La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE E SOSTEGNO ALLE DIVERSITA’ A.S. 2014-2015 A CURA DELLE DOCENTI F. CASTELLINO e L. MARINO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE E SOSTEGNO ALLE DIVERSITA’ A.S. 2014-2015 A CURA DELLE DOCENTI F. CASTELLINO e L. MARINO."— Transcript della presentazione:

1 RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE E SOSTEGNO ALLE DIVERSITA’ A.S A CURA DELLE DOCENTI F. CASTELLINO e L. MARINO

2 FUNZIONE STRUMENTALE DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNE ALUNNI DOCENTI FAMIGLIE ASP USR

3 RACCORDO SCUOLA-FAMIGLIA- TERRITORIO Acquisizione e gestione casi di nuova segnalazione Rapporti con l’ASP per il GLH Rapporti con Enti, Associazioni, Enti territoriali Coordinamento del gruppo degli insegnanti di sostegno Verifiica della documentazione degli alunni Predisposizione degli atti relativi alla stesura dell’organico di sostegno “Customer satisfaction” con le famiglie e comunicazione esiti al Comune

4 ACQUISIZIONE E GESTIONE CASI DI NUOVA SEGNALAZIONE Colloqui preliminari con i docenti curriculari Convocazione e colloqui con le famiglie Osservazioni su campo Contatti con le famiglie per avviare percorsi di verifica diagnostica Incontri periodici e con i genitori a sostegno e collaborazione per quanto di competenza attinente alla scuola e al percorso sanitario intrapreso.

5 COORDINAMENTO INSEGNANTI DI SOSTEGNO Collaborazione col Dirigente Scolastico e valutazione dei casi degli alunni diversamente da assegnare ai docenti di sostegno e alle rispettive classi Collaborazione con gli insegnanti di sostegno nella fase organizzativa e di programmazione dell’attività educativo-didattica Predisposizione e raccolta materiale informativo ed educativo–didattico per il sostegno e per DSA e BES

6 RAPPORTI CON TERRITORIO (ASP, ENTI, USR…) Cura dell’organizzazione e dello svolgimento degli incontri interistituzionali tra le componenti familiare, scolastica e sanitaria Predisposizione dei documenti necessari ai docenti per gli incontri di GLI Raccordo con gli operatori dell’ASP per tutto quanto attiene le attività di competenza e presentazione casi Raccordo con gli operatori dei sevizi comunali per tutto quanto attiene le attività di competenza (assistenti igienico-personale, comunicazione, autonomia…) Compilazione statistiche ISTAT

7 PREDISPOSIZIONE DEGLI ATTI E STESURA DELL’ORGANICO DI SOSTEGNO Preparazione, compilazione, invio modelli della documentazione per l’USR relativa all’organico di sostegno (febbraio/marzo e giugno/luglio) Collaborazione e confronto costanti con il Dirigente Scolastico per tutto quanto attiene l’area di intervento affidata Predisposizione e invio documentazione per ricorsi al TAR

8 CURA DOCUMENTAZIONE ALUNNI Raccolta e controllo della documentazione di tutti gli alunni iscritti presenti nei due gradi di scuola e delle nuove certificazioni acquisite nel corso dell’anno scolastico Predisposizione di prospetti, griglie, raccolta dati per la reperibilità delle informazioni degli alunni presi in esame Aggiornamento periodico dei dati Trasformazione in formato file di tutta la documentazione degli alunni dei tre livelli di scuola Compilazione statistiche ISTAT Predisposizione, raccolta, invio segnalazioni al Comune (servizi richiesti) Predisposizione e invio documentazione alle Scuole secondarie di 2° grado

9 Le docenti Funzioni Strumentali hanno sempre cercato un dialogo aperto e collaborativo, di scambio e integrazione costruttivi con l’ASP, sia per affrontare il complesso rapporto con alunni bisognosi di attenzioni particolari, sia nell’attivare riflessioni calibrate alla soluzione dei loro problemi, spesso trovandosi a sostenere tale impegno in solitudine e con risorse scarse o poco adeguate

10 Non mancherà al servizio scolastico e ai suoi operatori fornire il consueto supporto alle famiglie, confortate da un’attenzione sempre più profonda e partecipe alle esigenze dei minori, accompagnati nel loro processo di crescita con professionalità e dedizione da tutti i docenti del sistema scolastico, in un’ottica di corresponsabilità e di comunione d’intenti condivisi con le altre figure di sistema.

11 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE E SOSTEGNO ALLE DIVERSITA’ A.S. 2014-2015 A CURA DELLE DOCENTI F. CASTELLINO e L. MARINO."

Presentazioni simili


Annunci Google