La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Pane che da la Vita Eucaristia. Io sono il Pane della vita. Chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. Vangelo secondo Giovanni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Pane che da la Vita Eucaristia. Io sono il Pane della vita. Chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. Vangelo secondo Giovanni."— Transcript della presentazione:

1 Il Pane che da la Vita Eucaristia

2 Io sono il Pane della vita. Chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. Vangelo secondo Giovanni Ogni preghiera è una domanda di pane, e lEucaristia è il pane. La nostra vita non esige che una cosa, il suo alimento terreno e celeste: lEucaristia contiene Colui che dona tutto, Pane vivo disceso dal cielo Antonin Dalmace Sertillanges

3 Mentre mangiavano, egli prese il pane…, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: Prendete! Questo è il mio corpo. Poi prese il calice…, lo diede loro e ne bevvero tutti. Egli disse loro: Questo è il mio sangue dellalleanza, versato per molti. Vangelo di Marco Gesù è il verbo fatto carne. Gesù è il pane di vita. Gesù è la vittima immolata sulla croce. Gesù è il sacrificio offerto per i peccati del mondo. Madre Teresa di Calcutta

4 Se non mangiate la carne del Figlio delluomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita. Vangelo secondo Giovanni O sacramento di pietà, segno di unità, vincolo di carità! Chi vuole vivere, ha di che vivere e dove vivere: Si accosti, creda, venga incorporato e vivificato! Agostino dIppona

5 Come il Padre vivente mi ha mandato e mi dà la vita, così chi mangia me, avrà anchegli la vita da me. Vangelo secondo Giovanni Il Pane eucaristico è un pane che ci assimila a Gesù affinché diventiamo tutti un solo e stesso pane, un solo e stesso corpo. Louis Evely

6 Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Vangelo secondo Giovanni Gesù, per scendere dal cielo sino a te, passa per lEucaristia, e tu, per salire dalla terra al cielo, devi passare per la medesima strada. Wilhelm Muhs

7 La mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue, dimora in me e io in lui. Vangelo secondo Giovanni Oh, quanto saporoso, amabile e desiderabile è questo cibo, che delluomo fa un Dio! Bernardino da Siena

8 Io sono il pane della vita, perché chi ne mangia non muoia. Vangelo secondo Giovanni LEucaristia è il pane che dà limmortalità. Ireneo di Lione

9 LEucaristia è la festa tra il figlio del Re e lumanità riscattata: Una festa che ora allieta i nostri altari e proseguirà senza fine nei secoli. A questa festa siamo tutti invitati. Giacomo Biffi Il Signore, per non allontanarsi mai dai suoi e renderli partecipi della sua Pasqua, istituì lEucaristia come memoriale della sua morte e della sua risurrezione, e comandò ai suoi apostoli di celebrarlo fino al suo ritorno. Nuovo Catechismo della Chiesa Cattolica

10 Il sacrificio Eucaristico è la fonte, il centro e il culmine di tutta la vita cristiana. Giovanni Paolo II Se la gente conoscesse il valore dellEucaristia, laccesso alle chiese dovrebbe essere regolato dalla forza pubblica! Teresa di Lisieux

11 Non sei degno di ricevere lEucaristia, ma ne hai bisogno! Jean-Baptiste Vianney Non mi dite che siete peccatori e che perciò non osate accostarvi alla santa comunione, sarebbe come dire che siete troppo ammalati e che perciò non volete ne medici ne medicine. Jean-Baptiste Vianney

12 Ho desiderato ardentemente di mangiare questa Pasqua con voi prima della mia passione Gli uomini non potevano comprendere la ragione di questo ardente desiderio di Gesù; essi pensavano che dovesse in quel momento stabilire il suo Regno, un regno di gloria e di splendore. Ma il Cuore di Gesù sapeva bene che cosa volesse fare. E quando arrivò il momento di lasciare il mondo, quando si trovò alla vigilia della sua morte, Gesù ci manifestò Egli stesso il motivo dei suoi ardenti desideri: voleva arrivare alla gran meta del suo amore, far riposare gli uomini sul suo Cuore adorabile: Ho sempre desiderato ardentemente di arrivare a questo felice istante e finalmente vi sono giunto. E subito prende il pane, alza gli occhi al cielo e, rese grazie al Padre, lo benedice, lo spezza, lo converte in sé e quel pane non è più pane, ma il Corpo di Gesù Cristo. E così fa del vino che diviene il suo Sangue. La sua parola onnipotente opera il miracolo più grande della storia. (S. Alfonso de Liguori)

13 Tu, o Cuore dolcissimo avevi il desiderio di restare sempre con me, nella tua sapienza infinita ti sei fatto vittima damore per tutti gli uomini. Prima di salire il Calvario e morire sulla croce, ti sei fatto nostro compagno sulla terra dellesilio, nostro cibo e nostra bevanda. O buon Gesù, come posso io ricordare tanta bontà e non amarti? Che cosa posso ancora desiderare sulla terra fuori di Te che tanto desiderasti il mio bene? Purtroppo sinora non ho desiderato che le vanità del mondo, ho cercato la compagnia degli uomini più della tua. Ma dora innanzi non voglio che Te, Cuore infinitamente degno di essere amato; il mio più grande desiderio sarà quello di venire dinnanzi al tuo Tabernacolo, dove dimora il tuo Cuore per ringraziarti, benedirti, e non separarmi mai più da Te. Io intanto ti ringrazio con tutta lanima mia e poiché è tuo grande desiderio di essere conosciuto, amato ed onorato dagli uomini, ti supplico o divin Cuore, che i tuoi desideri si compiano fedelmente in me, per la tua gloria e per lestensione del tuo Regno.

14 Ti adoro in ogni momento, vivo Pan del cielo, gran Sacramento.


Scaricare ppt "Il Pane che da la Vita Eucaristia. Io sono il Pane della vita. Chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. Vangelo secondo Giovanni."

Presentazioni simili


Annunci Google