La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Inghilterra, seconda metà del 700.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Inghilterra, seconda metà del 700."— Transcript della presentazione:

1 LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Inghilterra, seconda metà del 700

2 SISTEMA POLITICO LIBERALE CAPITALI DA INVESTIRE AGRICOLTURA SVILUPPATA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE FONTI DENERGIA (ACQUA, CARBONECARBONE) MATERIE PRIME (FERRO E COTONE) VASTO IMPERO COLONIALE MERCATO INTERNO E INTERNAZIONALE MEZZI DI TRASPORTO E VIE DI COMUNICAZIONE FORZA LAVORO

3 LINDUSTRIA TESSILE La preparazione di un tessuto in cotone consiste di 2 fasi: la filatura (attorcigliare le fibre) e la tessitura (intrecciare i fili) La preparazione di un tessuto in cotone consiste di 2 fasi: la filatura (attorcigliare le fibre) e la tessitura (intrecciare i fili) La prima operazione a venire meccanizzata fu la tessitura (navetta volante a pedale di Kay) La prima operazione a venire meccanizzata fu la tessitura (navetta volante a pedale di Kay)navetta volante a pedale di Kaynavetta volante a pedale di Kay In seguito fu velocizzata la filatura, grazie alla Spinning Jenny (Giannetta volante) e poi al filatoio meccanico In seguito fu velocizzata la filatura, grazie alla Spinning Jenny (Giannetta volante) e poi al filatoio meccanico Spinning Jenny Spinning Jenny La meccanizzazione ridusse i tempi e i prezzi finali dei prodotti, ma i macchinari costavano La meccanizzazione ridusse i tempi e i prezzi finali dei prodotti, ma i macchinari costavano

4 LINDUSTRIA TESSILE I macchinari vengono comprati dagli imprenditori, e i contadini si trasformano in salariati che lavorano a domicilio I macchinari vengono comprati dagli imprenditori, e i contadini si trasformano in salariati che lavorano a domicilio In seguito la produzione viene trasferita nelle FABBRICHE (macchinari ingombranti), che sorgono vicino a corsi dacqua o in luoghi in cui sia facile approvigionarsi di carbone In seguito la produzione viene trasferita nelle FABBRICHE (macchinari ingombranti), che sorgono vicino a corsi dacqua o in luoghi in cui sia facile approvigionarsi di carbone

5 LA FORZA DEL VAPORE: da NEWCOMEN a WATT Nellindustria estrattiva viene utilizzata una pompa idraulica progettata da Newcomen, che aspira lacqua delle miniere Nellindustria estrattiva viene utilizzata una pompa idraulica progettata da Newcomen, che aspira lacqua delle minierepompa idraulicapompa idraulica James Watt perfeziona il macchinario di Newcomen, realizzando la macchina a vapore, che sarà il MOTORE della rivoluzione industriale James Watt perfeziona il macchinario di Newcomen, realizzando la macchina a vapore, che sarà il MOTORE della rivoluzione industriale macchina a vapore macchina a vapore

6 LE INDUSTRIE Con linvenzione della macchina a vapore le industrie possono fare a meno di localizzarsi vicino a corsi dacqua per avvicinarsi alle città in cerca di forza-lavoro; nasce il PROLETARIATO Con linvenzione della macchina a vapore le industrie possono fare a meno di localizzarsi vicino a corsi dacqua per avvicinarsi alle città in cerca di forza-lavoro; nasce il PROLETARIATO

7 LE INDUSTRIE

8 LE FERROVIE

9

10

11 LE REGIONI INDUSTRIALI

12 ENCLOSURES (RECINZIONI) NUOVA ROTAZIONE DEI CAMPI NUOVI MACCHINARI SVILUPPO DELLA AGRICOLTURA (GRANO: RESA 1 A 10!) CANALIZZAZIONE SEMENTI SELEZIONATE CONCIME

13 LA SEMINATRICE MECCANICA

14

15 LIMPERO COLONIALE INGLESE

16 LA NAVETTA VOLANTE DI KAY

17

18

19 LA SPINNING JENNY

20

21 LA POMPA IDRAULICA di NEWCOMEN

22

23

24 LA MACCHINA A VAPORE di WATT

25

26

27 LA RICCHEZZA INGLESE

28 IL CARBONE


Scaricare ppt "LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Inghilterra, seconda metà del 700."

Presentazioni simili


Annunci Google