La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ordinamenti universitari a confronto: il processo di Bologna e linternazionalizzazione delle università in Italia Università di Catania 27 marzo 2007 Amanda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ordinamenti universitari a confronto: il processo di Bologna e linternazionalizzazione delle università in Italia Università di Catania 27 marzo 2007 Amanda."— Transcript della presentazione:

1 Ordinamenti universitari a confronto: il processo di Bologna e linternazionalizzazione delle università in Italia Università di Catania 27 marzo 2007 Amanda Thursfield Director Customer Services, British Council Italia

2 UK Education System Inizio della scuola dellobbligo: anni 5 Esami GCSEs: età anni (dalle 3 alle 12 materie, la media è 7) Termine della scuola dellobbligo: 16 anni Esami: Advanced levels (2-4 materie) Inizio degli studi Universitari: 18 anni Molto popolari sono i cosidetti: gap year, access courses, foundation courses etc. Un normale corso di prima laurea dura 3 anni, o 4 anni (BA, BSc) Gli studenti si laureano alletà di 21anni I Masters degrees durano 1 anno (full time) Il Doctor of Philosophy dura 3 o più anni Concept of lifelong education

3 Iscrizione allUniversità Liscrizione alle Università britanniche non è automatica ma avviene attraverso un processo di selezione Possono fare domanda gli studenti di tutte la nazionalità – esiste del personale specializzato nel riconoscimento delle varie qualifiche internazionali (NARIC). Gli studenti internazionali non europei pagano una tassa discrizione più costosa Gli studenti appartenenti allUnione Europea invece pagano le stesse tasse di quelli Inglesi Gli studenti interessati dovranno iscriversi in anticipo – entro il 15 Gennaio. La maggior parte di loro inoltra la domanda discrizione prima di aver conseguito gli A Levels Nella maggior parte delle scuole superiori esiste del personale qualificato in grado di aiutare gli studenti nella compilazione delle domande discrizione e di dare consigli sulle varie opportunità professionali.

4 Punti di forza e punti deboli del sistema scolastico nel Regno Unito Gli studenti acquisiscono un valido metodo di studio Molta importanza viene data alle attività pratiche ed a quelle di tipo collettivo Tutte le attività extra-curriculari sono considerate come importanti e formative. Gli alunni risultano essere altamente specializzati Gli studenti sono preparati soprattutto a sostenere esami scritti Gli alunni sono spesso troppo specializzati. In alcuni casi infatti è evidente la mancanza di un tipo di educazione più generalistica e di più ampio spettro Gli studenti sono talmente allenati nella compilazione delle domande di iscrizione alluniversità che spesso sorvolano dettagli importanti – they jump through hoops.

5 Qual è la procedura utilizzata dagli studenti per iscriversi ad un corso di laurea nel Regno Unito? Gli studenti iniziano a compilare la domanda discrizione durante lultimo anno di scuola superiore. Non è possibile rivolgersi per liscrizione direttamente alle singole università. Tutti gli studenti infatti si iscrivono attraverso un organo centralizzato chiamato UCAS (Universities and College Admissions Service). Il modulo discrizione UCAS è disponibile unicamente on-line. E possibile fare domanda per un massimo di 6 università. La domanda discrizione deve essere inoltrata entro il 15 Gennaio. Gli studenti di solito ricevono una risposta dallUCAS entro la fine di Marzo. Lesito della domanda dipenderà anche dal risultato degli esami finali di scuola superiore. In Agosto lUCAS contatterà gli studenti per confermare se la loro domanda discrizione è stata accettata o meno dalle università prescelte.

6 Come è strutturato il modulo UCAS? Dati personali. Qualifiche in possesso al momento delliscrizione. Qualifiche per cui si sta ancora studiando. Esperienze lavorative. Sezione dedicata alla scelta delle 6università/corsi universitari. Presentazione personale. Lettera di referenza redatta da un preside o da un insegnante possibilmente della stessa materia per la quale si desidera frequentare un corso universitario. Nella lettera di referenza dovrebbero anche essere indicati i voti potenziali degli esami finali di scuola superiore.

7 Quali sono le qualifiche richieste per potersi iscrivere ad un corso universitario nel Regno Unito? Le qualifiche richieste variano a seconda della singola università e del singolo corso di laurea prescelto. La maggior parte delle università richiedono voti piuttosto alti in al meno 3 A Levels. Epreferibile scegliere un corso di laurea in una materia già studiata alla scuola superiore. Per esempio non è consigliabile iscriversi ad un corso di laurea in lingue se non si è almeno studiato una lingua straniera in precedenza. Allo stesso modo non è consigliabile inoltrare la domanda discrizione ad un corso di laurea in materie scientifiche se si ha un background di tipo umanistico/artistico. Gli studenti non di madre lingua inglese devono presentare una certificazione che attesti la loro conoscenza della lingua. Il livello richiesto varia da università ad università, la maggior parte degli istituti richiede comunque dei buoni risultati in uno dei seguenti esami a scelta: Cambridge Advanced or Cambridge Proficiency, IELTS oppure TOEFL.

8 Punti di forza del sistema universitario Britannico. Una forte connessione tra le università ed il mondo lavorativo Good planning re graduate employment Controlli qualità (League Tables) Fast – no fuori corso Eccellenti strutture accademiche (biblioteche, laboratori, tecnologie, centri linguistici) Servizi per studenti a prezzi ragionevoli (negozi per studenti, banche, cafes, strutture sportive, e social life) Servizi per il benessere dello studente (servizi medici, finanziari,psicologi, careers advice etc.). La figura del tutor personale. Servizi di Alloggio per studenti Atmosfera Internazionale Servizi per studenti non abili

9 Come gli studenti possono pagare per i corsi di prima laurea ? E Impossibile lavorare full-time e studiare allo stesso tempo Le Università consigliano agli studenti di lavorare part-time per un massimo di 15 ore a settimana. Le spese universitarie sono ripartite tra i costi dimmatricolazione e le spese necessarie per il mantenimento. Alcuni studenti riescono ad autofinanziarsi, per altri invece sono le famiglie a pagare. (Le famiglie con un reddito basso ricevono degli aiuti da parte dello stato) Molti studenti ricorrono invece al cosiddetto:Student Loan Scheme

10 Alcune delle domande più frequenti … Quali sono le materie ed i corsi di laurea più richiesti? Quali sono le università migliori? Ci sono molti studenti italiani nelle università britanniche? Cosa studiano?Dove? Quanto costa studiare presso un università britannica? I diplomi di laurea britannici sono riconosciuti in Italia? Vale la pena laurearsi nel Regno Unito?

11 Esiste una certa competizione tra le varie università britanniche per accaparrarsi gli studenti migliori. Tale tendenza è testimoniata non solo dagli importanti investimenti in campo pubblicitario ma anche dalla cura con cui le singole università pubblicano le brochure informative sui corsi. Gli studenti a loro volta sono molto esigenti e si aspettano molto dalle rispettive università (anche se da un recente ricerca sembrerebbe che questi ultimi non abbiano, dopo la laurea, lo stesso livello di attaccamento e di fedeltà mostrato dagli studenti americani). Va sottolineata anche la crescita del fenomeno delle Guide Alternative realizzate dagli studenti stessi. Sia le università che i responsabili per le immatricolazioni godono di una certa autonomia decisionale. E possibile infatti che talvolta vengano considerati idonei a frequentare i corsi degli studenti più interessanti, più motivati o più grandi, invece di studenti in possesso esclusivamente di voti alti. Il concetto di base è: What can you bring to the university? Alcune osservazioni …

12 Quali abilità/competenze sono richieste nel mondo del lavoro? Abilità Personali: Consapevolezza dei propri mezzi; intraprendenza; volontà di apprendimento; self- promotion; capacità di interagire con gli altri, capacità organizzative. Abilità interpersonali: Capacità di lavorare in team; saper ascoltare e consigliare, intraprendenza, disponibilità; buone capacità comunicative, leadership skills; predisposizione al contatto con il pubblico. Abilità richieste nel mondo lavorativo: Capacità di risolvere problemi; flessibilità; acume finanziario; conoscenze informatiche; conoscenze matematiche; abnegazione. Abilità specialistiche: Conoscenza delle lingue straniere; IT;giornalismo; competenze in campo finanziario e etc. Importanza delle esperienze lavorative precedenti.

13 Cosa accade dopo la laurea? Alcune Statistiche … Dall UK Student Experience Report 2006 Il 96% degli studenti ha dichiarato che: andare alluniversità è sicuramente un esperienza che vale la pena fare. Il 61% degli studenti laureati, sei mesi dopo il conseguimento della laurea, aveva gia trovato una collocazione nel mondo del lavoro britannico. I laureati uomini, secondo la ricerca sopraccitata, tenderanno a guadagnare nel corso della loro vita circa 211,00.00 euro in più rispetto a coloro che sono in possesso dei soli A Levels. I laureati donna guadagneranno anche di più rispetto alle altre donne non in possesso di una laurea.

14 Dopo 6 mesi … Il 61% dei laureati è inserito nel mondo lavorativo britannico L 1.7% degli studenti laureati è impiegato allestero L8.8% Lavora e studia e di questi: Il 6.2% studia in corsi post laurea nel Regno Unito, mentre: Il 2.2% studia per diventare un insegnante professionale Il 4.9 sta frequentando corsi di specializzazione non universitari Lo 0.2% sta frequentando corsi non accademici allestero Il 6.2% dovrebbe essere disoccupato Il 3.2% altro

15 In quale settore lavorano gli studenti laureati nel Regno Unito dopo la laurea? Il 13.2% lavora nel campo Sanitario L 11.7% occupa una posizione di impiegato o segretaria Il 9.5% svolge una funzione dirigenziale nel Settore Pubblico, Industriale e Commerciale Il 6.6% lavora nel campo dellistruzione Il 5.8% è un professionista nel mondo dellArte, della Moda, dei Media e dello Sport Il 4.5% si occupa di Marketing o lavora nel mondo finanziario Il 4% è impiegato nel settore Informatico

16 Thank you for your attention! For further information: Information sheets available on:


Scaricare ppt "Ordinamenti universitari a confronto: il processo di Bologna e linternazionalizzazione delle università in Italia Università di Catania 27 marzo 2007 Amanda."

Presentazioni simili


Annunci Google