La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Costituzione. Principi Fondamentali Sergio Zangirolami lez. 3: art. 10 - 11 Paese-Giavera febbraio-marzo-aprile 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Costituzione. Principi Fondamentali Sergio Zangirolami lez. 3: art. 10 - 11 Paese-Giavera febbraio-marzo-aprile 2006."— Transcript della presentazione:

1

2 La Costituzione. Principi Fondamentali Sergio Zangirolami lez. 3: art Paese-Giavera febbraio-marzo-aprile 2006

3 IV lezione Art 10 Lordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. - Norme consuetudinarie (generalmente riconosciute) - Norme convenzionali (accordi e trattati internazionali)

4 segue art. 10 La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali. - Riserva di legge - Riferimento alle norme internazionali (sia per lo straniero regolare che irregolare) - Legge 30 luglio 2002 n. 189 (detta Bossi-Fini): permesso di soggiorno con contratto di lavoro

5 Visto di ingresso: fino a 90 giorni, rilasciato dalle nostre rappresentanze diplomatiche o consolari (turismo, studio, lavoro stagionale) Permesso di soggiorno: oltre i 90 giorni, rilasciato dalla Questura, per studio o con contratto di lavoro Carta di soggiorno: - per il cittadino comunitario, per attività lavorativa o corso di studio (5 anni rinnovabile) - per il cittadino extracomunitario che soggiorni regolarmente da almeno 6 anni, che abbia un reddito per mantenere sé e la famiglia, che non sia stato denunciato o rinviato a giudizio per gravi reati (a tempo indeterminato)

6 Quote massime annuali di stranieri da ammettere ex art. 3 legge 286/98 nel territorio dello Stato per lavoro subordinato e stagionale, tenuto conto delle necessità del mercato occupazionale. Le quote vengono fissate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri; e qualora se ne ravvisi la opportunità possano essere emanati durante l'anno successivi decreti.

7 Lo straniero, al quale sia impedito nel suo Paese leffettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto dasilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge. segue art Impossibilità di fatto - Libertà democratiche: di associazione, di riunione, di stampa e così via

8 segue art. 10 Non è ammessa lestradizione dello straniero per reati politici. Art. collegato allart. 10: Art. 26 (estradizione)

9 Art. 26 Lestradizione del cittadino può essere consentita soltanto ove sia espressamente prevista dalle convenzioni internazionali. Non può in alcun caso essere ammessa per reati politici.

10

11

12

13

14

15


Scaricare ppt "La Costituzione. Principi Fondamentali Sergio Zangirolami lez. 3: art. 10 - 11 Paese-Giavera febbraio-marzo-aprile 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google