La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SS. Corpo e Sangue di Cristo Anno A Preghiamo ascoltando “Panis angelicus” 3’20 di Cesar Franck Monges de Sant Benet de Montserrat Calice e patena XIIIsec.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SS. Corpo e Sangue di Cristo Anno A Preghiamo ascoltando “Panis angelicus” 3’20 di Cesar Franck Monges de Sant Benet de Montserrat Calice e patena XIIIsec."— Transcript della presentazione:

1

2 SS. Corpo e Sangue di Cristo Anno A Preghiamo ascoltando “Panis angelicus” 3’20 di Cesar Franck Monges de Sant Benet de Montserrat Calice e patena XIIIsec. Tarragona

3 Dopo aver ringraziato Dio per quello che E’ (Festa della Trinità) oggi ringaziamo GESÙ perché è rimasto con noi nell’ EUCARISTIA Il miracolo più grande di Gesù è: LA COMUNIONE CON IL SUO CORPO RISORTO ADORAZIONE finale della PASQUA Cafarnao dove Gesù pronunziò il Discorso sull’ Eucaristia

4 IL MIO PANE E’ IL CIBO DI COLORO CHE SI SENTONO POVERI

5 Gv 6,51-58 In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno

6 Anche voi invitate TUTTI senza distinzioni Grazie, Gesù, perché ci preparari una Mensa nel cielo, e perché ce ne fai partecipi già in terra Le immagini sono di Sant’Angelo in Formis, XII sec. (Capua)

7 e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».

8 Perché fate la comunione con tanta routine e con poco convincimento? Il PANE che spezzo per voi è fatto da pezzi di Eternità

9 Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?».

10 Non cercate di capire il Mistero, è il frutto di un AMORE troppo grande. Non vi rendete conto che è il mio migliore regalo?

11 Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.

12 Il Mio Pane vi prepara per la Vita Risorta Ogni volta che mangiate il mio CORPO trasfigurato, partecipate alla mia Risurrezione

13 Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda.

14 Non siete voi a cambiarMi, ma sono IO a trasformare voi (Sant’Agostino) “O ammirevole scambio!” (S. Gregorio Nazianzeno)

15 Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui.

16 Siete in Me, essendo pienamente voi. Quando dite “Amen” vi impegnate a diventare Mio CORPO

17 Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me.

18 Mangiando il mio Pane, vivrete la stessa Vita che il Padre mi ha dato. Quale vita vi attira?

19 Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».

20 Vi rendete conto che vi unisce a tutta l’Umanità? Il Mio PANE, vi invita a vivere la COMUNIONE universale.

21 Gesù, fa’ che per mezzo di ogni Eucaristia, la nostra VITA si assomigli sempre di più, a quella che Tu ci hai insegnato

22


Scaricare ppt "SS. Corpo e Sangue di Cristo Anno A Preghiamo ascoltando “Panis angelicus” 3’20 di Cesar Franck Monges de Sant Benet de Montserrat Calice e patena XIIIsec."

Presentazioni simili


Annunci Google