La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.T.I.S. F.MORANO Anno scolastico 2010/2011 AREE DI INTERVENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.T.I.S. F.MORANO Anno scolastico 2010/2011 AREE DI INTERVENTO."— Transcript della presentazione:

1 I.T.I.S. F.MORANO Anno scolastico 2010/2011 AREE DI INTERVENTO

2 Aree dintervento individuate 1. POF e Autovalutazione dIstituto 2. Supporto per la formazione docenti e ladempimento dellobbligo scolastico 3. Supporto studenti, attività parascolastiche, attività integrative 4. Orientamento in uscita: raccordo con luniversità ed il mondo del lavoro 5. Orientamento in ingresso e in itinere: raccordo scuola media-scuola superiore e biennio-triennio

3 Obiettivi Area 1 POF e autovalutazione dIstituto Migliorare lorganizzazione progettuale dellIstituto Omogeneizzare il comportamento dei docenti negli aspetti didattici fondamentali ( valutazione, recupero ecc.) Aumentare tra i docenti consapevolezza e condivisione delle scelte educative Individuare i punti critici e sistematizzare lOfferta Formativa Caratterizzare lidentità dellIstituto e migliorare il clima di lavoro Creare le condizioni per una verifica oggettiva delle attività

4 La Funzione Strumentale per lArea 1 DOVRA COORDINARE LE SEGUENTI ATTIVITA Redazione/revisione e divulgazione del POF Supporto per la stesura dei progetti POF Monitoraggio dei progetti POF Monitoraggio delle attività didattico-educative più significative per il conseguimento degli obiettivi POF Autovalutazione dIstituto relativa allagito e al percepito Valutazione degli apprendimenti per classi parallele Individuazione delle criticità dellIstituto e proposta degli obiettivi POF a medio e lungo termine

5 Obiettivi Area 2 Supporto per la formazione docenti e ladempimento dellobbligo scolastico Favorire linnovazione della didattica adeguandola ai cambiamenti Favorire lattuazione della programmazione disciplinare del primo anno della riforma Gelmini Favorire la trasversalità disciplinare tra insegnanti di aree diverse Promuovere la conoscenza e facilitare lapplicazione della normativa relativa alladempimento dellobbligo scolastico (D.M. 22 agosto 2007) Promuovere interventi mirati al recupero dei debiti formativi ed alla prevenzione dellinsuccesso

6 La Funzione Strumentale per lArea 2 DOVRA COORDINARE LE SEGUENTI ATTIVITA Individuazione dei bisogni formativi dellIstituto, in relazione agli obiettivi del POF Organizzazione di corsi di aggiornamento attinenti la didattica e linnovazione tecnologica Informazione/formazione sulla normativa relativa allobbligo scolastico Informazione/formazione sulla programmazione della riforma Gelmini Individuazione e organizzazione di percorsi differenziati calibrati sulle esigenze degli alunni Supporto ai docenti nella certificazione delle competenze di fine biennio Coordinamento delle attività relative al recupero dei debiti formativi (organizzazione dei corsi di recupero, comunicazione alle famiglie) Coordinamento delle attività per la prevenzione dellinsuccesso scolastico

7 Obiettivi Area 3 Supporto studenti, attività parascolastiche, attività integrative Attivare viaggi di integrazione culturale: finalizzati ad una migliore conoscenza dell'Italia e delle altre Nazioni, nei loro aspetti storici, paesaggistici, monumentali, culturali e folkloristici; Attivare viaggi di integrazione della preparazione d'indirizzo: finalizzati all'acquisizione di esperienze tecnico-scientifiche, come visite ad unità produttive, mostre, manifestazioni, ecc.; Aggiornamento e divulgazione del regolamento di disciplina Tesserino di riconoscimento studenti

8 La Funzione Strumentale per lArea 3 DOVRA COORDINARE LE SEGUENTI ATTIVITA Scheda-sondaggio di prima rilevazione delle visite da attivare Raccolta dati sulla disponibilità dei docenti accompagnatori Scheda di autorizzazione da parte dei genitori alla visita Avvisi di servizio Ordini di servizio Richiesta mezzi di trasporto Schema di regolamento viaggi ed uscite Aggiornamento, divulgazione, condivisione statuto studenti e regolamento di disciplina Coordinare la realizzazione del Tesserino di riconoscimento studenti

9 Obiettivi Area 4 Orientamento alla scelta della facoltà universitaria o allintroduzione nel mondo del lavoro Attivare strategie volte ad innalzare il livello di preparazione dei diplomati del Morano Fornire agli allievi le adeguate informazioni sui crediti e sullo svolgimento del colloquio desame Fornire agli studenti delle quinte classi le informazioni necessarie per aiutarli nella scelta del percorso universitario e/o lavorativo Ampliare le possibilità di scelta e di inserimento degli allievi

10 La Funzione Strumentale per lArea 4 DOVRA COORDINARE LE SEGUENTI ATTIVITA Orientamento agli esami di stato Orientamento universitario Orientamento al mondo del lavoro Contatti con enti di ricerca e strutture produttive di vario tipo allo scopo di riqualificare lO.F. dellIstituto Organizzazione di visite guidate presso le aziende del territorio mirate sia allampliamento delle conoscenze professionali che allorientamento nelle future scelte professionali Organizzazione di stage in azienda Organizzazione di corsi di preparazione ai test dingresso allUniversità Supporto alla realizzazione dei corsi post diploma Archiviazione dei prodotti realizzati

11 Obiettivi Area 5 Orientamento rivolto agli studenti della Scuola Media Scuola ed alla scelta della specializzazione Migliorare limmagine e la percezione dellIstituto nel territorio Aiutare gli studenti (in collaborazione con le scuole medie) a compiere scelte consapevoli Agevolare il passaggio degli studenti da un ordine di scuola allaltro Attivare strategie mirate al recupero della dispersione Dare visibilità alle attività dellIstituto

12 La Funzione Strumentale per lArea 5 DOVRA COORDINARE LE SEGUENTI ATTIVITA Orientamento presso le scuole medie del territorio Orientamento alla scelta della specializzazione Forme di pubblicizzazione delle attività e dellO.F. dellIstituto Visite guidate alle strutture dellITIS con presentazione dei corsi di studio Corretto orientamento tramite moduli di raccordo disciplinari Incontro con gli studenti e le loro famiglie attraverso il progetto Scuola aperta Attività di accoglienza rivolte agli iscritti al 1° e 3° anno Raccordo con i docenti delle scuole superiori di primo grado per eventuali problematiche di continuità e condivisione di progetti Passaggio delle informazioni sugli alunni ai coordinatori delle terze classi (fascicolo personale, relazione finale, programmi svolti nel Biennio) Archiviazione dei prodotti realizzati


Scaricare ppt "I.T.I.S. F.MORANO Anno scolastico 2010/2011 AREE DI INTERVENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google