La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAMBIAMENTI AZIENDALI. DITTA 1 Formalizzazione adesione al progetto con delibera del Consiglio di Amministrazione Aziendale Riunione a scopo di programmazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAMBIAMENTI AZIENDALI. DITTA 1 Formalizzazione adesione al progetto con delibera del Consiglio di Amministrazione Aziendale Riunione a scopo di programmazione."— Transcript della presentazione:

1 CAMBIAMENTI AZIENDALI

2 DITTA 1 Formalizzazione adesione al progetto con delibera del Consiglio di Amministrazione Aziendale Riunione a scopo di programmazione degli interventi operativi inerenti il progetto Formazione rivolta agli operai e al personale amministrativo seguita da dibattiti e confronti con i destinatari Temi trattati: effetti dellalcol, usi e costumi sullalcol, aspetti normativi (Legge 125/2001, disposizioni per ledilizia, alcol zero…) AZIONI INTRAPRESE

3 DITTA 1 Formalizzazione del divieto di introduzione e consumo di bevande alcoliche in cantiere Formalizzazione sui contratti di subappalto del divieto di somministrazione e assunzione di bevande alcoliche durante lorario di lavoro, compresa la pausa pranzo AZIONI INTRAPRESE

4 AZIONI PREVISTE Formazione dei preposti – incontri/dibattiti al fine di: -verificare a distanza di tempo gli effetti degli incontri di formazione -Fornire gli strumenti per la vigilanza in materia di alcol e lavoro -comunicare il progetto anche ai subappaltatori Verifica a fine anno durante la riunione periodica coi preposti DITTA 1

5 AZIONI INTRAPRESE Formalizzazione adesione al progetto Informazione e Formazione ai lavoratori Formalizzazione del divieto di somministrazione e assunzione delle bevande alcoliche durante la fase di lavoro e pausa pranzo Affissione del divieto nei locali spogliatoio dei lavoratori DITTA 2

6 AZIONI INTRAPRESE Inserimento del divieto nel piano di sicurezza della ditta, nei P.O.S. e nei contratti dappalto Richiesta adeguamento dei P.O.S. delle ditte subappaltatrici in merito al divieto di fare uso di sostanze alcoliche durante lorario di lavoro, compresa la pausa pranzo Esclusione delle bevande alcoliche dal rimborso aziendale previsto per i pasti Richiesta scritta indirizzata al gestore affinchè non vengano somministrate bevande alcoliche anche a quei lavoratori che intendono accollarsi della spesa DITTA 2

7 AZIONI INTRAPRESE Riunioni informative condotte dal D.L. per sensibilizzare i lavoratori su: -I rischi derivanti dallassunzione di bevande alcoliche in generale e dai rischi derivanti dallabuso delle stesse -Lalcol come rischio aggiuntivo rispetto ad un rischio lavorativo preesistente -Il divieto di consumo di alcol sul posto di lavoro (sono compresi anche gli spostamenti) -Laumento degli incidenti sul lavoro a seguito dellassunzione di bevande alcoliche -Alcuni aspetti normativi di riferimento DITTA 3

8 AZIONI INTRAPRESE Verifica da parte del D.L. delle abitudini dei dipendenti in relazione allassunzione di alcol durante lorario di lavoro, compresa la pausa pranzo Dotazione aziendale di distributore gratuito di acqua Dotazione aziendale di distributore a moneta di bevande calde Installazione di adeguato frigorifero nel box di cantiere dove i lavoratori possono inserire le proprie bevande (rigorosamente analcoliche)

9 DITTA 3 AZIONI PREVISTE Incontro per analizzare eventuali nuovi aspetti in materia di alcol lavoro nel quale sarà auspicabile la presenza del Medico Competente.

10 DITTA 4 AZIONI INTRAPRESE Riunione informativa/formativa nella quale: -Sono stati spiegati gli effetti dellalcol ed i relativi disturbi nel caso di consumatori moderati -E stato affrontato il tema specifico previsto dal nuovo codice della strada (agosto 2008) per gli autisti professionali Comunicazione ai ristoratori in convenzione del divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai dipendenti

11 DITTA 4 AZIONI INTRAPRESE Modifiche e revisioni di procedure interne dellazienda al fine di continuare le azioni intraprese di contrasto alluso di alcol sul lavoro: -Modifica procedura assunzione ed inserimento risorse umane con aggiunta dellopuscolo alcol e Lavoro -Modifica procedura gestione imprese esterne e prescrizione imprese esterne con lintroduzione del divieto di assunzione di bevande alcoliche sul lavoro e sino a 4 ore precedenti linizio del lavoro Redazione Piano di formazione 2008 nel quale è stata inserito il tema Alcol sui luoghi di lavoro

12 DITTA 4 AZIONI PREVISTE Revisione, con il medico competente dazienda, dei protocolli di sorveglianza sanitaria in conseguenza dellemanazione del nuovo Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008)

13 DITTA 5 AZIONI INTRAPRESE Formazione dei lavoratori mediante riunioni e consegna di documentazione al fine di sensibilizzare i lavoratori in materia di alcol e lavoro Affissione in bacheca aziendale dei principali riferimenti normativi in materia di assunzione di alcol Formalizzazione del divieto di assunzione di bevande alcoliche prima di presentarsi al lavoro, durante al lavoro, nella pausa pranzo Esclusione delle bevande alcoliche dal rimborso aziendale previsto per i pasti

14 DITTA 5 AZIONI PREVISTE Riunioni di informazione e formazione nelle quali verrà costantemente proposta la tematica alcol e lavoro

15 DITTA 6 AZIONI INTRAPRESE Formazione-Informazione ai dipendenti attraverso un incontro illustrativo del progetto Consegna del materiale informativo messo a disposizione dallA.S.L. Formalizzazione del divieto di assunzione di alcolici durante tutto lorario di lavoro, compresa la pausa pranzo

16 DITTA 6 AZIONI INTRAPRESE Rimozione dal menu del ristorante convenzionato di ogni tipo di alcolici Informazione delliniziativa intrapresa attraverso cartelli illustrativi affissi nei pressi angolo caffè e baracche di cantiere Comunicazione ai subappaltatori della politica aziendale intrapresa dalla società

17 DITTA 7 AZIONI INTRAPRESE Inserimento del tema dellalcol allinterno dei programmi di informazione e formazione dei lavoratori in merito alla salute e igiene sul lavoro Distribuzione periodica di opuscoli informativi di diversa provenienza Affissione periodica nei locali mensa di cartellonistica di informazione sul problema dellalcol

18 DITTA 7 AZIONI PREVISTE Prossima revisione del documento di valutazione dei rischi con conseguente formalizzazione del divieto di assunzione di alcol in azienda

19 DITTA 8 AZIONI INTRAPRESE Consegna informativa ai lavoratori riportante gli artt. del CCNL e lArt. 15 della Legge Quadro in materia di alcol e problemi alcol correlati Predisposizione modulistica e integrazione della stessa nel Sistema Gestione Qualità da consegnare a tutti i lavoratori, compresi i neoassunti Formalizzazione divieto di consumo bevande alcoliche durante lorario di lavoro, e in ogni caso, prima dello svolgimento dellattività lavorativa

20 DITTA 8 AZIONI PREVISTE Adozione di idonea cartellonistica da affiggere in luoghi ben visibili (es. sala mensa e spogliatoio), in cantieri, ufficio e magazzino riportante i divieti, consigli e pericoli in relazione al consumo di bevande alcoliche prima e durante lattività lavorativa Programmazione di riunione formativa interna aziendale in cui verrà trattata la problematica alcol e lavoro e nella quale sarà prevista la partecipazione del medico competente dazienda

21 DITTA 9 AZIONI INTRAPRESE Formalizzazione adesione al progetto Riunione Informativa ai dipendenti/soci Distribuzione opuscolo Alcol e Lavoro Formalizzazione divieto assunzione di alcol durante lorario di lavoro Inserimento del divieto nel Piano Sicurezza della ditta

22 DITTA 9 AZIONI PREVISTE Comunicazione del divieto di assunzione di alcol sul lavoro ai subappaltatori


Scaricare ppt "CAMBIAMENTI AZIENDALI. DITTA 1 Formalizzazione adesione al progetto con delibera del Consiglio di Amministrazione Aziendale Riunione a scopo di programmazione."

Presentazioni simili


Annunci Google