La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

introduzionenegrelli/impresa senza confini 11 Innovazione e qualità per competere nella società dellinformazione La tecnologia di generazione del sapere,

Copie: 1
introduzionenegrelli/impresa senza confini 11 Innovazione e qualità per competere nella società dellinformazione La tecnologia di generazione del sapere,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "introduzionenegrelli/impresa senza confini 11 Innovazione e qualità per competere nella società dellinformazione La tecnologia di generazione del sapere,"— Transcript della presentazione:

1

2 introduzionenegrelli/impresa senza confini 11 Innovazione e qualità per competere nella società dellinformazione La tecnologia di generazione del sapere, elaborazione delle informazioni e comunicazione simbolica è la nuova fonte di produttività.

3 introduzionenegrelli/impresa senza confini 12 Linnovazione, di prodotto e di processo, genera il valore aggiunto; Condizioni per linnovazione: attività di ricerca (scoperta di nuove conoscenze) e capacità di applicazione specifica; Giusta combinazione di lavoro e tecnologia: automazione procedure ordinarie, potenziale umano riservato ad effetti di adattamento e feedback. Innovazione e lavoro

4 introduzionenegrelli/impresa senza confini 13 LA SOCIETA INFORMAZIONALE specifica forma di organizzazione sociale in cui lo sviluppo, lelaborazione e la trasmissione delle informazioni diventano fonti basilari di produttività e potere grazie a nuove condizioni tecnologiche emerse in questo periodo storico (M. Castells, La nascita della società in rete, Università Bocconi Editore, 2002)

5 introduzionenegrelli/impresa senza confini 14 conoscenza un insieme di esposizioni di fatti o idee, presentando un giudizio ragionato o un risultato sperimentale, trasmesso agli altri attraverso un determinato mezzo di comunicazione in una certa forma sistematica (Daniel Bell, 1976) (diversa dalle notizie e dal divertimento)

6 introduzionenegrelli/impresa senza confini 15 informazione dati che sono stati organizzati e comunicati (Porat, 1977) ma anche: comunicazione della conoscenza (Machlup, 1962)

7 introduzionenegrelli/impresa senza confini 16 IL CONTESTO DEL CAMBIAMENTO La rivoluzione della tecnologia dellinformazione La nuova economia globale La nuova organizzazione a rete dellimpresa Il lavoro ad elevato contenuto di conoscenza

8 introduzionenegrelli/impresa senza confini 17 La rivoluzione della tecnologia dellinformazione Linnovazione microelettronica (sviluppo capacità di integrazione, di memoria e velocità di calcolo); I computer (dallhardware al software, alla connessione in rete) Lo sviluppo delle telecomunicazioni (fibre ottiche, telefonia cellulare) Internet

9 introduzionenegrelli/impresa senza confini 18 Il nuovo paradigma della tecnologia dellinformazione Informazione come materia prima diffusione pervasiva degli effetti dellIT Logica a rete flessibilità Convergenza di tecnologie specifiche in un sistema fortemente integrato

10 introduzionenegrelli/impresa senza confini 19 LA NUOVA ECONOMIA GLOBALE: attività di produzione, consumo, distribuzione e loro fattori (capitale, lavoro, materie prime, mercati, tecnologie, informazioni, management) organizzati a livello globale; INFORMAZIONALE: produttività e competitività degli agenti (imprese e territori) dipendono dalla capacità di generare, elaborare e applicare informazione e conoscenza in modo efficiente; IN RETE: competizione e produttività nellambito della ragnatela globale (Reich) di produzione transnazionale di Mnc, pmi, reti di cooperazione e subappaltatori reciproci.

11 introduzionenegrelli/impresa senza confini 110 ORGANIZZAZIONE A RETE DELLIMPRESA SISTEMI DI PRODUZIONE FLESSIBILE (specializzazione flessibile: distretti e pmi; grande impresa flessibile); DECENTRAMENTO PRODUTTIVO E PMI SEDI DI INNOVAZIONE E DI SVILUPPO OCCUPAZIONALE; NUOVI METODI MANAGERIALI (partecipazione; gestione strategica delle RU, toyotismo, ecc.); SVILUPPO CATENE DI FORNITURA (imprese networked); MODELLO BENETTON (produzione su licenza o concessione in franchise); ALLEANZE STRATEGICHE

12 introduzionenegrelli/impresa senza confini 111 IL NUOVO MODO ORIZZONTALE DI FARE IMPRESA Organizzazione secondo processo anziché compito; gerarchia piatta; management di squadra; misurazione performance su soddisfazione cliente; premi su prestazioni di squadra; massimizzazione contatti con fornitori e clienti; formazione, addestramento e riqualificazione del lavoro a tutti i livelli.

13 introduzionenegrelli/impresa senza confini 112 Disintegrazione verticale della produzione Crescenti richieste di miglioramento: qualità, flessibilità, costi, progettazione Crescenti richieste di miglioramento: qualità, flessibilità, costi, progettazione Nuove opportunità per lemergere di relazioni cooperative, reciprocamente vantaggiose, tra grandi Oem e piccoli fornitori di componenti potenzialmente in grado di sostenere lo sviluppo industriale nelle regioni ad elevato costo del lavoro DINAMICHE DELLE CATENE DI FORNITURA

14 introduzionenegrelli/impresa senza confini 113 POSSIBILITA DI VANTAGGI RECIPROCI NEI CASI SPECIFICI Evoluzione rapporti di transazione tra grandi e piccole imprese sul mercato Meccanismi di governance disponibili per risolvere i problemi comuni tra imprese Produzione di beni collettivi necessari per sostenere un sistema produttivo decentrato, inclusi lo sviluppo e la formazione dei fornitori (ma non solo)

15 introduzionenegrelli/impresa senza confini 114 AUTORITA LOCALI, OEM, PRODUTTORI DI COMPONENTI E ALTRI STAKEHOLDERS (ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI, SINDACATI) NUOVI MECCANISMI ISTITUZIONALI PER LA GOVERNANCE DELLA CATENA DI FORNITURA: PUBBLICI, PRIVATI, MISTI Nel mondo industriale, nei paesi sviluppati, in quelli in via di sviluppo

16 introduzionenegrelli/impresa senza confini 115 IMPRESA SENZA CONFINI Ricerche empiriche (Usa, Germania, Italia) Seminari internazionali (Madison 9/2002, Torino 2/2003) Advanced Manufacturing Project (AMP): Consorzio di ricerca interuniversitario (finanziato dalla Alfred P. Sloan Foundation) Materiale disponibile:

17 introduzionenegrelli/impresa senza confini 116 TEMA 1 Cambiamento della natura dei processi di outsourcing nei settori auto, macchine per costruzioni e agricole, tecnologia industriale, impianti elettrici ed elettronici: da subcontracting di CAPACITA a subcontracting di SPECIALIZZAZIONE; quanto e come tale cambiamento è avvenuto nei diversi settori e regioni?

18 introduzionenegrelli/impresa senza confini 117 TEMA 2 Problemi di cooperazione tra grandi Oem e fornitori su prodotti, sviluppo, logistica, riduzione costi. Come clienti e fornitori nei diversi settori e regioni negoziano sulla base dei rapporti di potere asimmetrici e superano le barriere organizzative interne alla collaborazione effettiva?

19 introduzionenegrelli/impresa senza confini 118 TEMA 3 Tentativi di Oem, associazioni imprenditoriali, sindacati, agenzie pubbliche per aiutare i fornitori e contribuire al successo nella transizione verso la nuova forma di subcontracting specializzato. Quali sono i punti di forza e di debolezza dei diversi modelli di ristrutturazione, formazione e sviluppo della fornitura in Europa e Usa?

20 introduzionenegrelli/impresa senza confini 119 SOLUZIONE ISTITUZIONALE Gli Oem stanno attivamente cercando di migliorare la collaborazione con i fornitori condividendo le informazioni strategiche, coinvolgendosi nella progettazione congiunta e assistendoli nella loro riorganizzazione Molti fornitori piccoli e medi stanno sviluppando nuove strategie di aggiustamento in risposta alle richieste degli Oem di gradi di responsabilità e servizi più avanzati, fondati su varie combinazioni di specializzazione e diversificazione Casi: Consorzio di Sviluppo dei Produttori del Wisconsin;Crescita guidata Fiat.

21 introduzionenegrelli/impresa senza confini 120 SOLUZIONE ISTITUZIONALE Il nuovo paradigma produttivo delle Collaborazioni Pragmatiche (CP) non considera: –conflitti organizzativi pervasivi; –disfunzioni negli Oem; –tradizionale debolezza nella capacità della base di fornitura; che creano barriere sistemiche al pieno sviluppo di relazioni cooperative non facili da superare senza lassistenza di attori e istituzioni esterne.

22 introduzionenegrelli/impresa senza confini 121 STRATEGIE MULTIPLE? Diversità delle strategie aziendali e dei meccanismi istituzionali per la governance della catena di fornitura nelle regioni ad elevato costo del lavoro Elementi di negoziazione integrativa e distributiva Una serie di problemi critici di governance associati alla disintegrazione verticale della produzione dagli Oem ai fornitori: –accesso alle capacità di sviluppo; –accesso ai servizi di benchmarking; –diffusione delle capacità di combinare miglioramenti della qualità, riduzione dei costi e offerta di nuovi servizi ai clienti.

23 introduzionenegrelli/impresa senza confini 122 STRATEGIE MULTIPLE? Questi problemi sono affrontati in maniera diversa nelle varie regioni mediante una ampia e diversificata serie di forme istituzionali, sia pubbliche che private, attivando meccanismi fondati sullo scambio di mercato, consorziali, associativi e aziendali; Il problema cruciale: la lenta erosione dei prezzi imposta dagli Oem ai loro fornitori in un contesto di domanda debole e di sovracapacità globale, che minaccia di distruggere le capacità diffuse e il know how necessario per sostenere un sistema produttivo decentrato.

24 introduzionenegrelli/impresa senza confini 123 LA REALTA ITALIANA La regolazione sociale delle relazioni di lavoro nelloutsourcing; Sistemi di relazioni industriali e Gestione delle risorse umaneout of competition in Italia (a differenza degli Stati Uniti); Retribuzioni e condizioni di lavoro armonizzate sia nelle regioni greenfield (Basilicata) che nelle regioni brownfield (Piemonte, Lombardia); Casi: Accordi Acm Melfi; Accordi sulla terziarizzazione di Torino e Brescia (Comitati e delegati di sito); Diversità nelle forme organizzative e/o tecnologiche di innovazione, hrm, partecipazione, derivanti dai differenti SRI e dal ruolo di leadership degli attori nella governance locale.


Scaricare ppt "introduzionenegrelli/impresa senza confini 11 Innovazione e qualità per competere nella società dellinformazione La tecnologia di generazione del sapere,"

Presentazioni simili


Annunci Google