indirizzi: ARTI FIGURATIVE ARCHITETTURA E AMBIENTE DESIGN AUDIOVISIVO E MULTIMEDIA GRAFICA SCENOGRAFIA. Monte ore: I biennio=34 ore II biennio + V anno = 23 obbligatorie +12 d’indirizzo

10 LICEO CLASSICO: si propone di far acquisire competenze nell'ambito umanistico, senza trascurare il settore scientifico. Monte ore: I biennio= 27 ore II biennio= 31 ore I biennio } Matematica ed informatica= 3 ore settimanali II biennio + quinto anno } Matematica ed informatica= 2 ore settimanali tutto il corso di studi } scienze = 2 ore settimanali

11 LICEO LINGUISTICO: ha lo scopo di far acquisire la padronanza comunicativa nelle lingue straniere Monte ore: I biennio= 27 ore settimanali II biennio + quinto anno= 30 ore settimanali tutto il corso di studi} tre lingue straniere biennio} 2 ore di lingua latina

12 LICEO SCIENTIFICO: intende far acquisire le competenze necessarie per comprendere lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche del settore. Monte ore: I biennio: 27 ore II biennio e quinto anno: 30 ore I biennio } Matematica ed informatica =5 ore II biennio } matematica ed informatica= 4 ore Tutto il corso di studi } latino ed inglese=3 ore

13 Liceo delle scienze applicate Le scuole potranno attivare l'opzione scientifico tecnologico che approfondisce conoscenze di teorie scientifiche e di processi tecnologici. Monte ore: I biennio: 27 ore II biennio e quinto anno: 30 ore I biennio } Matematica =5 ore II biennio e quinto anno } matematica = 4 ore scienze = 5 ore Tutto il corso di studi } informatica 2 ore

14 LICEO DELLE SCIENZE UMANE: si propone di approfondire gli ambiti delle scienze umane, della filosofia, della pedagogia, della psicologia e dell'asse socio-antropologico-storico. Questo indirizzo prevede anche un'opzione economico-sociale per fare acquisire competenze nelle discipline giuridiche, economiche e sociali. Monte ore: I biennio :27 ore II biennio :30 ore

15 LICEO MUSICALE E COREUTICO si prefigge di far acquisire la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici ( su tutto il territorio nazionale sono presenti circa 40 sezioni musicali e 10 sezioni coreutiche, in collaborazione con i Conservatori e le Accademie di danza) Il corso è articolato in 32 ore

16 2 settori economico e tecnologico 11 indirizzi. GLI ISTITUTI TECNICI

17 I percorsi saranno articolati in primo biennio, un secondo biennio e il quinto anno. Il primo biennio permetterà di assolvere all'obbligo di istruzione e sarà dedicato all'acquisizione dei saperi e delle competenze di base (assi culturali dei linguaggi, matematico, scientifico-tecnologico, storico- sociale). Il secondo biennio e il quinto anno costituiscono articolazioni di un unico triennio nel quale, oltre all'area di istruzione generale (comune a tutti i percorsi), saranno approfonditi i contenuti scientifici, economico- giuridici e tecnici delle diverse aree di indirizzo che consentano agli studenti di raggiungere alla fine del quinto anno, un'adeguata competenza professionale di settore, valida anche per la prosecuzione degli studi o per inserirsi direttamente nell'ambito lavorativo delle professioni tecniche.

18

19 SETTORE TECNOLOGICO sono stati definiti 9 indirizzi: meccanica, meccatronica ed energia; trasporti e logistica; elettronica ed elettrotecnica; informatica e telecomunicazioni; grafica e comunicazione; chimica, materiali e biotecnologie; sistema moda; agraria e agroindustria; costruzioni, ambiente e territorio.

20 ISTITUTI PROFESSIONALI Gli istituti professionali si articolano in 2 macrosettori: 1. istituti professionali per il settore dei servizi e 2.istituti professionali per il settore industria e artigianato. Ai 2 settori corrispondono 6 indirizzi.

21 Il percorso è articolato in: 2 bienni e 1 quinto anno (il secondo biennio è articolato in singole annualità per facilitare i passaggi tra i diversi sistemi di istruzione e formazione) Al 4° e 5° anno ci sono le ore della cosiddetta “terza area” l'area di professionalizzazione che prevede approfondimenti didattici in alcune discipline specifiche e attività di scuola-lavoro, come stage in azienda e tirocini formativi.

22 Settore dei servizi si articola negli indirizzi: Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale; Servizi per la manutenzione e l'assistenza tecnica; Servizi socio-sanitari; Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera; Servizi commerciali. Settore industria e artigianato si articola Produzioni artigianali e industriali

23 ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Nella seduta della Conferenza Stato Regioni del 29 aprile 2010 è stato sottoscritto un Accordo, riguardante il primo anno di attuazione dei percorsi di istruzione e formazione professionale( a norma dell’articolo 27, comma 2, del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226). L’Accordo disciplina, i percorsi di qualifica e di diploma professionale e contiene 21 figure professionali di durata triennale e quadriennale.

24 Figure professionali relative alle qualifiche dei percorsi di istruzione e formazione professionale di durata triennale 1 OPERATORE DELL’ABBIGLIAMENTO 2 OPERATORE DELLE CALZATURE 3 OPERATORE DELLE PRODUZIONI CHIMICHE 4 OPERATORE EDILE 5 OPERATORE ELETTRICO 6 OPERATORE ELETTRONICO 7 OPERATORE GRAFICO 8 OPERATORE DI IMPIANTI TERMOIDRAULICI 9 OPERATORE DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE 10 OPERATORE DEL LEGNO 11 OPERATORE DEL MONTAGGIO E DELLA MANUTENZIONE DI IMBARCAZIONI DA DIPORTO 12 OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE 13 OPERATORE MECCANICO 14 OPERATORE DEL BENESSERE 15 OPERATORE DELLA RISTORAZIONE 16 OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA 17 OPERATORE AMMINISTRATIVO - SEGRETARIALE 18 OPERATORE AI SERVIZI DI VENDITA 19 OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI 20 OPERATORE DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE 21 OPERATORE AGRICOLO

25 Figure professionali dei percorsi di istruzione e formazione professionale di durata quadriennale 1. TECNICO EDILE 2. TECNICO ELETTRICO 3. TECNICO ELETTRONICO 4. TECNICO GRAFICO 5. TECNICO DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE 6. TECNICO DEL LEGNO 7. TECNICO RIPARATORE DI VEICOLI A MOTORE 8. TECNICO PER LA CONDUZIONE ELA MANUTENZIONE DI IMPIANTI AUTOMATIZZATI 9. TECNICO PER L’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE 10. TECNICO DEI TRATTAMENTI ESTETICI 11. TECNICO DEI SERVIZI DI SALA E BAR 12. TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA 13. TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 14. TECNICO AGRICOLO 15. TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO-SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO 16. TECNICO DELL’ABBIGLIAMENTO 17. TECNICO DELL’ACCONCIATURA 18. TECNICO DI CUCINA 19. TECNICO DI IMPIANTI TERMICI 20. TECNICO DEI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA 21. TECNICO DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE

26 le prestazioni di tali percorsi rientrano nella esclusiva competenza delle Regioni e sono definiti a livello nazionale. Tali corsi prevedono: nel biennio l’assolvimento all’obbligo scolastico con una preparazione culturale di base, ma essi rispondono anche ad un inserimento nel mondo del lavoro con un titolo di qualifica professionale che può essere conseguito al terzo o al quarto anno. Al termine dei tre anni si consegue il titolo di operatore, al termine del quarto anno quello di tecnico; titoli coerenti con il Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze. Agli studenti è concessa l’opportunità di “ passare” dal sistema di IFP a quello dell’istituto professionale, per poter poi conseguire un diploma quinquennale e proseguire eventualmente gli studi universitari. In Abruzzo tale formazione si svolge presso gli Istituti Professionali, in base al principio di sussidiarietà previsto dal Titolo V (L. Costituzionale n°3/01).

27 Scansione oraria solitamente di 60 minuti altrimenti da 50 minuti a recupero nelle ore pomeridiane

28 Sul monte ore per ogni disciplina è lasciata alla scuola la possibilità di gestire il 20 % delle ore previste in piena autonomia Es. 2 ore di storia x 33 settimane= 66 ore 66x20:100=13,2 }ore assegnate all’archeologia

29 E adesso … la parola a voi per chiarire dubbi e curiosità. Per conoscere le scuole superiori da vicino ricordiamo l’incontro previsto nel pomeriggio di Giovedì 8 gennaio alle ore presso l’Istituto Comprensivo di Bucchianico, nella sede della scuola Secondaria non mancate il vostro futuro vi attende


Scaricare ppt "Orientare ad orientarsi Rivolto agli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Bucchianico e sedi distaccate Vacri Villamagna."

Presentazioni simili


Annunci Google