La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

G. TONELLI / GR1-ROMA 2.4.20031 CMS: PRESENTAZIONE DOCUMENTI RRB16.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "G. TONELLI / GR1-ROMA 2.4.20031 CMS: PRESENTAZIONE DOCUMENTI RRB16."— Transcript della presentazione:

1 G. TONELLI / GR1-ROMA CMS: PRESENTAZIONE DOCUMENTI RRB16

2 G. TONELLI / GR1-ROMA Messi a budget 925KCHF Incassati 805KCHF (87%) Paesi debitori: Bulgaria, Cina, Corea, Pakistan, Polonia, Turchia, (Russia); alcuni MoU ancora non firmati + problemi finanziari soliti. M&O-A 2002: fondi raccolti

3 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-A 2002: rendicontazione di spesa Variazioni significative rispetto alle previsioni su alcune voci di spesa (meccanismo di formazione delle previsioni ancora in rodaggio). Sono disponibili per agenzie e referee livelli di dettaglio superiori (se necessario). Non sembrano esserci inconsistenze generali significative (es. utilizzo improprio dei M&O per costi di C&I).

4 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-A 2004: PDB_04 suddivisione Suddivisione per % PhD. Si utilizza per il momento la lista updatata al 15 Settembre 2003 che è consultabile al sito: /LHCRRB/ Per il budget finale verà utilizzata la lista updatata al Settembre 2003.

5 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-A + M&O-B 2004: stima preliminare INFN KCHF INFN KCHF L’incremento è dominato dalla crescita dei M&O-B

6 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-B 2004: distribuzione nelle voci di spesa L’incremento di budget dagli 1.3MCHF del 2003 ai 3.9MCHF del 2004 è dominato dall’acquisto di spares: FE electronics+ read-out modules+detector spares= 2.2 MCHF

7 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-B 2004: criteri di suddivisione M&O-B ECAL e TRACKER suddivisi per %PhD (anche qui si usa la lista 2002 fino all’approvazione della nuova lista 2003). HCAL, MUON e TRIGGER suddivisi per responsabilità.

8 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-B 2004: previsione di budget suddivisa per subdetector per agenzia ECAL 75 KCHF MUON 202 KCHF TRACKER 305 KCHF TRIGGER 5 KCHF

9 G. TONELLI / GR1-ROMA M&O-A: revisione del profilo di spesa “Risparmio” (rispetto alle previsioni 2002) di 7MCHF da qui al 2007.

10 G. TONELLI / GR1-ROMA Piano Finanziario di CMS Non ci sono cambiamenti significativi rispetto all’RRB-15. Le valutazioni di extra-costi e/o fondi mancanti sono stabili ormai da un anno. Dei 62.5MCHF mancanti circa 50MCHF sono considerati ragionevolmente garantiti: deficit di 12.5MCHF. Negoziazioni in corso su extra-contributi addizionali e nuovi collaboratori.

11 G. TONELLI / GR1-ROMA Stato degli extra-contributi addizionali Aspettative ragionevoli di poter raccogliere ulteriori 1.7MCHF. Negoziazioni in corso con nuovi collaboratori: Nuova Zelanda Brasile Irlanda US (ioni pesanti)

12 G. TONELLI / GR1-ROMA Bilancio di costi e fondi per completare CMS MAGNETE: costi grosso modo coperti con i fondi disponibili HCAL: aumento dei costi di 1.5 MCHF (coperto da contingenza USA) C&I: confermato il deficit di 0.5MCHF (RRB-15: staging) ECAL: deficit di circa 1.5MCHF (coperto da contingenza interna) MUONI: deficit di 0.9 BARREL MU (M&O); 0.8RPC (staging di granularità HV) 2.6 MCHF mancano su RE+trigger (fondi Corea e Cina) (RRB-15: staging) TRACKER: deficit di 0.6 MCHF(staging di parte dei FED o contingenza interna) TRIGGER e DAQ: confermato il deficit di 8MCHF (RRB-15: staging)

13 G. TONELLI / GR1-ROMA ECAL Deficit di circa 1.5MCHF. Potrebbe essere coperto dalla contingenza interna: 1USD=1.65CHF; oggi 1.37, ogni 0.1 comporta 1.5MCHF in meno), elettronica 0.25  m al posto del FPPA (alcuni MCHF); decisione a luglio. Contributo italiano di 1.3MCHF concentrato su cooling (1.2-Milano) ed elettronica (0.1-Torino). Incognite principali: disponibilità effettiva dei fondi ETHZ fino a 47.9MCHF e 14.4 MCHF USA soggetti alla buona prestazione dei sub-detectors USA.

14 G. TONELLI / GR1-ROMA TRACKER Deficit di circa 0.6MCHF coperto da potenziale contingenza (staging FED come extrema ratio) Contributo italiano di 3.8MCHF concentrato sui PS (Firenze e Torino) Incognite principali: gli scarti nella produzione dei moduli (assunto il 5%); costi di gara dei PSU

15 G. TONELLI / GR1-ROMA MUON

16 G. TONELLI / GR1-ROMA MUON Deficit di circa 1.6MCHF aggravato da fondi mancanti da Cina, Corea, Bulgaria (staging di RPC in avanti). Il contributo italiano di 3.8MCHF distribuito per 2.2 MCHF sui DTBARREL (1.2 PS, 0.2 componenti rivelatore, 0.6 elettronica e 0.2 per strutture ed installazione) e per 1.6 MCHF su RPC BARREL (extracosti PS e produzione rivelatori) MUONI DT BARREL I costi non sono cambiati. Manca circa1MCHF per completare il rivelatore; sono stati anticipati utilizzando fondi CORE per comprare 1.2MCHF di spares (0.38 spares meccanica ed 0.83 elettronica). Sono in corso discussioni con le agenzie per recuperare questi fondi CORE da M&O-B. RPC BARREL Ulteriori extra-costi (in particolare sul sistema di Power Supply) hanno prodotto un deficit ulteriore di 0.8MCHF; sono in corso revisioni del sistema e negoziazioni per ridurre questo deficit (granularità di PS per le camere drasticamente ridotta).

17 G. TONELLI / GR1-ROMA Staging 1. Tridas: Staging di 4 slices di DAQ Si comincia col 50% di capacità (L1 limitato a 50kHz) 8.0 MCHF 2. Infrastrutture: staging dell’impianto di raffreddamento e di ventilazione in superficie0.5 MCHF 3. Muoni: staging delle RPC negli Endcap (>1.6  )2.7 MCHF 4. RPC: granularità ridotta nell’HV0.8 MCHF TOTALE 12.0 MCHF

18 G. TONELLI / GR1-ROMA Evoluzione del DAQ di CMS Nuovo disegno modulare di Event Builder che viene suddiviso in un array di sistemi di DAQ più piccoli, identici e che lavorano in parallelo. Un sistema da 64x64 è già fattibile oggi DAQ TDR rilasciato

19 G. TONELLI / GR1-ROMA RU Builder 1100 x 8 Data to Surface 4600 kCHF Filter Farms ( ) x 8 DAQ integration and central DCS 1800 Preseries 2150 Fattore di scala dei costi del DAQ con la banda passante 200 FU/slice (3 FU/BU X 64 BU=192 FU) 3.3 kCHF/FU, (25% reduction included for 1 year delay) 800 FUs needed for 50 kHz Totals kHzMCHF Infrastructure

20 G. TONELLI / GR1-ROMA Staging delle End-Cap RPC: installazione in 3 fasi  = 1.6 Le End-Cap RPC hanno il vantaggio di essere completamente disaccoppiate dalle CSC e permettono una installazione indipendente. Lo staging delle camere interne comporta un calo del 25% di efficienza di trigger di muoni sotto  =1.6 : effetti non drammatici sulla fisica. 1) Le camere esterne delle prime 3 stazioni (RE1,2,3/2,3) 2) Le camere esterne della 4 o stazione (RE4/2,3) 2) Le camere interne di tutte le stazioni (RE1,2,3,4/1)

21 G. TONELLI / GR1-ROMA Draft Preliminary Budget 2004 Il budget cumula i pagamenti previsti per il 2004 agli impegni previsti per nuovi contratti nel Le cifre INFN contengono circa 10MCHF di impegni pregressi del magnete (5.3MCHF), del tracciatore (4.4MCHF) e di muoni ed ecal (0.3MCHF). Si prevedono problemi di cash flow nel 2004 (tracciatore 1.9MCHF ed ecal 4.0MCHF); per ecal il problema si ridurrebbe se venisse adottata l’elettronica a 0.25micron.

22 G. TONELLI / GR1-ROMA Impegni

23 G. TONELLI / GR1-ROMA Pagamenti

24 G. TONELLI / GR1-ROMA Profilo temporale ideale dei fondi richiesti per rivelatore

25 G. TONELLI / GR1-ROMA Profilo temporale ideale per agenzia

26 G. TONELLI / GR1-ROMA Profilo di spesa degli extra-contributi INFN Se fosse possibile shiftare indietro di un anno il profilo di spesa degli extra-contributi del tracciatore si aiuterebbe a risolvere il problema di flusso di cassa nel 2004 (1.9MCHF). E’ compatibile con il budget di Gruppo 1 chiudere gli extra-contributi entro il 2006?

27 G. TONELLI / GR1-ROMA CMS per l’alta luminosità


Scaricare ppt "G. TONELLI / GR1-ROMA 2.4.20031 CMS: PRESENTAZIONE DOCUMENTI RRB16."

Presentazioni simili


Annunci Google