La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Storia contemporanea Il secondo dopoguerra. Relazioni internazionali post-1947: semplificazione ed estensione Semplificazione: 2 attori USA-URSS Sistema.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Storia contemporanea Il secondo dopoguerra. Relazioni internazionali post-1947: semplificazione ed estensione Semplificazione: 2 attori USA-URSS Sistema."— Transcript della presentazione:

1 Storia contemporanea Il secondo dopoguerra

2 Relazioni internazionali post-1947: semplificazione ed estensione Semplificazione: 2 attori USA-URSS Sistema tendenzialmente bipolare: Politico Economico Militare Estensione dellambito nelle quali le relazioni internazionali si sviluppano: non più regionali, ma ispirate a una visione complessiva del panorama mondiale

3 Definizione: Guerra Fredda /sistema bipolare Guerra Fredda: stato di alta tensione internazionale, con uno scontro globale short of war tra le due superpotenze ed i due blocchi ad esse collegati, portatori di progetti alternativi con caratteri ideologicamente totali Contrapposizione ideologica totale Differenza di sistemi politico-sociali-economici Bipolarismo di potenza paix impossible, guerre improbable Raymond Aron

4 Periodizzazione confronto bipolare 1°fase: Fase europea: Fase asiatica: °fase: Disgelo °fase: Coesistenza pacifica °fase: interludio °fase: Riglaciazione °fase: fine dei blocchi

5 Fase Europea: Germania Cacciata dei comunisti dai governi di unità nazionale (1947) Colpo di Praga (1948)

6 Dottrina Truman e Containment Teoria containment: Il contenimento è laccorta e vigile applicazione di controforze in una serie di punti geografici e politici che si spostano continuamente […] dovunque essi [i sovietici] mostrino di avere intenzione di intromettersi negli interessi di un mondo pacifico e stabile George Kennan in Foreign Affairs, luglio 1947

7 Sistema occidentale 1946 containment (G. Kennan) Marzo 1947 Dottrina Truman: manifesto ideologico della contrapposizione globale 5 giugno 1947: Piano Marshall Luglio 1947: ERP(poi OECE aprile 1948) : milioni di dollari 13 miliardi di dollari Estromissione dei partiti comunisti dal governo in Francia Italia Belgio (primavera estate 1947) 1947:Conferenza di Londra sulla Germania

8 Stabilizzazione blocco orientale : Sovietizzazione dei regimi di democrazia popolare: 1944: Bulgaria 1945: Romania 1947: Polonia 1947: Ungheria 1948: Cecoslovacchia Governi monopartito Collettivizzazione Nazionalizzazione banche e industrie 1947: Cominform: Discorso Zdanov Internazionalismo proletario Vie nazionali al socialismo 1948: scomunica Belgrado 1949: COMECON, Consiglio di Mutua Assistenza Economica Principio: divisione socialista del lavoro 1955: Patto di Varsavia

9 Divisione Germania Conferenza di Londra novembre 1947: chiusura del dialogo diplomatico fra est ed ovest 26 giugno 1948-maggio 1949: crisi di Berlino e ponte aereo: voli in 1 anno 1 aereo ogni 2 minuti 7/8000t di merci al giorno 23 maggio 1949: RFt –Conrad Adenauer 1949: Rdt - Walter Ulbricht

10 Fase Asiatica: Agosto 1949: scoppio prima atomica sovietica 1949:Rivoluzione cinese e nascita RPC 1950:Guerra di Corea

11 Guerra di Corea 1948 nascita 2 Repubbliche: Corea del Nord: Kim Il Sung Corea del Sud: Syngman Rhee 1950 (giugno):scoppio conflitto 1950: risoluzione Onu Armistizio: 27 luglio 1953

12 Conseguenze della Guerra di Corea Fase calda asiatica Guerra Fredda Indipendenza e operatività economica Giapponese accompagnata da un limitato riarmo settembre 1951 Trattato di pace S. Francisco Nuovo arco di alleanze per il contenimento della massa euroasiatica sovietica: Anzus (poi Seato) Riarmo paesi occidentali compresa Germania congintura coreana: riarmo e conseguente rilancio delleconomia occidentale

13 Riarmo 17 marzo 1948: Patto di Bruxelles 11 giugno 1948: Risoluzione Vandemberg 4 aprile 1949: Patto Atlantico (Washington) alleanza difensiva Art. 5 casus foederis Limiti geografici 1949/50: NSC68 aumento degli stanziamenti della difesa pari al 20% del bilancio statale : CED Integrazione politica Integrazione militare 1954/55: UEO 14 maggio 1955:Patto di Varsavia trattato di amicizia, cooperazione e mutua assistenza ventennale

14

15 1953 Morte Stalin Direzione collegiale: Georgij Malenkov (Primo Ministro); Lavrentij Berija (ministro interni); Nikolaij Bulganin (Ministro della difesa); Lazar Kaganovic (ministro per le questioni economiche); Chruscev (PCUS); Vorosilovic (capo dello stato) Obiettivi politici: Cambiamento delle priorità economiche produzione beni di consumo Riduzione peso e costi apparato militare convenzionale Miglioramento dei rapporti con lOccidente Capisaldi politica internazionale: Dialogo con lOccidente: Conferenza di Ginevra 1954 Conferenza di Ginevra 1955: Riunificazione Germania Sicurezza europea Disarmo Sviluppo delle relazioni est- ovest Allargamento del campo dazione rispetto alla tradizione staliniana: Campagna antifrancese: Asia Campagna antibritannica: Medio Oriente Campagna antiamericana: emisfero occidentale Afghanistan-Birmania-India 1955: Belgrado 1955: Adenauer a Mosca 1954:rottura rapporti con Cina

16 Dottrina della Massive Retaliation 1953: Presidenza Eisenhower Forest Dulles (segretario di stato):New Look Roll back rispetto al comunismo Gennaio 1954: dottrina massive retaliation corollario: first strike capability (equilibrio del terrore) Obiettivi nuova strategia: Cristallizzazione Europa: ombrello nucleare americano accerchiamento politico militare dellURSS: settembre 1953: ripristino relazioni Usa-Spagna agosto 1954: Trattato di alleanza Grecia-Jugoslavia-Turchia MEDO: creazione di un sistema difensivo comune in Medio Oriente settembre 1954: SEATO, Trattato di mutua difesa

17 Equilibrio del terrore e deterrenza Gara per la supremazia nucleare: 1949: atomica Urss 1953: Bomba H Urss Competizione per la supremazia nei vettori missilistici: Missili balistici intercontinentali (Icbm) Missili per satelliti nello spazio 1957: Sputnik sovietico 1969: sbarco sulla luna (Usa)

18 Nikita Chruscev e la destalinizzazione XX Congresso PCUS: Mosca febbraio 1956 Coesistenza pacifica Differenti vie di transizione al socialismo Possibilità di evitare la guerra Discorso segreto: Denuncia culto della personalità e grandi purghe

19 Effetti destalinizzazione: Rapporti Cina Aprile 1956: Abolizione Cominform 1956: Polonia (Poznan e Varsavia) 1956:Ungheria (Budapest)

20 1956: crisi di Suez 26 luglio 1956: Nazionalizzazione canale di Suez ottobre 1956: Accordo Sevres Gran Bretagna Israele Francia 29 ottobre 1956: Israele attacca Egitto Conquista Sinai 30 ottobre 1956: Ultimatum Francia-GB 4 novembre1956: Attacco Francia-GB 1 Novembre 1956 : Risoluzione Onu Cessate il fuoco Ritiro belligeranti Blocco operazioni militari Israele :garanzia di navigazione porto di Elat Creazione Unef


Scaricare ppt "Storia contemporanea Il secondo dopoguerra. Relazioni internazionali post-1947: semplificazione ed estensione Semplificazione: 2 attori USA-URSS Sistema."

Presentazioni simili


Annunci Google