La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco."— Transcript della presentazione:

1 DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco Netti” Santeramo in Colle (BA)

2 DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco Netti” Santeramo in Colle (BA)

3 PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco Netti” Santeramo in Colle (BA) In centrale viene prodotta corrente elettrica alternata trifase con frequenza di 50 Hz e tensione di 25 kV La produzione di energia elettrica avviene mediante centrali di varo genere, funzionanti a tensione non molto elevata, per problemi di isolamento degli alternatori. Energia chimica Energia termica Energia meccanica Energia elettrica

4 TRASFORMAZIONE DELLE GRANDEZZE ELETTRICHE Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco Netti” Santeramo in Colle (BA) In centrale esiste il trasformatore elevatore che a parità di potenza fa aumentare la tensione a valori di 380 kV diminuendo l’intensità di corrente elettrica abbassando così notevolmente le perdite per effetto Joule nelle linee di trasmissione Il trasformatore viene ampiamente usato nelle reti di trasporto dell'energia elettrica che collegano le centrali elettriche alle utenze (industriali e domestiche).reti di trasporto dell'energia elettrica Il trasformatore è una macchina elettrica statica (perché non contiene parti in movimento) e reversibile, che serve per variare i parametri della potenza elettrica apparente (tensione e corrente) in ingresso rispetto a quelli in uscita, mantenendola costante.macchina elettricareversibilepotenza elettrica apparentetensionecorrente Il trasformatore è una macchina in grado di operare solo in corrente alternata, perché sfrutta i principi dell'elettromagnetismo legati ai flussi variabili.corrente alternataelettromagnetismo

5 RETE DI DISTRIBUZIONE ESTERNA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco Netti” Santeramo in Colle (BA) Bassa Tensione (BT) quando V ‹ 1000 V; Media Tensione (MT) quando 1000 V ‹ V ‹ V; Alta Tensione (AT) quando V ‹ V ‹ V; Altissima Tensione (AAT) quando V › V. Il trasporto di notevoli quantità di energia a grandi distanze e con valori elevati di tensione avviene mediante linee aeree o in cavo. Le linee di trasporto sono realizzate, generalmente, con conduttori nudi (in rame o alluminio) realizzati in fili o corde che si appoggiano ad appositi sostegni. Ciò comporta la necessità di provvedere ad un loro adeguato isolamento dai supporti (tralicci), interponendo opportuni isolatori costruiti perlopiù in vetro, porcellana o resine polimeriche.


Scaricare ppt "DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA Realizzazione a cura del prof. Francesco Porfido docente di Tecnologia Scuola Secondaria di Primo Grado “Francesco."

Presentazioni simili


Annunci Google