La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Musica: “Notte di veglia” canzone popolare catalana Pere Serra (gotico catalano)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Musica: “Notte di veglia” canzone popolare catalana Pere Serra (gotico catalano)"— Transcript della presentazione:

1 Musica: “Notte di veglia” canzone popolare catalana Pere Serra (gotico catalano)

2 Giuseppe e Maria, dalla casa di Nazareth, vanno fino alla GROTTA di Betlemme C ome tutti i poveri, percorrono la via del “distacco” Con il vangelo di Luca, questa NOTTE percorriamo la strada del PRESEPIO

3 Lc 2,1-14 In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando Quirinio era governatore della Siria. Betlemme. Nel fondo, a destra, cima dell’ Haerodium

4 Busto di Cesare Inizia la via del distacco Cesare dà ordini. I poveri cercano la via di Dio

5 Tutti andavano a farsi censire, ciascuno nella propria città. Anche Giuseppe, dalla Galilea, dalla città di Nàzaret, salì in Giudea alla città di Davide chiamata Betlemme: egli apparteneva infatti alla casa e alla famiglia di Davide. Doveva farsi censire insieme a Maria, sua sposa, che era incinta.

6 Giuseppe e Maria hanno imparato a vivere nel provisorio Se siamo attenti, la vita ci disinstalla costantemente Periferia di Betlemme Città di Betlemme Itinerario per entrare fino alla Basilica di Giustiniano VII sec l’unica che mai più fu distrutta (Patrimonio dell’ Umanità?) Non cliccare

7 Mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito,

8 Quando tutto sembra perso, la VITA rinasce Nuovamente SORPRESE di Dio... ingresso Pianta Basilica 1- ingresso 2- cancellata 3- nave centrale (con colonne) 4- ingresso chiostro 5- scala alle cripte 6- (colore griggio) luoghi di culto nelle cripte No cliccare

9 lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia,

10 E’ l’ora di spezzare e DISTRIBUIRE... Il Dio che s’abbassa, ed è posto in una MANGIATOIA, sarà Pane spezzato Luogo della mangiatoia No cliccare

11 perché per loro non c’era posto nell’alloggio.

12 Deve restare fuori, all’aperto Muro di Betlemme Ancora oggi Dio è escluso da Casa sua

13 C’erano in quella regione alcuni pastori che, pernottando all’aperto, vegliavano tutta la notte facendo la guardia al loro gregge.

14 Fu un Natale senza torroni né cialdoni... Dio sta tra coloro che vivono all’aperto Pastore di Betlemme

15 Un angelo del Signore si presentò a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce. Essi furono presi da grande timore, ma l’angelo disse loro: «Non temete: ecco, vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore, che è Cristo Signore.

16 Coloro che vivono nelle tenebre vedono la LUCE (1a lettura) E se questi fossero i nostri preferiti? Gregge di Betlemme

17 Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, adagiato in una mangiatoia».

18 Il bue conosce il Padrone, ma il popolo non lo sa riconoscere (Is 1,3) Cosa lo impedisce?

19 E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste, che lodava Dio e diceva: «Gloria a Dio nel più alto dei cieli e sulla terra PACE agli uomini, che egli ama».

20 Gloria a Dio ! Pace, sulla terra

21 Nascendo nel nostro cuore, Signore, fa’ che questa Notte sia LUMINOSA per il mondo intero

22 di S. Benedetto di Montserrat Monache di S. Benedetto di Montserrat


Scaricare ppt "Musica: “Notte di veglia” canzone popolare catalana Pere Serra (gotico catalano)"

Presentazioni simili


Annunci Google