La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

per il biennio per il biennio Grammatica Grammaticaitaliana Grammatica italiana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "per il biennio per il biennio Grammatica Grammaticaitaliana Grammatica italiana."— Transcript della presentazione:

1

2 per il biennio per il biennio Grammatica Grammaticaitaliana Grammatica italiana

3 MorfologiaMorfologia Nome AAAA rrrr tttt iiii cccc oooo llll ooooVerbo AAAA gggg gggg eeee tttt tttt iiii vvvv oooo AAAA vvvv vvvv eeee rrrr bbbb iiii oooo PPPP rrrr oooo nnnn oooo mmmm eeeeCongiunzione Parti variabili Parti invariabili Preposizione Interiezione Morfologia

4 Il pronome MorfologiaMorfologia

5 MorfologiaMorfologia Complemento soggetto sostituente Funzione Il pronome Forma invariabile femminile maschile generenumero invariabile plurale singolare Classificazione Personale possessivo dimostrativo indefinito relativo interrogativo esclamativo soggetto complemento

6 MorfologiaMorfologia Che cos’è il pronome Mio fratello suona la chitarra: a lui piace il rock = a mio fratello Carlo, tieni con cura il libro che ti ho prestato = il libro = a Carlo

7 MorfologiaMorfologia Il pronome, dunque, è quella parte del discorso che si usa al posto del nome per evitare le ripetizioni e rendere le frasi più agili e scorrevoli

8 MorfologiaMorfologia Il pronome non si deve confondere con l’aggettivo L’aggettivo è la parte del discorso che si “aggiunge” a un nome per attribuirgli una qualità o per determinarlo in modo più preciso: il libro illustrato; quel libro; il tuo libro

9 MorfologiaMorfologia Il pronome, dunque, è quella parte del discorso che si usa al posto del nome per evitare le ripetizioni e rendere le frasi più agili e scorrevoli Se tuo fratello è ammalato, ci accompagnerà il mio aggettivo pronome

10 MorfologiaMorfologia Il pronome può sostituire anche altre parti del discorso; ad esempio: un aggettivo: Ti credevo intelligente, ma non lo sei. un verbo: Aveva studiato e lo capivano tutti. un altro pronome: Invece del mio profumo ho preso il tuo che è più delicato. un’intera frase: Marta mi ha telefonato e questo mi ha fatto piacere. L’aggettivo non sostituisce niente

11 MorfologiaMorfologia Persona 1^ singolare 2^ singolare 3^ singolare 1^ plurale 2^ plurale 3^ plurale maschile femminile Funzione soggetto io tu egli, lui, esso ella, lei, essa noi voi essi, loro esse, loro Pronomi personali

12 MorfologiaMorfologia Pronomi personali complemento I pronomi personali complemento si usano quando nella frase il pronome svolge una funzione diversa da quella del soggetto e cioè: complemento oggetto: ti ascolterò; complemento di termine: le regalerò un libro; complemento indiretto: vieni con me al cinema?

13 MorfologiaMorfologia Si distinguono in: Forme toniche o forti: me te esso, essa, lui, lei, sé noi voi esse, loro, sé Forme atoni o deboli: mi ti lo, gli, la, le, si ci vi li, le, si Penso a te. Cerco loro Verrà a trovarci. (enclitica) Ti (proclitica) dico di sì.

14 MorfologiaMorfologia Altri pronomi: possessivi, dimostrativi I pronomi possessivi sostituiscono un nome di persona, di animale o di cosa, indicandone il possessore; e vengono sempre preceduti dall’articolo o dalla preposizione articolata. Il mio cappotto è appeso vicino al tuo I pronomi dimostrativi indicano la posizione, nello spazio e nel tempo, del nome che sostituiscono rispetto a chi parla o a chi ascolta, oppure specificano una relazione d’identità. Mi piace questa ragazza e non quella Io sono lo stesso con tutti Lui è il tale che tu cerchi

15 MorfologiaMorfologia Pronomi indefiniti,interrogativi ed esclamativi: I pronomi indefiniti sostituiscono persone o cose indicandole in modo generico e impreciso rispetto a quantità, qualità e identità. Alcuno, nessuno, certuno, certo, ciascuno, nessuno, altro, tale, troppo, parecchio, molto, poco, tutto, tanto, alquanto, altrettanto, diverso, vario. Non vuole incontrare nessuno. I pronomi indefiniti sostituiscono persone o cose indicandole in modo generico e impreciso rispetto a quantità, qualità e identità. Alcuno, nessuno, certuno, certo, ciascuno, nessuno, altro, tale, troppo, parecchio, molto, poco, tutto, tanto, alquanto, altrettanto, diverso, vario. Non vuole incontrare nessuno.

16 MorfologiaMorfologia Pronomi relativi: I pronomi relativi sostituiscono un nome e collegano tra loro due preposizioni, che contengono il medesimo elemento, mettendole in relazione tra loro. Abbiamo bisogno di voi che conoscete il Codice Civile. L’amico cui mi sono rivolto è disponibile. Abbiamo tanti amici con i quali ci vediamo spesso


Scaricare ppt "per il biennio per il biennio Grammatica Grammaticaitaliana Grammatica italiana."

Presentazioni simili


Annunci Google