La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUANDO SBAGLIAMO A SCRIVERE IL TEMA. TROPPI STACCHI TRA PERIODI Quando il nostro tema è una serie di frasi non collegate fra loro, con l’uso esagerato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUANDO SBAGLIAMO A SCRIVERE IL TEMA. TROPPI STACCHI TRA PERIODI Quando il nostro tema è una serie di frasi non collegate fra loro, con l’uso esagerato."— Transcript della presentazione:

1 QUANDO SBAGLIAMO A SCRIVERE IL TEMA

2 TROPPI STACCHI TRA PERIODI Quando il nostro tema è una serie di frasi non collegate fra loro, con l’uso esagerato degli «a capo». «Se vado sempre a capo, il mio tema sembrerà più lungo!» ILLUSO!!

3 TROPPI STACCHI TRA PERIODI COSA FARE Vai a capo solo se cambi veramente argomento; Devi trovare degli elementi di COESIONE: congiunzioni (e, ma, perciò, poiché, quindi….) oppure dei pronomi (che, il quale, da cui, ecc.)

4 LAVORO INCOMPLETO Quando mancano alcuni punti importantissimi della scaletta, ad esempio, la conclusione. «Boh, non so più cosa scrivere, ma avevo una calligrafia larga, dovrebbe bastare…» I TEMI NON SI VALUTANO A PESO!!

5 LAVORO INCOMPLETO COSA FARE Non iniziare MAI a scrivere se non conosci la scaletta; Non avere fretta di finire; Torna a rivedere la brutta per raccogliere più informazioni sull’argomento del tuo tema.

6 ANDARE FUORI TEMA Invece di analizzare tutti gli aspetti previsti dalla traccia, ti dilunghi su pensieri che ti allontanano dall’argomento centrale e finisci a trattare cose che non c’entrano nulla. «Che noia questo tema, io ho un sacco di cose mie più interessanti da raccontare» APRITI UN CANALE SU YOUTUBE!!

7 ANDARE FUORI TEMA COSA FARE Ricorda che il tema è un allenamento per imparare, in futuro, a scrivere di tutto ciò che si vuole; Leggi meglio la traccia del tema: sottolinea, fai uno schema delle cose più importanti richieste e su di esse costruisci la tua scaletta.

8 CONTENUTO BANALE, MONOTONO Quando il tuo tema è poco interessante, pieno di luoghi comuni e di banalità che direbbe chiunque «Insomma, a scuola basta impegnarsi e l’importante è che non manchi la salute» MA CHI SEI, MIO NONNO??

9 CONTENUTO BANALE, MONOTONO COSA FARE Cerca di esprimere i tuoi sentimenti e le tue sensazioni, magari usando degli aggettivi o delle similitudini; Fai riferimento a cose che hai letto, sentito dire in tv, studiato a scuola, e che ti è rimasto impresso.

10 FORMA NON ADATTA AL CONTESTO La scaletta del tema va benissimo, ma non puoi parlare come a casa tua! Ricordati l’importanza del registro! «Il razzismo? Non ho parole, io ai razzisti gli rispondo indietro.» VUOI ANCHE AGGIUNGERE TRE PAROLACCE??

11 FORMA NON ADATTA AL CONTESTO COSA FARE Usa un linguaggio familiare solo se scrivi una lettera ad un amico o una pagina di diario; Ricordati di usare sempre un registro medio, curando un linguaggio ricco e appropriato; Preferisci il discorso indiretto e cerca di usare le congiunzioni (perché, dopo che, quando…)

12 FORMA PROLISSA Quando ci ripetiamo continuamente e costruiamo frasi lunghe e faticose da leggere «Quando leggiamo sui giornali, sui settimanali e vediamo telegiornali con le tristi notizie dolorose degli attentati in Francia, degli attentati in Siria, degli attentati in Iraq, degli attentati…» CI AVVERTI QUANDO HAI FINITO??

13 FORMA PROLISSA COSA FARE Rileggiti ed elimina le parole inutili; Se fai periodi troppo lunghi, usa la punteggiatura per spezzarli: leggiti ad alta voce; Se non riesci a trovare dei sinonimi, riscrivi le frasi.


Scaricare ppt "QUANDO SBAGLIAMO A SCRIVERE IL TEMA. TROPPI STACCHI TRA PERIODI Quando il nostro tema è una serie di frasi non collegate fra loro, con l’uso esagerato."

Presentazioni simili


Annunci Google