La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE GRUPPO ECONOMISTI DI IMPRESA Milano, 17 marzo 2009 SITUAZIONE CICLICA E INDICATORI: A CHE PUNTO SIAMO?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OSSERVATORIO CONGIUNTURALE GRUPPO ECONOMISTI DI IMPRESA Milano, 17 marzo 2009 SITUAZIONE CICLICA E INDICATORI: A CHE PUNTO SIAMO?"— Transcript della presentazione:

1 OSSERVATORIO CONGIUNTURALE GRUPPO ECONOMISTI DI IMPRESA Milano, 17 marzo 2009 SITUAZIONE CICLICA E INDICATORI: A CHE PUNTO SIAMO?

2 19 (marzo 09)

3 Durata e intensità del ciclo La durata media delle fasi espansiva nel periodo è stata pari a 48 mesi La durata media delle fasi espansiva nel periodo è stata pari a 48 mesi Quella delle fasi recessive è invece stata pari a 16 mesi: se la recessione finisse a marzo 2009, dunque, sarebbe gia durata più della media! Quella delle fasi recessive è invece stata pari a 16 mesi: se la recessione finisse a marzo 2009, dunque, sarebbe gia durata più della media! Inoltre, la perdita media registrata sino ad ora durante questa recessione dallindicatore coincidente ISAE risulta nettamente maggiore rispetto a quella delle recessioni più recenti e superiore anche rispetto alla media del periodo Inoltre, la perdita media registrata sino ad ora durante questa recessione dallindicatore coincidente ISAE risulta nettamente maggiore rispetto a quella delle recessioni più recenti e superiore anche rispetto alla media del periodo Peraltro, lintensità della fase espansiva precedente lultima recessione era invece risultata notevolmente inferiore rispetto alla media di lungo periodo Peraltro, lintensità della fase espansiva precedente lultima recessione era invece risultata notevolmente inferiore rispetto alla media di lungo periodo

4 Lindicatore coincidente ISAE

5 Lindicatore anticipatore ISAE

6

7

8

9 Canali di trasmissione: primi spunti di riflessione Le inchieste ISAE consentono infine di monitorare da vicino tre possibili canali di trasmissione del ciclo, particolarmente rilevanti nella fase corrente: Le inchieste ISAE consentono infine di monitorare da vicino tre possibili canali di trasmissione del ciclo, particolarmente rilevanti nella fase corrente: Andamento delle scorteAndamento delle scorte Utilizzo degli impianti e ciclo degli investimentiUtilizzo degli impianti e ciclo degli investimenti Possibili vincoli di credito (credit crunch)Possibili vincoli di credito (credit crunch) Circa il primo punto, gli indicatori riferiti sia al settore commerciale sia a quello industriale mostrano una prima tendenza alla diminuzione delle scorte accumulate dalle imprese Circa il primo punto, gli indicatori riferiti sia al settore commerciale sia a quello industriale mostrano una prima tendenza alla diminuzione delle scorte accumulate dalle imprese Circa il secondo punto, indicazioni fortemente negative sono venute dallindagine dello scorso gennaio, con il grado di utilizzo degli impianti che ha raggiunto un minimo storico Circa il secondo punto, indicazioni fortemente negative sono venute dallindagine dello scorso gennaio, con il grado di utilizzo degli impianti che ha raggiunto un minimo storico Circa il terzo punto, forti preoccupazioni emergono nellindustria, meno marcate nei servizi e nel commercio Circa il terzo punto, forti preoccupazioni emergono nellindustria, meno marcate nei servizi e nel commercio

10 Le scorte nellindustria e nel commercio

11 Il grado di utilizzo degli impianti

12


Scaricare ppt "OSSERVATORIO CONGIUNTURALE GRUPPO ECONOMISTI DI IMPRESA Milano, 17 marzo 2009 SITUAZIONE CICLICA E INDICATORI: A CHE PUNTO SIAMO?"

Presentazioni simili


Annunci Google