La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

U.O. Neurologia Attività anno 2005 Progetto di sviluppo 2006 Luigi GRIMALDI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "U.O. Neurologia Attività anno 2005 Progetto di sviluppo 2006 Luigi GRIMALDI."— Transcript della presentazione:

1 U.O. Neurologia Attività anno 2005 Progetto di sviluppo 2006 Luigi GRIMALDI

2 2 Cenni Storici (…) Inizio attività Neurologica (Dr. Galardi): gennaio 2005 Richieste apertura Centri SM ed UVA: gennaio 2005 Insediamento attuale Responsabile (Dr. Grimaldi): 1 maggio 2005 N. posti letto inizialmente individuati (I piano): 8 N. Dirigenti I livello in forze al reparto al 1 maggio 2005: 2 N. Infermieri Prof. (condivisi) al 16 maggio 2005: 4 Primo ricovero nel reparto di Neurologia: 16 maggio 2005 Trasferimento IV piano: agosto 2005 Ampliamento N. Dirigenti I livello (da 2 a 4): settembre 2005 Aumento recettività del reparto (10-12 posti letto): ottobre 2005 Inizio ricovero m. cerebrovascolari: ottobre 2005 Ampliamento N. Infermieri Prof. (da 4 a 5): novembre 2005

3 HSR Giglio - CEFALU U.O. Neurologia HSR Giglio - CEFALU U.O. Neurologia Vincenzo ArgentoO.S. Giovanna CriscentiO.S. Francesco Rinallo O.S. Vincenzo MessanaO.S. Raimondo Intorre O.S. Salvatore CalabreseBors. Amm. Giorgio CalderaroInf. Prof. (CS) Gabriella VadalàInf. Prof. Giusy DAngeloInf. Prof. Janette KowalczykInf. Prof. Francesca CarusoInf. Prof. Mariana Suteu Inf. Prof. Luigi GrimaldiNeurologo Giorgio Di RaimondoNeurologo Giuseppe SantuccioNeurologo Francesca TorrisiNeurologa Calogero Vitello Neurologo Roberto Grimaldi Neurologo (Vol.) Emilia Imbornone Neuropsi. (Vol.)

4 U.O. Neurologia: Sinossi Attività Reparto 2005 Media Ricoveri Mensili 15 Mag- 15 Dic: 30.0 Deceduti: 0 Ricovero medio/paziente: Mag-Ago 05: 7.57 giorni Settembre 05: 7.8 giorni Ottobre 05: 8.6 (7.6) giorni Novembre 05: 8.6

5 5 U.O. Neurologia: Sinossi Attività Ambulatoriale pomeriggi a settimana Lista dattesa media: 2 mesi

6 6 n Neurologia per Centri n Valorizzazione Professionale n Total Care Management n Standard clinici tendenti alleccellenza n Osmosi con la Ricerca n Autofinanziamento Neurologia: Regole auree

7 MEDICI NEUROLOGI (2) FARMACISTI (1) INFERMIERI PROFESSIONALI (2) ADDETTI ALLASSISTENZA (2) LOCALI (2 + segreteria + farmacia) CENTRO DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E TERAPIA DELLA SCLEROSI MULTIPLA ( visite ambulatoriali/anno) MEDICI NEUROLOGI (4) INFERMIERI PROFESSIONALI (8) ADDETTI ALLASSISTENZA (8) STROKE UNIT (4 posti letto semintensivi; ricoveri/anno) MEDICI NEUROLOGI (2) NEUROPSICOLOGI (2) INFERMIERI PROFESSIONALI (2) ADDETTI ALLASSISTENZA (2) LOCALI (2 + segreteria) UNITA DI VALUTAZIONE ALZHEIMER ( visite ambulatoriali/anno) MEDICI NEUROLOGI (1) INFERMIERI PROFESSIONALI (1) ADDETTI ALLASSISTENZA (1) LOCALI (1 + segreteria) CENTRO CEFALEE ( visite ambulatoriali/anno) MEDICI NEUROLOGI (1) INFERMIERI PROFESSIONALI (2) ADDETTI ALLASSISTENZA (2) LOCALI (1 + segreteria) CENTRO DISTURBI DEL MOVIMENTO ( visite ambulatoriali/anno) RISORSE NECESSARIESERVIZIO U.O. di Neurologia Proposta attivazione Centri Specializzati

8 8 Cittadini-Clienti Dipartimento Neuroscienze Neuroradiologia NeurofisiologiaNeurochirurgiaNeurologia Altre Strutture Sociosanitarie Medici Medicina Generale Neuroriabilitazione Neurorianimazione Medicina Nucleare (PET) Neuropsicologia - Oculistica - ORL Laboratorio Ricerca

9 9 Schema Gestionale U.O. Neurologia 2006 U.V.A. Reparto Ambulatori Divisionali Riabilitazione / Lungodegenza Territorio / MMG Pronto Soccorso Centro S.M. Centro Disturbi del Movimento Stroke Unit RICERCARICERCA Centro Cefalee DIPAARTIMENTODIPAARTIMENTO

10 1010 Dati Anagrafici Dati Anamnestici Esame Obiettivo Generale Esame Obiettivo Neurologico Esami Strumentali Interni ed Esterni Terapia Moduli di specializzazione Diario Clinico Caso Clinico NEURO.Syn Cartella Neurologica Informatizzata

11 1 Cartella interfacciabile con i sistemi di gestione dei laboratori, mediante lo standard DICOM, permette di condividere immagini provenienti dai servizi di Radiologia. Radiologia & Laboratorio Cartella Neurologica Informatizzata

12 U.O. di Neurologia Progetti di Ricerca N° PAZIENTI NON PRECISATO (circa 2% delle demenze) IN CORSO MINISTERO DELLA SALUTE Taupatie familiari e sporadiche AD Lieve moderato IN CORSO MINISTERO DELLA SALUTE Il Ruolo dei Geni Codificanti Per Le Citochine Infiammatorie nella Malattia di Alzheimer AD Lieve Moderato IN CORSO MINISTERO DELLA SALUTE Studio di Associazione di alcuni Geni Coinvolti nella immuno patogenesi della Malattia di Alzheimer AD Lieve Moderato N° tot. Del progetto multicentrico CONCLUSO PHARMACIA NICERGOLINA Vs RIVASTIGMINA Nel trattamento di pazienti con MA di grado lieve moderato PAZIENTI CON PROBABILE AD 200 MCI 200 AD Lieve Moderato IN CORSO MINISTERO DELLA SALUTE FAST MAD Farmacogenetica della risposta ai Farmaci Anticolinesterasici nei pazienti Siciliani affetti dalla Malattia di Alzheimer 1 N° PAZIENTI COINVOLTI STATUS ENTE FINANZIATORE NOME DEL PROGETTO

13 40 SM RR N° Tot. Dello Studio Studio Multicentrico In corso di valutazione ASSESSORATO REGIONALE SANITA VALUTAZIONE DELLEFFICACIA DEL TRATTAMENTO ANTIBIOTICO DELLINFEZIONE DA CHLAMIDIA PNEUMONIAE NEL PAZIENTE CON SCLEROSI MULTIPLA N° Tot. Dello Studio Studio Multicentrico TerminatoNOVARTISRIVASTIGMINA IN PAZIENTI CON DEMENZA DI PARKINSON 8 30 AD Lieve Moderato N° Tot. Dello Studio Studio Multicentrico In corsoSERONOREAL Trattamento della malattia AD Lieve Moderata con Interferone beta 1a (Fase II/III) 7 40 AD Lieve ModeratoIn corsoPFIZERIDEAL Terapia combinata NSAID ed Inibitori della Colinesterasi per il trattamento della malattia di Alzheimer (Fase II/III) 6 N° PAZIENTI COINVOLTI STATUS ENTE FINANZIATORE NOME DEL PROGETTO U.O. di Neurologia Progetti di Ricerca

14 300 N° Tot. Dello Studio Studio Multicentrico In corsoSERONO Cog.I.M.u.S Studio delle funzioni cognitive in pazienti con SM RR in trattamento con IFN-beta (Osservazionale post marketing) 10 N° PAZIENTI COINVOLTI STATUS ENTE FINANZIATORE NOME DEL PROGETTO U.O. di Neurologia Progetti di Ricerca

15 Farmacobiologia, Standardizzazione Clinica e Modelli Assistenziali della Malattia di Alzheimer Dipartimento di Neuroscienze - A.S.S. n°2 Caltanissetta Coordinamento Organizzativo

16 Sito Internet fastmad.it

17 1717 Finanziamento del programma FASTMAD ¤

18 Contenuto del CD distribuito alle U.V.A. Progetto FASTMAD Scheda clinica dati anagrafici G.D.S. - Geriatric Depression Scale Mini-mental state rapido Allegato al mini-mental state rapido Valori normativi del mini-mental state rapido

19 Conclusioni

20 2020 Attività previste nel 2006 n Incremento posti letto / Produttività n Apertura nuovi Centri n Tecnologizzazione n Inizio attività di Ricerca Clinica / CRO n Finanziamenti n Pubblicazioni Scientifiche n Organizzazione Congressi / Didattica Ampliamento Organico (sic!)

21


Scaricare ppt "U.O. Neurologia Attività anno 2005 Progetto di sviluppo 2006 Luigi GRIMALDI."

Presentazioni simili


Annunci Google